Regolamento (UE) n. 126/2013 | Chimici.info

Regolamento (UE) n. 126/2013

Regolamento (UE) n. 126/2013 della Commissione, del 13 febbraio 2013, che modifica l’allegato XVII del regolamento (CE) n. 1907/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche (REACH)

REGOLAMENTO (UE) N. 126/2013 DELLA COMMISSIONE
del 13 febbraio 2013
che modifica l’allegato XVII del regolamento (CE) n. 1907/2006 del Parlamento europeo e del Cons
iglio concernente la registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sost
anze chimiche (REACH)
(Testo rilevante ai fini del SEE)
LA COMMISSIONE EUROPEA,
visto il trattato sul funzionamento dell’Unione europea,
visto il regolamento (CE) n. 1907/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 18 dicembre 2
006, concernente la registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sosta
nze chimiche (REACH), che istituisce un’Agenzia europea per le sostanze chimiche, che modifica l
a direttiva 1999/45/CE e che abroga il regolamento (CEE) n. 793/93 del Consiglio e il regolament
o (CE) n. 1488/94 della Commissione, nonché la direttiva 76/769/CEE del Consiglio e le direttive
della Commissione 91/155/CEE, 93/67/CEE, 93/105/CE e 2000/21/CE ( 1 ), in particolare l’articol
o 131,
considerando quanto segue:
(1) L’allegato XVII del regolamento (CE) n. 1907/2006 ha ripreso le restrizioni precedentemente
stabilite dalla direttiva 76/769/CEE del Consiglio, del 27 luglio 1976, concernente il ravvicina
mento delle disposizioni legislative, regolamentari ed amministrative degli Stati membri relativ
e alle restrizioni in materia di immissione sul mercato e di uso di talune sostanze e preparati
pericolosi
( 2 ). Alla voce 6, paragrafo 1, dell’allegato XVII di tale regolamento, il termine «prodotto» u
tilizzato nella restrizione originaria relativa all’amianto nella direttiva 76/769/CEE è stato s
ostituito da «articolo», che non comprende le miscele. Affinché la voce 6, paragrafo 1, copra le
medesime voci di tale direttiva, occorre aggiungere il termine «miscele».
(2) Le deroghe alle voci 16 e 17 dell’allegato XVII del regolamento (CE) n. 1907/2006 per quanto
riguarda l’uso di carbonati di piombo e solfati di piombo nelle vernici per il restauro e la ma
nutenzione di opere d’arte ed edifici storici e dei loro interni devono applicarsi non solo all’
uso di tali sostanze ma anche alla loro commercializzazione, di modo che possano essere disponib
ili anche per lavori di restauro e di manutenzione in generale.
(3) La restrizione alle voci 28, 29 e 30 dell’allegato XVII del regolamento (CE) n. 1907/2006 fa
riferimento a un limite di concentrazione specifico di cui al regolamento (CE) n. 1272/2008 del
Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 dicembre 2008, relativo alla classificazione, all’et
ichettatura e all’imballaggio delle sostanze e delle miscele, che modifica e abroga le direttive
67/548/CEE e 1999/45/CE e che modifica il regolamento (CE) n. 1907/2006 ( 3 ), nonché ad un lim
ite di concentrazione.

Regolamento (UE) n. 126/2013

Chimici.info