MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI | Chimici.info

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI - DECRETO 7 febbraio 2005: Proroga del programma annuale di controllo delle sementi di mais e soia. Campagna di semina 2005. (GU n. 34 del 11-2-2005)

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

DECRETO 7 febbraio 2005

Proroga del programma annuale di controllo delle sementi di mais e
soia. Campagna di semina 2005.

IL MINISTRO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

Visto il proprio decreto del 27 novembre 2003, pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale n. 281 del 3 dicembre 2003, con il quale sono
state previste le modalita’ di controllo delle sementi di mais e soia
per la presenza di organismi geneticamente modificati;
Visto in particolare l’art. 2, comma 1, dello stesso decreto ove e’
stabilito che il programma annuale di controllo e’ attuato entro il
15 febbraio di ogni anno per quanto riguarda il mais ed il 15 marzo
per quanto riguarda la soia, dall’Ispettorato centrale repressione
frodi, dall’Ense, dall’Agenzia delle dogane e dai servizi
fitosanitari regionali;
Visto lo stato di attuazione del programma di controllo con
riferimento al numero dei campionamenti prelevati ed esaminati e alla
loro rappresentativita’ dell’insieme delle sementi di mais e di soia
movimentate e destinate alle semine 2005;
Ritenuto opportuno di garantire al campionamento effettuato in
attuazione del piano di controllo previsto dal citato decreto
ministeriale, una maggiore rappresentativita’ rispetto all’universo
delle sementi di mais e soia destinate alle semine 2005;
Considerato quindi, che una maggiore rappresentativita’ del
controllo effettuato sulla presenza di organismi geneticamente
modificati puo’ essere assicurato solo attraverso il prolungamento
del periodo di attuazione del piano di controllo e in particolare
prorogando i termini del 15 febbraio 2005 e del 15 marzo 2005
previsti dall’art. 2, comma 1, dello stesso decreto;
Ritenuto che per non compromettere le operazioni di distribuzione
del seme sul mercato da parte delle ditte sementiere nonche’ le
operazioni di semina da parte degli agricoltori e per garantire nel
contempo il completamento del programma, e’ sufficiente prevedere una
proroga dei termini di cui all’art. 2, comma 1, del citato decreto
ministeriale 27 novembre 2003;
Decreta:
Articolo unico
Per la campagna di semina 2005 i termini previsti dall’art. 2 del
decreto ministeriale 27 novembre 2003 per l’attuazione del programma
annuale di controllo delle sementi di mais e soia sono fissati
rispettivamente al 4 marzo 2005 per la specie mais e al 1° aprile
2005 per la specie soia.
Roma, 7 febbraio 2005
Il Ministro: Alemanno

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

Chimici.info