MINISTERO DELLE ATTIVITA' PRODUTTIVE - DECRETO 12 Febbraio 2004: Fissazione del termine di presentazione delle domande per l'accesso alle agevolazioni di cui alla legge n. 488/1992 | Chimici.info

MINISTERO DELLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE – DECRETO 12 Febbraio 2004: Fissazione del termine di presentazione delle domande per l’accesso alle agevolazioni di cui alla legge n. 488/1992

MINISTERO DELLE ATTIVITA' PRODUTTIVE - DECRETO 12 Febbraio 2004: Fissazione del termine di presentazione delle domande per l'accesso alle agevolazioni di cui alla legge n. 488/1992 per il bando del 2003, concernente le modalita' semplificate per le imprese artigiane. (GU n. 41 del 19-2-2004 )

MINISTERO DELLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE

DECRETO 12 Febbraio 2004

Fissazione del termine di presentazione delle domande per l’accesso
alle agevolazioni di cui alla legge n. 488/1992 per il bando del
2003, concernente le modalita’ semplificate per le imprese artigiane.

IL MINISTRO DELLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE

Visto il decreto-legge 22 ottobre 1992, n. 415, convertito, con
modificazioni, dalla legge 19 dicembre 1992, n. 488, in materia di
disciplina organica dell’intervento straordinario nel Mezzogiorno;
Visto l’art. 5, comma 1 del decreto legislativo 3 aprile 1993, n.
96, che attribuisce al Ministero dell’industria, del commercio e
dell’artigianato la competenza in materia di adempimenti tecnici,
amministrativi e di controllo per la concessione delle agevolazioni
alle attivita’ produttive;
Visto il decreto ministeriale 20 ottobre 1995, n. 527 e successive
modifiche e integrazioni, concernente le modalita’ e le procedure per
la concessione ed erogazione delle agevolazioni in favore delle
attivita’ produttive nelle aree depresse del Paese di cui alla citata
legge n. 488/1992;
Visto l’art. 14, comma 1 della legge 5 marzo 2001, n. 57, che
prevede misure per favorire l’accesso delle imprese artigiane agli
incentivi di cui al decreto-legge 22 ottobre 1992, n. 415,
convertito, con modificazioni, dalla legge 19 dicembre 1992, n. 488;
Visto il decreto ministeriale 21 novembre 2002, emanato ai sensi
dell’art. 18, comma 1, lettera aa) del decreto legislativo 31 marzo
1998, n. 112, con il quale, in applicazione dell’art. 14 della citata
legge n. 57/2001, sono state determinate le modalita’ semplificate
per l’accesso delle imprese artigiane agli incentivi di cui alla
legge n. 488/1992 sopracitata;
Visto in particolare l’art. 7 del citato decreto del 21 novembre
2002, che rimanda ad un decreto del Ministro delle attivita’
produttive la fissazione dei termini di presentazione delle domande;
Visti i decreti del 3 luglio 2003 e del 24 luglio 2003, con i
quali, rispettivamente, sono state individuate le risorse finanziarie
disponibili per i bandi della legge n. 488/1992 e stabilita la quota
di risorse da assegnare al bando per le imprese artigiane nella
misura del 10% di quelle assegnate al settore industria, pari a
123,508 milioni di euro;
Vista la circolare n. 946364 del 7 ottobre 2003, con la quale sono
state fornite le indicazioni previste dal citato decreto del
21 novembre 2002 per la presentazione delle domande e la concessione
ed erogazione delle agevolazioni;
Considerato che e’ in corso il procedimento per l’approvazione
delle proposte delle regioni e province autonome concernenti
l’individuazione delle priorita’ regionali per la formazione delle
graduatorie e che si ritiene opportuno procedere per il momento alla
fissazione dei termini di presentazione delle domande, riservandosi
di rendere note le predette proposte regionali e i relativi punteggi
in tempi brevi e comunque almeno trenta giorni prima della scadenza
del termine finale del bando;
Sentito il Ministro dell’economia e delle finanze in merito alla
programmazione temporale anche del suddetto bando ai sensi dell’art.
72, comma 5 della legge 27 dicembre 2002, n. 289;
Decreta:
Articolo unico
1. Il termine iniziale di presentazione delle domande per l’accesso
alle agevolazioni di cui alla legge n. 488/1992 per il bando del
2003, concernente le modalita’ semplificate per le imprese artigiane
e’ fissato dal giorno di pubblicazione del presente decreto nella
Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.
2. Il termine finale di presentazione delle domande di cui al comma
1 e’ fissato al 31 maggio 2004.
3. Con successivo decreto, da pubblicarsi almeno trenta giorni
prima della scadenza del termine finale di cui al comma 2, saranno
approvate le proposte delle regioni e delle province autonome
concernenti le priorita’ regionali e i relativi punteggi da
utilizzare per la formazione delle graduatorie.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 12 febbraio 2004
Il Ministro: Marzano

MINISTERO DELLE ATTIVITA’ PRODUTTIVE – DECRETO 12 Febbraio 2004: Fissazione del termine di presentazione delle domande per l’accesso alle agevolazioni di cui alla legge n. 488/1992

Chimici.info