MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA | Chimici.info

MINISTERO DELL’ISTRUZIONE DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA - DECRETO 3 dicembre 2004: Approvazione dei modelli di certificazione per il riconoscimento dei crediti, ai fini del passaggio dal sistema della formazione professionale e dall'apprendistato al sistema dell'istruzione. (GU n. 290 del 11-12-2004)

MINISTERO DELL’ISTRUZIONE DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA

DECRETO 3 dicembre 2004

Approvazione dei modelli di certificazione per il riconoscimento dei
crediti, ai fini del passaggio dal sistema della formazione
professionale e dall’apprendistato al sistema dell’istruzione.

IL MINISTRO DELL’ISTRUZIONE
DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA
di concerto con
IL MINISTRO DEL LAVORO
E DELLE POLITICHE SOCIALI
Vista la legge 17 maggio 1999, n. 144, art. 68, concernente
l’obbligo di frequenza di attivita’ formative fino al 18° anno di
eta’;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 12 luglio 2000,
n. 257, recante il regolamento di attuazione dell’art. 68 della legge
17 maggio 1999, n. 144;
Vista la legge 5 febbraio 1992, n. 104, concernente l’assistenza,
l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate;
Visto l’accordo in sede di Conferenza unificata Stato-regioni e
Stato-citta’ ed autonomie locali 2 marzo 2000 in materia di obbligo
di frequenza di attivita’ formative in attuazione dell’art. 68 della
17 maggio 1999, n. 144;
Visto l’accordo quadro in sede di Conferenza unificata 19 giugno
2003;
Considerata la necessita’ di favorire il raccordo tra i sistemi
formativi, attraverso il riconoscimento dei crediti e la
valorizzazione delle esperienze comunque acquisite dagli allievi;
Sentita la Conferenza unificata nella riunione del 28 ottobre
2004;
Decreta:
Art. 1.
1. Ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica n. 257,
art. 6, comma 3, sono approvati i seguenti modelli di certificazione,
di cui agli allegati A e B, che fanno parte integrante del presente
decreto:
modello A: e’ adottato per il riconoscimento dei crediti ai
fini dei passaggi dal sistema della formazione professionale e
dall’apprendistato alle classi degli istituti d’istruzione secondaria
superiore, con esclusione delle quarte e quinte classi degli istituti
professionali e degli istituti d’arte. Il relativo certificato e’
valido in ambito nazionale per l’ammissione alla classe del tipo e
dell’indirizzo di istituto per il quale e’ stato rilasciato;
modello B: e’ adottato per il riconoscimento dei crediti ai
fini dei passaggi dal sistema della formazione professionale e
dall’apprendistato al sistema dell’istruzione ai fini dell’ammissione
all’esame di qualifica presso gli istituti di istruzione
professionale o all’esame di licenza di maestro d’arte presso gli
istituti d’arte. Il relativo certificato e’ valido in ambito
nazionale con riferimento all’indirizzo per il quale e’ stato
rilasciato.
2. I certificati redatti secondo i modelli di cui al comma 1,
sono rilasciati a domanda degli interessati dalle commissioni di cui
al decreto del Presidente della Repubblica n. 257/2000, art. 6.
Roma, 3 dicembre 2004

Il Ministro dell’istruzione
dell’università e della ricerca
Moratti
p. Il Ministro del lavoro
e delle politiche sociali
Viespoli

—-> Vedere Allegato da pag. 14 a pag. 19 della G.U. in formatop zip/pdf

MINISTERO DELL’ISTRUZIONE DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA

Chimici.info