MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE - COMUNICATO - Comunicato relativo al testo del decreto-legge 2 marzo 2012, n. 16, coordinato con la legge di conversione 26 aprile 2012, n. 44, recante: "Disposizioni urgenti in materia di semplificazioni tributarie, di efficientamento e potenziamento delle procedure di accertamento.". (12A07784) - (GU n. 163 del 14-7-2012 | Chimici.info

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – COMUNICATO – Comunicato relativo al testo del decreto-legge 2 marzo 2012, n. 16, coordinato con la legge di conversione 26 aprile 2012, n. 44, recante: “Disposizioni urgenti in materia di semplificazioni tributarie, di efficientamento e potenziamento delle procedure di accertamento.”. (12A07784) – (GU n. 163 del 14-7-2012

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE - COMUNICATO - Comunicato relativo al testo del decreto-legge 2 marzo 2012, n. 16, coordinato con la legge di conversione 26 aprile 2012, n. 44, recante: "Disposizioni urgenti in materia di semplificazioni tributarie, di efficientamento e potenziamento delle procedure di accertamento.". (12A07784) - (GU n. 163 del 14-7-2012 )

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE

COMUNICATO

Comunicato relativo al testo del decreto-legge 2 marzo 2012, n. 16,
coordinato con la legge di conversione 26 aprile 2012, n. 44,
recante: “Disposizioni urgenti in materia di semplificazioni
tributarie, di efficientamento e potenziamento delle procedure di
accertamento.”. (12A07784)

Nel testo coordinato citato in epigrafe, pubblicato nel
supplemento ordinario n. 85/L alla Gazzetta Ufficiale – serie
generale – n. 99 del 28 aprile 2012, sono apportate le seguenti
correzioni:
all’art. 1, comma 4-ter, alla pagina 23, seconda colonna, al
secondo rigo, dove e’ scritto: “…di cui al comma 1 costituisce
violazione…”, leggasi: “…di cui al comma 4-bis costituisce
violazione…”;
all’art. 2, comma 13-ter, alla pagina 28, prima colonna,
all’ultimo rigo, dove e’ scritto: “…ed eventi similari, effettuati
dalle agenzie…”, leggasi: “…ed eventi similari, effettuata dalle
agenzie…”
all’art. 3, comma 3, alla pagina 37, seconda colonna, al terzo
rigo, dove e’ scritto: “…decreto-legge 6 dicembre 2001…”,
leggasi: “…decreto-legge 6 dicembre 2011…”;
all’art. 3, comma 16-ter, alla pagina 39, prima colonna, dal
terzo rigo, dove e’ scritto: “…dalla legge 12 luglio 2011, n. 106,
dopo il terzo periodo e’ inserito il seguente: “Nelle more della
conclusione della procedura finalizzata all’individuazione e
rassegnazione delle risorse…”, leggasi: “…dalla legge 12 luglio
2011, n. 106, e’ aggiunto, in fine, il seguente periodo: “Nelle more
della conclusione della procedura finalizzata all’individuazione e
riassegnazione delle risorse…”;
all’art. 3-quinquies, comma 1, alla pagina 53, seconda colonna,
al quarto rigo, dove e’ scritto: “…nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana, serie speciale…”, leggasi : “…nella Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana, 5ª serie speciale…”;
all’art. 3-quinquies, comma 6, alla pagina 54, prima colonna,
all’undicesimo rigo, dove e’ scritto: “…nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana, serie speciale…”, leggasi : “…nella
Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, 5ª serie speciale…”;
all’art. 3-quinquies, comma 7, alla pagina 54, prima colonna,
dal sesto rigo, dove e’ scritto: “…Agli indennizzi di cui al comma
6 dell’articolo 1 si provvede a valere e comunque entro i limiti
degli introiti di cui al comma 2, lettera a) del medesimo articolo.”,
leggasi: “…Agli indennizzi di cui al comma 6 si provvede a valere e
comunque entro i limiti degli introiti di cui al comma 2, lettera
a).”;
all’art. 3-sexies, comma 1, lettera c), nella parte in cui
viene sostituito il comma 14, lettera b), alla pagina 55, seconda
colonna, al terzo rigo, dove e’ scritto : “…di cui alla parte I,
libro I, titolo VI, capi…”, leggasi : “…di cui alla parte
seconda, libro primo, titolo VI, capi…”;
all’art. 3-sexies, comma 2, alla pagina 55, seconda colonna, al
primo rigo, dove e’ scritto . “2. le modificazioni apportate dal
comma 1 ai commi…”, leggasi: “2. le modificazioni apportate dal
comma 1 del presente articolo ai commi…”;
all’articolo 8, comma 16, lettera e), alla pagina 98, seconda
colonna, penultimo rigo, dove e’ scritto: “…ai fini
dell’assolvimento di imposte di natura patrimoniale e reddituale o,
in mancanza, quello di cui al periodo precedente.”, leggasi: “…ai
fini dell’assolvimento di imposte di natura patrimoniale o reddituale
o, in mancanza, quello di cui al periodo precedente.”;
all’art. 8, comma 16-bis), alla pagina 99, prima colonna, al
primo rigo, dove e’ scritto: “16-bis. All’articolo 4 del
decreto-legge 28 luglio 1990…”, leggasi: “16-bis. All’articolo 4
del decreto-legge 28 giugno 1990…”;
all’art. 13, comma 1-bis), alla pagina 149, prima colonna, dal
quindicesimo rigo, dove e’ scritto: “…con il decreto del Ministro
del lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il ministro
dell’economia e delle finanze, emanato in applicazione del citato
articolo 4, comma 66, della legge n. 183 del 2011…”, leggasi:
“…con il decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali,
3 aprile 2012, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 86 del 12
aprile 2012…”.

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – COMUNICATO – Comunicato relativo al testo del decreto-legge 2 marzo 2012, n. 16, coordinato con la legge di conversione 26 aprile 2012, n. 44, recante: “Disposizioni urgenti in materia di semplificazioni tributarie, di efficientamento e potenziamento delle procedure di accertamento.”. (12A07784) – (GU n. 163 del 14-7-2012

Chimici.info