MINISTERO DEI TRASPORTI - DECRETO 8 febbraio 2007 | Chimici.info

MINISTERO DEI TRASPORTI – DECRETO 8 febbraio 2007

MINISTERO DEI TRASPORTI - DECRETO 8 febbraio 2007 - Modificazioni al decreto 9 ottobre 2006, recante procedure applicative del codice internazionale per il trasporto sicuro di granaglie alla rinfusa, adottato dall'Organizzazione marittima internazionale (IMO) con risoluzione MSC 23 (59) del 23 maggio 1991. (Decreto dirigenziale n. 125/2007). (GU n. 44 del 22-2-2007)

MINISTERO DEI TRASPORTI

DECRETO 8 febbraio 2007
Modificazioni al decreto 9 ottobre 2006, recante procedure
applicative del codice internazionale per il trasporto sicuro di
granaglie alla rinfusa, adottato dall’Organizzazione marittima
internazionale (IMO) con risoluzione MSC 23 (59) del 23 maggio 1991.
(Decreto dirigenziale n. 125/2007).

IL COMANDANTE GENERALE
del Corpo delle capitanerie di porto
Vista la legge 5 giugno 1962, n. 616, sulla sicurezza della
navigazione e della vita umana in mare;
Vista legge 28 gennaio 1994, n. 84, e successive modificazioni,
recante riordino della legislazione in materia portuale, ed in
particolare l’art. 3 che attribuisce la competenza in materia di
sicurezza della navigazione al Comando generale del Corpo delle
capitanerie di porto;
Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, recante norme
generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle
amministrazioni pubbliche ed in particolare l’art. 4 relativo alle
attribuzioni dei dirigenti;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 2 luglio 2004, n.
184, recante riorganizzazione del Ministero delle infrastrutture e
dei trasporti ed in particolare l’art. 8 relativo alle attribuzioni
del Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto;
Vista la legge 17 luglio 2006, n. 233, recante conversione in
legge, con modificazioni, del decreto-legge 18 maggio 2006, n. 181,
recante disposizioni urgenti in materia di riordino delle
attribuzioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dei
Ministeri. Delega al Governo per il coordinamento delle disposizioni
in materia di funzioni e organizzazione della Presidenza del
Consiglio dei Ministri e dei Ministeri;
Visto il proprio decreto 9 ottobre 2006 pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale n. 260 in data 8 novembre 2006 recante procedure
applicative del codice internazionale per il trasporto sicuro di
granaglie alla rinfusa adottato dall’organizzazione marittima
internazionale (IMO) con risoluzione MSC 23 (59) del 23 maggio 1991;
Visti in particolare gli articoli 4, 5 e 6 del succitato decreto
con i quali sono stati determinati i modelli, rispettivamente, del
documento di autorizzazione, del certificato di esenzione e
dell’autorizzazione occasionale;
Ritenuto necessario, sulla base dell’esperienza acquisita nella
fase di prima applicazione della normativa in questione procedere
all’aggiornamento dei succitati modelli, al fine di renderli piu’
chiari per gli operatori del settore;
Decreta:
Articolo unico
1. Gli allegati I, II e III al decreto 9 ottobre 2006, in premessa
citato, sono sostituiti, rispettivamente, dagli allegati I, II e III
al presente decreto.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 8 febbraio 2007
Il comandante generale: Dassatti

Allegato I
(Decreto n. 125/2007)

—-> Vedere allegato a pag. 42 in formato zip/pdf

Allegato II
(Decreto n. 125/2007)

—-> Vedere allegato a pag. 43 in formato zip/pdf

Allegato III
(Decreto n. 125/2007)

—-> Vedere allegato a pag. 44 in formato zip/pdf

MINISTERO DEI TRASPORTI – DECRETO 8 febbraio 2007

Chimici.info