MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE - DECRETO 16 dicembre 2011 | Chimici.info

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – DECRETO 16 dicembre 2011

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE - DECRETO 16 dicembre 2011 - Aggiornamento dell'importo per la revisione di analisi di campioni. (12A00024) - (GU n. 6 del 9-1-2012 )

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE

DECRETO 16 dicembre 2011

Aggiornamento dell’importo per la revisione di analisi di campioni.
(12A00024)

IL RAGIONIERE GENERALE DELLO STATO
del Ministero dell’economia e delle finanze

di concerto con

L’ISPETTORE GENERALE CAPO DEL DIPARTIMENTO
della tutela della qualita’ e repressione frodi dei prodotti
agroalimentari
del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Vista la legge 24 novembre 1981, n. 689, concernente modifiche al
sistema penale;
Visto l’art. 20, primo comma del decreto del Presidente della
Repubblica 29 luglio 1982, n. 571, secondo cui l’importo dovuto per
ogni richiesta di revisione di analisi di campioni ai sensi del
secondo comma dell’art. 15 della predetta legge n. 689/1981, e’
aggiornato ogni anno in misura pari all’indice di variazione dei
prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati verificatosi
nell’anno precedente ed accertato dall’Istat;
Visto il decreto del Ministero dell’economia e delle finanze 15
dicembre 2010 emanato di concerto con il Ministero delle politiche
agricole alimentari e forestali, con cui l’importo e’ stato fissato
in euro 113,93;
Considerato che il predetto indice di variazione e’ risultato per
l’anno 2010 pari a 1,6%;
Ritenuto necessario aggiornare della stessa percentuale l’importo
di euro 113,93 suindicato;

Decreta:

A decorrere dal primo giorno del mese successivo a quello della
pubblicazione del presente decreto nella Gazzetta Ufficiale l’importo
da versare, per ogni richiesta di revisione di analisi di campioni,
alla competente tesoreria provinciale dello Stato ai sensi dell’art.
15 della legge 24 novembre 1981, n. 689, viene determinato in euro
115,75.
Roma, 16 dicembre 2011

Il Ragioniere generale dello Stato
del Ministero dell’economia e delle finanze
Canzio

l’Ispettore generale capo
del dipartimento della tutela della qualita’
e repressione frodi dei prodotti agro-alimentari
del Ministero delle politiche
agricole alimentari e forestali
Serino

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – DECRETO 16 dicembre 2011

Chimici.info