MINISTERO DELLE ATTIVITA' PRODUTTIVE - DECRETO 20 marzo 2003: Fissazione del termine finale di presentazione delle domande per l'accesso alle agevolazioni di cui alla legge n. 488/1992 | Chimici.info

MINISTERO DELLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE – DECRETO 20 marzo 2003: Fissazione del termine finale di presentazione delle domande per l’accesso alle agevolazioni di cui alla legge n. 488/1992

MINISTERO DELLE ATTIVITA' PRODUTTIVE - DECRETO 20 marzo 2003: Fissazione del termine finale di presentazione delle domande per l'accesso alle agevolazioni di cui alla legge n. 488/1992 per i bandi del 2002 del "settore turismo" e del "settore commercio". (GU n. 82 del 8-4-2003)

MINISTERO DELLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE

DECRETO 20 marzo 2003

Fissazione del termine finale di presentazione delle domande per
l’accesso alle agevolazioni di cui alla legge n. 488/1992 per i bandi
del 2002 del “settore turismo” e del “settore commercio”.

IL MINISTRO DELLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE

Visto il decreto-legge 22 ottobre 1992, n. 415, convertito, con
modificazioni, dalla legge 19 dicembre 1992, n. 488, in materia di
disciplina organica dell’intervento straordinario nel Mezzogiorno;
Visto l’art. 5, comma 1 del decreto legislativo 3 aprile 1993, n.
96, che attribuisce al Ministero dell’industria, del commercio e
dell’artigianato, ora Ministero delle attivita’ produttive, la
competenza in materia di adempimenti tecnici, amministrativi e di
controllo per la concessione delle agevolazioni alle attivita’
produttive;
Visto il decreto ministeriale 3 luglio 2000 concernente il testo
unico delle direttive per la concessione e l’erogazione delle
agevolazioni alle attivita’ produttive, tra le quali quelle del
“settore commercio e del “settore turismo”;
Visto il decreto ministeriale 20 ottobre 1995, n. 527 e successive
modifiche e integrazioni, concernente le modalita’ e le procedure per
la concessione ed erogazione delle agevolazioni in favore delle
attivita’ produttive nelle aree depresse del Paese di cui alla citata
legge n. 488/1992;
Viste le proprie circolari esplicative n. 900516 del 13 dicembre
2000, relativa al “settore turismo”, e n. 900047 del 25 gennaio 2001,
relativa al “settore commercio” e le successive modifiche e
integrazioni, con le quali sono state fornite le necessarie
indicazioni per l’accesso alle agevolazioni a partire dal 2000;
Visto l’art. 5, comma 1 del predetto decreto ministeriale n. 527/95
e successive modifiche e integrazioni che rimanda ad un decreto del
Ministro dell’industria, del commercio e dell’artigianato, ora
Ministro delle attivita’ produttive, la fissazione dei termini di
presentazione delle domande;
Visto il decreto ministeriale del 17 luglio 2002 con il quale e’
stato fissato il termine iniziale di presentazione delle domande per
l’accesso alle agevolazioni di cui alla legge n. 488/1992 per i bandi
del 2002 del “settore turismo” e del “settore commercio”, rinviando a
successivi decreti la fissazione del termine finale in modo che non
trascorrano meno di trenta giorni dalla pubblicazione dei decreti di
approvazione delle relative proposte regionali di cui al punto 5 del
testo unico delle direttive approvate con decreto ministeriale del 3
luglio 2000;
Visti i decreti ministeriali del 17 dicembre 2002 e del 13 gennaio
2003, pubblicati nel supplemento ordinario n. 14 alla Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana n. 24 del 30 gennaio 2003,
concernenti l’approvazione delle suddette proposte regionali relative
ai bandi del 2002, rispettivamente, del “settore commercio” e del
“settore turismo”;
Considerato che il predetto decreto del 17 luglio 2002 ha rinviato
l’apertura – ove possibile nell’ambito del medesimo suddetto bando
del “settore commercio” – dei termini per la presentazione delle
domande relative ai soggetti e alle tipologie individuati dall’art.
52, comma 77 della legge 28 dicembre 2001, n. 448 alla definizione
delle direttive di cui al comma 78 dello stesso art. 52;
Considerato che le dette direttive non sono state ancora definite e
che non e’ pertanto possibile fissare i termini di presentazione
delle domande relative ai detti soggetti e tipologie nell’ambito del
bando del 2002 del “settore commercio” e che, pertanto, di cio’ si
terra’ conto nell’assegnzione delle risorse finanziarie da destinare
a tale settore per il bando del 2003;
Ritenuto di dovere pertanto fissare il termine finale di
presentazione delle domande dei bandi del 2002 del “settore turismo”
e del “settore commercio”, quest’ultimo valido con riferimento ai
soli soggetti ed alle sole tipologie di cui, rispettivamente, ai
punti 2.1 e 3.1 della circolare ministeriale n. 900047 del 25 gennaio
2002;
Decreta:
Articolo unico
1. Il termine finale di presentazione delle domande per l’accesso
alle agevolazioni di cui alla legge n. 488/1992 per i bandi del 2002
del “settore turismo” e del “settore commercio” e’ fissato al 9
maggio 2003.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 20 marzo 2003
Il Ministro: Marzano

MINISTERO DELLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE – DECRETO 20 marzo 2003: Fissazione del termine finale di presentazione delle domande per l’accesso alle agevolazioni di cui alla legge n. 488/1992

Chimici.info