MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI - DECRETO 26 gennaio 2012 | Chimici.info

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI – DECRETO 26 gennaio 2012

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI - DECRETO 26 gennaio 2012 - Modifica del calendario delle limitazioni alla circolazione stradale fuori dai centri abitati per consentire il ripristino della distribuzione delle merci a seguito del fermo dell'autotrasporto. (12A01007) - (GU n. 22 del 27-1-2012 )

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

DECRETO 26 gennaio 2012

Modifica del calendario delle limitazioni alla circolazione stradale
fuori dai centri abitati per consentire il ripristino della
distribuzione delle merci a seguito del fermo dell’autotrasporto.
(12A01007)

IL VICE MINISTRO

Visto l’art. 6, comma 1, del nuovo codice della strada, approvato
con decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 e successive
modificazioni;
Viste le relative disposizioni attuative contenute nel regolamento
di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada,
approvato con decreto del Presidente della Repubblica 16 dicembre
1992, n. 495 e successive modificazioni;
Visto il decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti
in data 15 dicembre 2011 recante «Direttive e calendario per le
limitazioni alla circolazione stradale fuori dei centri abitati per
l’anno 2012», pubblicato nulla Gazzetta Ufficiale n. 304 del 31
dicembre 2012;
Considerato che il fermo dell’autotrasporto posto in essere dal 23
gennaio 2012 – accompagnato anche da azioni di blocco peraltro
represse dalle forze dell’ordine – terminera’ alla mezzanotte di
venerdi’ 27 gennaio ed ha comportato una pesante limitazione alla
libera circolazione delle merci, con gravi ripercussioni sulle
attivita’ produttive, con particolare riferimento a quelle a ciclo
continuo;
Considerato che e’ necessario ed urgente consentire il riavvio
delle attivita’ produttive che hanno dovuto interrompere il lavoro
per carenza di materiali, consentire la ricostituzione delle scorte
nei magazzini e negli esercizi commerciali, nonche’ permettere ai
veicoli e relativi autisti rimasti bloccati di riprendere le proprie
attivita’:
Ritenuta pertanto la necessita’ di consentire la circolazione dei
veicoli e dei complessi di veicoli per il trasporto di cose aventi
massa complessiva massima autorizzata superiore a 7,5 tonnellate
anche nella giornata di domenica 29 gennaio 2012;
Acquisito il conforme avviso del Ministero dell’interno;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 19 dicembre 2011,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 301 del 28 dicembre 2011,
recante l’attribuzione delle deleghe al Vice Ministro delle
infrastrutture e dei trasporti:

Decreta:

Art. 1

1. Si dispone, per la giornata del 29 gennaio 2012, la revoca del
divieto di circolazione, fuori dai centri abitati, ai veicoli ed ai
complessi di veicoli, per il trasporto di cose, di massa complessiva
massima autorizzata superiore a 7,5 t. di cui all’art. 1, comma 1 del
decreto 15 dicembre 2011 citato nelle premesse.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana
Roma, 26 gennaio 2012

Il Vice Ministro: Ciaccia

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI – DECRETO 26 gennaio 2012

Chimici.info