MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI - DECRETO 27 novembre 2009 | Chimici.info

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – DECRETO 27 novembre 2009

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI - DECRETO 27 novembre 2009 - Sistema di etichettatura volontaria per le carni di pollame. (10A01243) (GU n. 30 del 6-2-2010 )

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI

DECRETO 27 novembre 2009

Sistema di etichettatura volontaria per le carni di pollame.
(10A01243)

IL MINISTRO DELLE POLITICHE AGRICOLE
ALIMENTARI E FORESTALI

Visto il regolamento (CEE) del Consiglio n. 1906/90 del 26 giugno
1990 relativo a norme di commercializzazione per le carni di pollame
e successive modificazioni;
Visto il regolamento (CEE) della Commissione n. 1538/91 del 5
giugno 1991 e successive modificazioni e integrazioni, concernenti
l’applicazione del predetto regolamento (CEE) del Consiglio n.
1906/90;
Visto il decreto ministeriale del 29 luglio 2004 recante modalita’
per l’applicazione di un sistema volontario di etichettatura delle
carni di pollame;
Visto il regolamento (CE) n. 1234/2007 del Consiglio del 22 ottobre
2007 recante organizzazione comune dei mercati agricoli e
disposizioni specifiche per taluni prodotti agricoli (regolamento
unico OCM) che contempla tra l’altro le norme di commercializzazione
per i prodotti dei settori delle uova e delle carni di pollame, e che
ha abrogato il precedente regolamento (CEE) n. 1906/90;
Visto il regolamento (CE) n. 543/2008 della Commissione del 16
giugno 2008 recante modalita’ di applicazione del predetto
regolamento (CE) n. 1234/2007 per quanto riguarda le norme di
commercializzazione delle carni di pollame, che ha abrogato il
precedente regolamento (CEE) n. 1538/91;
Considerato che il menzionato decreto ministeriale del 29 luglio
2004 contiene riferimenti ai citati regolamenti (CEE) n. 1906/90 e n.
1538/91 non piu’ in vigore;
Considerato peraltro che il contenuto sostanziale del nuovo vigente
regolamento (CE) n. 543/2008 non risulta difforme dai precedenti
testi e che pertanto il gia’ indicato decreto ministeriale puo’
rimanere in vigore, necessitando solo della variazione formale del
riferimento giuridico comunitario;

Decreta:

Le disposizione contenute nel decreto ministeriale del 29 luglio
2004, che richiamano i regolamenti (CEE) n. 1906/90 e n. 1538/91,
devono intendersi riferite, rispettivamente ai regolamenti (CE) n.
1234/2007 e n. 543/2008, sulla base della tavola di concordanza
contenuta nell’allegato XIII dello stesso regolamento (CE) n.
543/2008.
Roma, 27 novembre 2009

Il Ministro: Zaia

Registrato alla Corte dei conti il 23 dicembre 2009
Ufficio di controllo atti Ministeri delle attivita’ produttive,
registro n. 4, foglio n. 249

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – DECRETO 27 novembre 2009

Chimici.info