MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI - DECRETO 20 settembre 2010 | Chimici.info

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – DECRETO 20 settembre 2010

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI - DECRETO 20 settembre 2010 - Autorizzazione alla riduzione del titolo alcolometrico volumico totale minimo delle partite destinate all'elaborazione del vino spumante DOP «Prosecco» per la campagna vendemmiale 2010/2011. (10A11610) - (GU n. 226 del 27-9-2010 )

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI

DECRETO 20 settembre 2010

Autorizzazione alla riduzione del titolo alcolometrico volumico
totale minimo delle partite destinate all’elaborazione del vino
spumante DOP «Prosecco» per la campagna vendemmiale 2010/2011.
(10A11610)

IL CAPO DIPARTIMENTO
delle politiche competitive del mondo rurale
e della qualita’

Visto il regolamento (CE) n. 1234/2007 del Consiglio del 22 ottobre
2007, recante l’organizzazione comune dei mercati agricoli e
disposizioni specifiche per taluni prodotti agricoli, regolamento
unico OCM;
Visto il regolamento (CE) n. 479/2008 del Consiglio del 29 aprile
2008, relativo all’organizzazione comune del mercato vitivinicolo, in
particolare il titolo III, capo III, IV e V, recanti norme sulle
denominazioni di origine, le indicazioni geografiche e le menzioni
tradizionali;
Visto il regolamento (CE) n. 491/2009 del Consiglio del 25 maggio
2009, recante la modifica del regolamento (CE) n. 1234/2007, con il
quale in particolare il regolamento (CE) n. 479/2008 e’ stato
inserito nello citato regolamento (CE) n. 1234/2007, regolamento
unico OCM, a decorrere dal 1° agosto 2009;
Visto il regolamento (CE) n. 606 della Commissione del 10 luglio
2009 recante talune modalita’ di applicazione del regolamento del
Consiglio n. 479/2008 per quanto riguarda le categorie di prodotti
vitivinicoli, le pratiche enologiche e le relative restrizioni, in
particolare l’allegato II, sezione C, punto 2, del Reg. (CE) n.
606/2009, cosi’ come modificato con il regolamento (CE) della
Commissione n. 1166 del 30 novembre 2009, che prevede che le partite
destinate all’elaborazione dei vini spumanti di qualita’ a
denominazione di origine protetta “Prosecco” ed altri, elaborate a
partire da una sola varieta’ di vite possono avere un titolo
alcolometrico volumico totale non inferiore a 8,5 % vol.;
Visto il decreto legislativo n. 61 dell’8 aprile 2010 recante la
tutela delle denominazioni di origine e delle indicazioni geografiche
dei vini, in attuazione dell’art. 15 della legge 7 luglio 2009, n.
88;
Visto il decreto ministeriale 17 luglio 2009, con il quale e’ stato
approvato il disciplinare di produzione dei vini a denominazione di
origine controllata “Prosecco”;
Vista l’istanza presentata in data 30 agosto 2010 dal Consorzio di
tutela della DOC “Prosecco”, con sede in Treviso, con la quale
tenendo conto delle particolari condizioni climatiche verificatesi,
e’ stata richiesta la riduzione del titolo alcolometrico volumico
totale ad un tenore non inferiore all’8,5% vol. delle partite,
ottenute nella corrente campagna vendemmiale 2010/2011, destinate
all’elaborazione della sola tipologia spumante della citata DOC
“Prosecco”, ai sensi ed alle condizioni previste dalla predetta
normativa comunitaria;
Visto il parere favorevole espresso sulla predetta istanza dalle
Regioni Veneto e Friuli-Venezia Giulia, rispettivamente con nota n.
478039 del 10 settembre 2010 e con nota n. 64904 del 7 settembre
2010;
Ritenuto che sussistono le condizioni per l’accoglimento della
richiesta in questione;

Decreta:

Articolo unico

Per la campagna vendemmiale 2010/2011, il titolo alcolometrico
volumico totale minimo delle partite destinate all’elaborazione della
sola tipologia spumante della DOC “Prosecco”, riconosciuta con il
decreto 17 luglio 2009 richiamato in premessa, e’ fissato a 8,5%
vol., conformemente alle disposizioni di cui all’allegato II, sezione
C, punto 2, del Reg. (CE) n. 606/2009, cosi’ come modificato con il
regolamento (CE) della Commissione n. 1166 del 30 novembre 2009.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.

Roma, 20 settembre 2010

Il Capo Dipartimento: Rasi Caldogno

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – DECRETO 20 settembre 2010

Chimici.info