REACH 2018: per il fascicolo di registrazione in arrivo nuovi adempimenti | Chimici.info

REACH 2018: per il fascicolo di registrazione in arrivo nuovi adempimenti

L'ECHA fa iniziare il conto alla rovescia per chi deve mettersi in regola con le prescrizioni dettate dalla "normativa REACH"

reach
image_pdf

Con il comunicato del 13 ottobre scorso, l’ECHA fa scattare di fatto il conto alla rovescia per i produttori e i gli importatori di sostanze chimiche che devono procedere alla relativa registrazione entro il 31 maggio 2018, così come imposto dal regolamento comunitario 1907/2006/CE.
Tale regolamento, come si ricorda, prevede la registrazione delle sostanze pericolose per migliorare la conoscenza dei pericoli e dei rischi derivanti da sostanze chimiche già esistenti e nuove e contemporaneamente mantenere e rafforzare la competitività e le capacità innovative dell’industria chimica europea.
Con il comunicato, si porta all’attenzione dei soggetti interessati il termine ultimo entro il quale occorre provvedere alla registrazione presso l’ ECHA delle sostanze chimiche affinché queste possano essere prodotte e commercializzate nel mercato UE, ma anche per produrre e commercializzare articoli che le contengano.

In particolare, oggetto del comunicato e quindi del termine sono tutte quelle sostanze rientranti nell’ultima fase transitoria prevista dal regolamento REACH, ossia tutte quelle utilizzate e commercializzate dopo il 1° giugno 2006 e per le quali occorreva la preventiva preregistrazione.
I soggetti tenuti alla registrazione sono i fabbricanti e gli importatori di sostanze chimiche, trattate nella misura tra 1 e 100 tonnellate l’anno e per rispettare l’appuntamento del 2018 sono tenuti ad alcune attività preliminari:

  • raccolta di informazioni sulla proprietà delle sostanze;
  • condivisione dei dati all’interno della filiera nella quale operano;
  • integrazione delle informazioni relative all’approvvigionamento;
  • valutazione dei rischi e delle misure di sicurezza relative alla gestione;
  • pagamento delle tariffe attinenti la registrazione.

Copyright © - Riproduzione riservata
REACH 2018: per il fascicolo di registrazione in arrivo nuovi adempimenti Chimici.info