Sicilia Decreto Assessore 30 gennaio 2017 (sanzioni, sicurezza del lavoro, igiene sul lavoro) | Chimici.info

Sicilia Decreto Assessore 30 gennaio 2017 (sanzioni, sicurezza del lavoro, igiene sul lavoro)

Modalità di ripartizione dei proventi derivanti da sanzioni amministrative per contravvenzioni in materia di igiene e sicurezza del lavoro, ai sensi dell'art. 21, comma 2, del D.Lgs. n. 758/1994 (G.U. Reg. Sicilia 17 marzo 2017, n. 11)

(Omissis)
Art. 2
Per tutte le motivazioni espresse in premessa e che qui si intendono integralmente riportate, le risorse disponibili del capitolo 417327 del bilancio della Regione siciliana “Spese per l’attività di prevenzione nei luoghi di lavoro svolta dai Dipartimenti delle AA.SS.PP. da finanziare ai sensi dell’art. 13, comma 6, del D.Lgs. n. 758/1994” verranno assegnate, per ogni esercizio finanziario, secondo la seguente ripartizione:
a) per l’85% dell’ammontare complessivo alle aziende sanitarie provinciali della Regione siciliana, vincolate all’utilizzo da parte dei Dipartimenti di prevenzione delle AA.SS.PP. (SPRESAL e S.I.A.), per gli obiettivi previsti dalle citate disposizioni normative con particolare indirizzo al rafforzamento delle attività di prevenzione nei luoghi di lavoro;
b) per il restante 15% all’attività di iniziativa regionale e nell’ambito della prevenzione nei luoghi di lavoro.
(Omissis)
(Scaricare l’allegato)

Documento allegato

A questa pagina é allegato un file.

Scarica l file allegato
Sicilia Decreto Assessore 30 gennaio 2017 (sanzioni, sicurezza del lavoro, igiene sul lavoro)

Chimici.info