MINISTERO DELL'INTERNO | Chimici.info

MINISTERO DELL’INTERNO

MINISTERO DELL'INTERNO -DECRETO 15 agosto 2005: Misure di controllo preventivo per la disciplina del volo da diporto o sportivo, ai sensi dell'articolo 9, comma 1, del decreto-legge 27 luglio 2005, n. 144, convertito, con modificazioni, dalla legge 31 luglio 2005, n. 155. (GU n. 190 del 17-8-2005)

MINISTERO DELL’INTERNO

DECRETO 15 agosto 2005

Misure di controllo preventivo per la disciplina del volo da diporto
o sportivo, ai sensi dell’articolo 9, comma 1, del decreto-legge
27 luglio 2005, n. 144, convertito, con modificazioni, dalla legge 31
luglio 2005, n. 155.

IL MINISTRO DELL’INTERNO

Visto l’art. 9 del decreto-legge 27 luglio 2005, n. 144, recante
«Misure urgenti per il contrasto del terrorismo internazionale»,
convertito con modificazioni dalla legge 31 luglio 2005, n. 155;
Visto il codice della navigazione approvato con regio decreto
30 marzo 1942, n. 327, ed in particolare l’art. 731 relativo al
personale aeronautico;
Vista la legge 25 marzo 1985, n. 106, concernente la disciplina del
volo da diporto o sportivo;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 18 novembre 1988,
n. 566, di approvazione del regolamento in materia di licenze,
attestati e abilitazioni aeronautiche, ai sensi dell’art. 731 del
codice della navigazione;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 5 agosto 1988, n.
404, concernente la disciplina regolamentare del volo da diporto o
sportivo;
Visto il testo unico delle leggi di pubblica sicurezza approvato
con regio decreto 18 giugno 1931, n. 773;
Visti i criteri procedurali per l’accertamento dei requisiti ai
fini del rilascio dei nulla osta in materia di aviazione civile
stabiliti con direttiva n. 557/B.60/2002/R del 12 luglio 2002;
Ritenuto di dover dare immediata attuazione alle previsioni del
comma 1 dell’art. 9 del decreto-legge 27 luglio 2005, n. 144,
prescrivendo le misure di controllo preventivo fino al 31 dicembre
2006;
Decreta:
Art. 1.
1. L’ammissione alle attivita’ di addestramento pratico relative al
rilascio dei titoli abilitativi civili di cui all’art. 2 del decreto
del Presidente della Repubblica 18 novembre 1988, n. 566, ad
esclusione di quelli attinenti al volo commerciale, nonche’ al
rilascio di quelli, comunque denominati, attinenti al volo da diporto
o sportivo, di cui all’art. 12 del decreto del Presidente della
Repubblica 5 agosto 1988, n. 404, e’ subordinato, fino al 31 dicembre
2006, al nulla osta preventivo del questore della provincia di
residenza degli interessati, volto a verificare l’insussistenza, nei
confronti degli stessi, di controindicazioni agli effetti della
tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica e della sicurezza dello
Stato.
2. Ai fini di cui al comma 1, si osservano le disposizioni
dell’art. 43 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza,
approvato con regio decreto 18 giugno 1931, n. 773.
3. Il nulla osta di cui al comma 1 vale anche ai fini di cui
all’art. 12, comma 4, del richiamato decreto n. 404 del 1988, qualora
il relativo attestato sia conseguito nei 12 mesi successivi.
Roma, 15 agosto 2005
Il Ministro: Pisanu

MINISTERO DELL’INTERNO

Chimici.info