Saggio di fruttuosità per le determinazione delle rendite catastali delle unità destinazione speciale e particolare | Chimici.info

Saggio di fruttuosità per le determinazione delle rendite catastali delle unità destinazione speciale e particolare

Saggio di fruttuosità per le determinazione delle rendite catastali delle unità destinazione speciale e particolare - Considerevole aumento del contenzioso tributario.

CIRCOLARE N. C3/174 del 25 Febbraio 1997

Saggio di fruttuosità per le
determinazione delle rendite catastali delle unità destinazione
speciale e particolare – Considerevole aumento del contenzioso
tributario.

Da un crescente numero di Uffici viene segnalato a
questo Servizio un considerevole aumento dei ricorsi, presentati dai
contribuenti presso le Commissioni Tributarie Provinciali, riguardanti
la determinazione delle rendite catastali degli immobili e
destinazione speciale e particolare.

Tali ricorsi vertono
principalmente sui saggi di redditività e sui criteri seguiti dagli
Uffici per la loro quantificazione, in tutti quei casi in cui tali
saggi siano doversi dal 2%, ed in particolare sella differenza che
esiste tra il valore accertato dall’Ufficio in seguito a stima
analitica e quello determinato automaticamente mediante l’applicazione
del coefficiente 50 alla rendita catastale.

Per approfondire tale
argomento e mettere lo scrivente Servizio nelle condizioni di poter
meglio valutare il problema, al fine sia di fornire agli Uffici
elementi perché le controdeduzioni alle Commissioni Tributarie
Provinciali siano adeguatamente documentate e sia di studiare
eventuali provvedimenti correttivi, si invitano gli Uffici periferici
che applicano saggi di fruttuosità diversi dal 2% a fornire, con la
massima urgenza, dettagliate relazioni, distinte per ciascuna
categoria, sui criteri seguiti per la ricerca sul mercato di tali
saggi, accompagnandole con esempi chiari ed esplicativi che mettano
bene in evidenza quali siano gli elementi presi in considerazione.

Nel caso peraltro che dalle ricerche di mercato risultasse adeguato
il saggio di fruttuosità del 2%, si pregano gli Uffici di voler
comunicare l’adozione di tale saggio allo scrivente.

Le Direzioni
Compartimentali cureranno l’inoltro della presente nota ai dipendenti
Uffici e ne coordineranno le relative risposte, che saranno inviate
con ogni sollecitudine e ne coordineranno le relative risposte, che
saranno inviate con ogni sollecitudine dalle singole Direzioni allo
scrivente.

Saggio di fruttuosità per le determinazione delle rendite catastali delle unità destinazione speciale e particolare

Chimici.info