Modifiche alla circolare ministeriale n. 16 del 15 febbraio 1951 | Chimici.info

Modifiche alla circolare ministeriale n. 16 del 15 febbraio 1951

Modifiche alla circolare ministeriale n. 16 del 15 febbraio 1951 relativa a «Norme di sicurezza per la costruzione, l'esercizio e la vigilanza dei teatri, cinematografi ed altri locali di pubblico spettacolo»
Circolare Ministeriale

Facendo seguito alla circolare n. 12 del 24 gennaio 1963, di
pari oggetto, si chiariscono alcuni punti che, in base alle
segnalazioni pervenute a questo Ministero, possono generare incertezze
nell’interpretazione delle norme cui si riferiscono.L’ultima parte
dell’articolo 85, modificato come è riportato nella circolare
citata, viene implicitamente ad abrogare l’art. 84. Pertanto, per
quanto si riferisce all’areazione delle cabine, le disposizioni da
applicare sono soltanto quelle riportate nell’ultimo comma del punto
7) della circolare n. 12 innanzi citata.Le apparecchiature elettriche,
cui fa riferimento l’art. 88 della circolare n. 16, potranno anche
essere installate nelle cabine e quindi l’articolo stesso, modificato
nel titolo come indicato al punto 9) della circolare n. 12, deve
essere inteso solo nel senso che vi è l’obbligo di installare
le apparecchiature stesse in modo fisso e di proteggerle con
griglie.Si fa infine presente che al punto 1) della circolare n. 12
è stata omessa, per errore di copia, una frase sicché le
ultime tre righe di tale punto dovranno essere modificate come segue:
«omissis … per i teatri con oltre 1.000 posti e di un terzo
del perimetro totale per i teatri sino a 1.000 posti e per i locali di
cui ai nn. 2, 3 dell’articolo 17».

Modifiche alla circolare ministeriale n. 16 del 15 febbraio 1951

Chimici.info