Modifiche alla Circolare Ministeriale n. 16 del 15 febbraio 1951 | Chimici.info

Modifiche alla Circolare Ministeriale n. 16 del 15 febbraio 1951

Modifiche alla Circolare Ministeriale n. 16 del 15 febbraio 1951 relativa a "Norme di sicurezza per la costruzione, l'esercizio e la vigilanza dei teatri, cinematografi ed altri locali di spettacolo in genere"
Circolare Ministeriale

La diminuzione di rischi di incendi derivante dall’impiego di
pellicole ininfiammabili, il progresso della tecnica nel campo degli
automatismi di sicurezza applicati alle macchine di proiezione
cinematografiche e la convalida della maggior sicurezza fornita in
questi ultimi anni dalla statistica degli incendi nelle cabine
cinematografiche, hanno evidenziato l’opportunità di apportare
le seguenti modifiche alle «Norme di sicurezza per la
costruzione, l’esercizio e la vigilanza di teatri, cinematografi ed
altri locali di pubblico spettacolo in genere» contenute nella
circolare n. 16 del 15 febbraio 1951 e sue successive modificazioni:1)
Art. 59 Disponibilità delle usciteE’ sostituito dal
seguente:«Alla fine degli spettacoli le porte di uscita di cui
il locale dispone debbono poter essere utilizzate dal
pubblico».2) Art. 82 Cabine di proiezioneE’ sostituito
dal seguente:«La pianta della cabina di proiezione dovrà
essere proporzionata al numero e all’ingombro degli apparecchi che vi
saranno installati. In ogni caso dovrà essere osservato un
libero passaggio di larghezza minima di m 0,80 dal lato di lavoro di
ciascun proiettore, di m 0,60 posteriormente e di m 0,50 dal lato non
di lavoro del proiettore.Le dimensioni delle cabine debbono essere
comunque non inferiori a m 2 nel senso dell’asse di proiezione e di m
2,50 nel senso trasversale e m 2,20 di altezza».3) Art. 83
Strutture e accessiE’ sostituito dal seguente:«La cabina
di proiezione deve essere costruita con struttura muraria. Oltre che
dall’esterno, l’accesso alla cabina può avvenire anche
dall’interno, in tal caso tramite disimpegno munito di porte
incombustibili tra loro distanti non meno di un metro».4) Art.
85 Aperture prescritte nelle pareti della cabinaE’ sostituito
dal seguente:«Le feritoie di proiezione, di spia e di riflettori
del palcoscenico devono essere munite di cristalli di idoneo spessore
e non devono avere dimensioni superiori alle necessità
funzionali. Le cabine devono essere opportunamente aereate».5)
Art. 89E’ sostituito dal seguente:«Nella cabina deve essere
prevista idonea custodia delle pellicole».6) Art. 180
Limitazione del deposito e nell’uso delle pellicoleAbrogato.7)
Art. 182 Personale di servizio nella cabinaAbrogato.8) Art.
183 Divieto di fumare nelle cabineE’ sostituito dal
seguente:«Può essere consentito fumare nella cabina e
nell’anticabina dei locali nei quali non sussiste il divieto di fumare
in sala».

Modifiche alla Circolare Ministeriale n. 16 del 15 febbraio 1951

Chimici.info