Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, decreto 1° febbraio 2018 (attività di raccolta, rifiuti non pericolosi, trasporto, metalli ferrosi e non ferrosi) | Chimici.info

Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, decreto 1° febbraio 2018 (attività di raccolta, rifiuti non pericolosi, trasporto, metalli ferrosi e non ferrosi)

Modalità semplificate relative agli adempimenti per l'esercizio delle attività di raccolta e trasporto dei rifiuti non pericolosi di metalli ferrosi e non ferrosi. (18A00818) (G.U. Serie Generale n. 32 del 08-02-2018)

(Omissis)
Art. 5
Raccolta e trasporto occasionali

1. Le associazioni di volontariato e gli enti religiosi che intendono svolgere attivita’ di raccolta e trasporto occasionale di rifiuti non pericolosi costituiti da metalli ferrosi e non ferrosi di provenienza urbana operano d’intesa con i comuni territorialmente competenti e previa iscrizione all’Albo nazionale gestori ambientali, il quale individua apposite modalita’ che consentano la temporanea iscrizione dei veicoli concessi in uso in conformita’ alle norme che disciplinano l’autotrasporto di cose.
2. Per raccolta e trasporto occasionale si intende l’attivita’ svolta per non piu’ di quattro giornate annue, anche non consecutive, e che non superi le cento tonnellate annue complessive.
(Omissis)
(Scaricare l’allegato)

Documento allegato

A questa pagina é allegato un file.

Scarica l file allegato
Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, decreto 1° febbraio 2018 (attività di raccolta, rifiuti non pericolosi, trasporto, metalli ferrosi e non ferrosi)

Chimici.info