Testo Coordinato Decreto Legge 17 ottobre 2016, n. 189 (legge terremoto) | Chimici.info

Testo Coordinato Decreto Legge 17 ottobre 2016, n. 189 (legge terremoto)

Testo del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189 (in Gazzetta Ufficiale - Serie generale - n. 244 del 18 ottobre 2016), coordinato con la legge di conversione 15 dicembre 2016, n. 229 (in questa stessa Gazzetta Ufficiale - alla pag. 1 ), recante: "Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016.". (16A08716) (G.U. Serie Generale n. 294 del 17-12-2016)

(Omissis)
Art. 3
Uffici speciali per la ricostruzione post sisma 2016

1. Per la gestione della ricostruzione ogni Regione istituisce, ((
unitamente agli enti locali interessati )), un ufficio comune,
denominato «Ufficio speciale per la ricostruzione post sisma 2016»,
di seguito «Ufficio speciale per la ricostruzione». Il Commissario
straordinario, d’intesa con i comitati istituzionali di cui
all’articolo 1, comma 6, predispone uno schema tipo di convenzione.
Le Regioni disciplinano l’articolazione territoriale di tali uffici,
per assicurarne la piena efficacia e operativita’, nonche’ la
dotazione del personale destinato agli stessi (( a seguito di comandi
o distacchi da Regioni, Province e Comuni interessati )). (( Le
Regioni, le Province e i Comuni interessati possono altresi’ assumere
)) personale, strettamente necessario ad assicurare la piena
funzionalita’ degli Uffici speciali per la ricostruzione, con forme
contrattuali flessibili, in deroga ai vincoli di contenimento della
spesa di personale di cui all’articolo 9, comma 28, del decreto-legge
31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30
luglio 2010, n. 122, e successive modificazioni, e di cui
all’articolo 1, commi 557 e 562, della legge 27 dicembre 2006, n.
296, nei limiti di spesa di 0,75 milioni di euro per l’anno 2016 e di
3 milioni di euro annui per ciascuno degli anni 2017 e 2018. Ai
relativi oneri si fa fronte per l’anno 2016 a valere sul fondo di cui
all’articolo 4 e per gli anni 2017 e 2018 ai sensi dell’articolo 52.
L’assegnazione delle risorse finanziarie e’ effettuata con
provvedimento del Commissario. Le assunzioni a tempo determinato sono
effettuate con facolta’ di attingere dalle graduatorie vigenti, anche
per le assunzioni a tempo indeterminato garantendo in ogni caso il
rispetto dell’ordine di collocazione dei candidati nelle medesime
graduatorie.
2. Ai fini di cui al comma 1, con provvedimento adottato ai sensi
dell’articolo 2, comma 2, possono essere assegnate agli uffici
speciali per la ricostruzione, nel limite delle risorse disponibili,
unita’ di personale con professionalita’ tecnico-specialistiche di
cui all’articolo 50, comma 3.
3. Gli uffici speciali per la ricostruzione curano la
pianificazione urbanistica connessa alla ricostruzione, l’istruttoria
per il rilascio delle concessioni di contributi e tutti gli altri
adempimenti relativi alla ricostruzione privata. Provvedono altresi’
alla diretta attuazione degli interventi di ripristino o
ricostruzione di opere pubbliche e beni culturali, nonche’ alla
realizzazione degli interventi di prima emergenza di cui all’articolo
42, esercitando anche il ruolo di soggetti attuatori assegnato alle
Regioni per tutti gli interventi ricompresi nel proprio territorio di
competenza degli enti locali.
4. Gli uffici speciali per la ricostruzione operano come uffici di
supporto e gestione operativa a servizio dei Comuni anche per i
procedimenti relativi ai titoli abilitativi edilizi. La competenza ad
adottare l’atto finale per il rilascio del titolo abilitativo
edilizio resta comunque in capo ai singoli Comuni.
5. Presso ciascun ufficio speciale per la ricostruzione e’
costituito uno Sportello unico per le attivita’ produttive (SUAP)
unitario per tutti i Comuni coinvolti.
(Omissis)
(Scaricare l’allegato)

Documento allegato

A questa pagina é allegato un file.

Scarica l file allegato
Testo Coordinato Decreto Legge 17 ottobre 2016, n. 189 (legge terremoto)

Chimici.info