MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI - DECRETO 24 luglio 2006 | Chimici.info

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – DECRETO 24 luglio 2006

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI - DECRETO 24 luglio 2006 - Modifiche alla ripartizione delle risorse finanziarie tra i vari settori di intervento di cui al Piano nazionale della pesca marittima e dell'acquacoltura per l'anno 2006. (GU n. 209 del 8-9-2006)

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI

DECRETO 24 luglio 2006
Modifiche alla ripartizione delle risorse finanziarie tra i vari
settori di intervento di cui al Piano nazionale della pesca marittima
e dell’acquacoltura per l’anno 2006.

IL MINISTRO DELLE POLITICHE
AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI
Vista la legge 14 luglio 1965, n. 963, recante disciplina della
pesca marittima come modificata dal decreto legislativo 26 maggio
2004, n. 153, recante «Attuazione della legge 7 marzo 2003, n. 38, in
materia di pesca marittima»;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 2 ottobre 1968, n.
1639, riguardante il regolamento di esecuzione della predetta legge;
Visto il decreto legislativo 26 maggio 2004, n. 154, recante
«Modernizzazione del settore della pesca e dell’acquacoltura, a norma
dell’art. 1, comma 2, della legge 7 marzo 2003, n. 38 »;
Visto il decreto legislativo 27 maggio 2005, n. 100, recante
«Ulteriori disposizioni per la modernizzazione dei settori della
pesca e dell’acquacoltura e per il potenziamento della vigilanza e
del controllo della pesca marittima a norma dell’art. 1, comma 2,
della legge 7 marzo 2003, n. 38;
Visto il decreto-legge 10 gennaio 2006, n. 2, convertito in legge
11 marzo 2006, n. 81, recante interventi urgenti per i settori
dell’agricoltura, dell’agroindustria, della pesca, nonche’ in materia
di fiscalita’ d’impresa, con particolare riferimento all’art. 5,
comma 1-quater, che prevede, per l’anno 2006, la conferma degli
obiettivi e degli strumenti di intervento adottati per l’anno 2005 ai
sensi dell’art. 5, comma 2, del decreto legislativo n. 100/2005, nei
limiti delle disponibilita’ indicate dal piano nazionale della pesca
marittima di cui all’art. 1, comma 1, della legge 8 agosto 1991, n.
267, come determinate dalla tabella C della legge 23 dicembre 2005,
n. 266;
Visto il decreto 10 aprile 2006, registrato alla Corte dei conti il
26 maggio 2006, registro n. 3, foglio n. 189, pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale n. 147 del 27 giugno 2006 con il quale sono state
ripartite le risorse finanziarie, rese disponibili dalla legge
23 dicembre 2005, n. 266, destinate all’attuazione del piano
nazionale della pesca e dell’acquacoltura per l’anno 2006;
Considerato che occorre provvedere ad una migliore allocazione
delle risorse finanziarie in relazione agli obiettivi prefissati, al
fine di dare nuovo impulso al settore e rilancio alle realta’
produttive locali;
Ritenuto necessario, pertanto, provvedere alla modifica della
ripartizione delle risorse finanziarie tra i vari settori di
intervento di cui al piano nazionale della pesca e dell’acquacoltura
per l’anno 2006;
Decreta:
La ripartizione delle risorse finanziarie tra i vari settori di
intervento di cui al piano nazionale della pesca marittima e
dell’acquacoltura per l’anno 2006, e’ modificata secondo la tabella
allegata al presente decreto, che sostituisce la precedente di cui al
decreto ministeriale 10 aprile 2006.
Roma, 24 luglio 2006
Il Ministro: De Castro
Registrato alla Corte dei conti il 4 agosto 2006 Ufficio di controllo
atti Ministeri delle attivita’ produttive, registro n. 4, foglio n.
53

Allegato
PIANO NAZIONALE DELLA PESCA MARITTIMA
E DELL’ACQUACOLTURA PER L’ANNO 2006

Tabella C – euro 26.660.000
1173 – Spese per missioni della direzione generale | 130.140
———————————————————————
1413 – Spese per funzionamento organi collegiali | 70.140
———————————————————————
1414 – Spese gestione e funzionamento sistemi statistici | 1.263.420
———————————————————————
1415 – Spese di attuazione dei sistemi di rilevazione di |
mercato | 1.113.420
———————————————————————
1418 – Spese connesse all’attuazione del programma | 200.000
———————————————————————
1488 – Promozione organizzazioni sindacali | 1.026.660
———————————————————————
1476 – Fondo di solidarieta’ nazionale della pesca e |
dell’acquacoltura | 404.880
———————————————————————
1477 – Spese a favore delle associazioni e organismi |
specializzati | 8.840.573
———————————————————————
1482 – Spese a favore imprenditori ittici e sviluppo |
imprenditorialita’ | 1.610.767
———————————————————————
1491 – Somme da ripartire per le finalita’ del piano |
nazionale della pesca |12.000.000
———————————————————————
|26.660.000

Tabella F – euro 9.308.000
7043 – Contributi per la ricerca scientifica e tecnologica | 586.404
———————————————————————
7080 – Somma da corrispondere al fondo centrale credito |
peschereccio | 195.468
———————————————————————
7082 – Spese svolgimento campagne educazione alimentare |4.672.616
———————————————————————
7084 – Contributi per iniziative a sostegno attivita’ |
ittica | 968.032
———————————————————————
7088 – Spese realizzazione azioni associazioni e |
imprenditoria |1.673.296
———————————————————————
7094 – Spese realizzazione centri servizi organizzazioni |
sindacali |1.212.184
———————————————————————
|9.308.000

La ripartizione tiene conto della copertura finanziaria di cui
all’art. 1-sexies del decreto-legge 10 gennaio 2006, n. 2, convertito
in legge 11 marzo 2006, n. 81, per un importo di euro 10.000.000.

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – DECRETO 24 luglio 2006

Chimici.info