MINISTERO DEI TRASPORTI - DECRETO 30 novembre 2007 | Chimici.info

MINISTERO DEI TRASPORTI – DECRETO 30 novembre 2007

MINISTERO DEI TRASPORTI - DECRETO 30 novembre 2007 - Qualifiche e abilitazioni per il settore di coperta e di macchina per gli iscritti alla gente di mare. (GU n. 13 del 16-1-2008- Suppl. Ordinario n.12)

MINISTERO DEI TRASPORTI

DECRETO 30 novembre 2007

Qualifiche e abilitazioni per il settore di coperta e di macchina per
gli iscritti alla gente di mare.

IL MINISTRO DEI TRASPORTI
Vista la legge 21 novembre 1985, n. 739, concernente l’adesione
alla Convenzione sull’Addestramento, la Certificazione e la Tenuta
della Guardia adottata a Londra il 7 luglio 1978 Standard of Traning,
Certification and Watchkeeping for Seafarers (STCW 78 nella versione
aggiornata di seguito denominata Convenzione STCW), nonche’ il
comunicato del Ministero degli affari esteri, relativo al deposito
presso il Segretariato Generale dell’Organizzazione Internazionale
Marittima (IMO) in data 26 agosto 1987, dello strumento di adesione
dell’Italia alla Convenzione suddetta, entrata, pertanto in vigore,
per l’Italia il 26 novembre 1987, conformemente all’art. XIV;
Vista la Risoluzione 1 della Conferenza dei Paesi aderenti all’IMO
tenutasi a Londra il 7 luglio 1995, con la quale sono stati adottati
gli emendamenti all’Annesso della sopraccitata Convenzione del 1978;
Vista la Risoluzione 2 della sopra citata conferenza internazionale
con la quale e’ stato adottato il Codice STCW sull’Addestramento, la
Certificazione e la Tenuta della guardia (CODE STCW 95 nella versione
aggiornata di seguito denominato Codice STCW);
Viste le direttive 94/58/CE del Consiglio del 22 novembre 1994 e
98/35/CE del 25 maggio 1998, sui requisiti minimi di formazione per
la gente di mare recepite con decreto del Presidente della Repubblica
9 maggio 2001, n. 324 recante il Regolamento di attuazione delle
direttive stesse (di seguito denominato decreto del Presidente della
Repubblica n. 324/2001 come modificato con decreto del Presidente
della Repubblica 2 maggio 2006, n. 246 recante Regolamento di
attuazione delle direttive 2003/103/CE e 2005/23/CE;
Vista la legge 5 ottobre 1991, n. 318 recante disposizioni sui
titoli professionali marittimi;
Visto il decreto ministeriale 5 ottobre 2000 integrato con le
modifiche del decreto ministeriale 22 dicembre 2000 concernente i
requisiti, limiti delle abilitazioni e certificazioni della gente di
mare;
Visto l’art. 65, comma 4 lettera a), della legge 28 dicembre 2001,
n. 448 (legge finanziaria 2002) recante «Disposizioni in favore delle
imprese armatrici delle unita’ da pesca ed alla tutela
dell’occupazione del personale marittimo che disciplina i marittimi
in possesso del titolo professionale di padrone marittimo di 1ª
classe e di 2ª classe»;
Visti il decreto ministeriale 6 aprile 1987 e successive
modificazioni recante l’istituzione del corso di sopravvivenza e
salvataggio; il decreto ministeriale 4 aprile 1987 e successive
modificazioni recante l’istituzione del corso antincendio di base ed
avanzato, il decreto ministeriale 16 febbraio 1995 e successive
modificazioni recante l’istituzione del corso all’uso del radar
osservatore normale, il decreto ministeriale 16 febbraio 1995 e
successive modificazioni recante l’istituzione del corso all’uso dei
sistemi radar ad elaborazione automatica dei dati A.R.P.A., il
decreto direttoriale 19 giugno 2001 istitutivo del corso Sicurezza
Personale e Responsabilita’ Sociali (P.S.S.R,) il decreto
direttoriale 7 agosto 2001 istitutivo del corso di addestramento
Radar ARPA – Bridge Team Work – ricerca e salvataggio, il decreto
direttoriale 14 dicembre 2001 e successive modificazioni concernente
il rilascio dell’attestato di Primo soccorso sanitario elementare
(Elementary first aid) a bordo delle navi mercantili;
Visto l’art. 1, comma 1 punti 37 e 39 del decreto del Presidente
della Repubblica 8 novembre 1991, n. 435 il quale definisce la
navigazione costiera;
Visto il decreto ministeriale 25 agosto 1997 del Ministero della
salute con il quale sono stati istituiti i certificati di Primo
soccorso sanitario (First Aid) e quello di Assistenza medica (Medical
care);
Visti i decreti direttoriali 30 dicembre 2004 con i quali vengono
istituiti i libretti di addestramento pratico per gli allievi
ufficiali di coperta e di macchina nonche’ per il comune di guardia
di macchina e coperta;
Visto il decreto legislativo 15 aprile 2005, n. 76 concernente
l’ampliamento e la modifica dell’obbligo scolastico e della
formazione scolastica del Ministero dell’istruzione, dell’universita’
e della ricerca e il decreto ministeriale 22 agosto 2007, n. 139
concernente il Regolamento in materia di obbligo di istruzione ai
sensi dell’art. 1, comma 622 della legge 27 dicembre 2006, n. 296
(legge finanziaria 2006);
Visto il decreto ministeriale 10 maggio 2005, n. 121 recante il
Regolamento recante l’istituzione e la disciplina dei titoli
professionali per il diporto;
Visto il provvedimento della Conferenza Unificata 16 marzo 2006
relativo all’Accordo-ponte tra il Ministro dell’istruzione,
dell’universita’ e della ricerca, il Ministro del lavoro e delle
politiche sociali, le regioni, le province autonome di Trento e
Bolzano le province, i comuni e le comunita’ montane a norma
dell’art. 9, comma 2 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281,
per la definizione degli standard minimi delle competenze tecnico
professionali relativi a nuove figure professionali di riferimento
nel settore «Trasporti»;
Considerato che dalla prima applicazione la Convenzione STCW e’
stata piu’ volte emendata comportando ulteriori modifiche
all’addestramento della gente di mare e ritenuta la necessita’ di
rivedere i requisiti di accesso alle abilitazioni professionali
marittime in virtu’ della nuova riforma scolastica; di elevare lo
standard di addestramento della gente di mare e di uniformare le
abilitazioni di coperta e di macchina con quelle previste dalla
Convenzione STCW e di provvedere all’aggiornamento dei programmi di
esame per le varie abilitazioni;
Visto l’art. n. 123 del Codice della Navigazione, come modificato
dall’art. 7 della legge 27 febbraio 1998, n. 30;

—-> Vedere decreto da pag. 6 a pag. 17 in formato zip/pdf

Roma, 30 novembre 2007
Il Ministro: Bianchi

Allegato A
(Articoli 3 e 12, comma 3)

—-> Vedere allegato da pag. 18 a pag. 27 in formato zip/pdf

MINISTERO DEI TRASPORTI – DECRETO 30 novembre 2007

Chimici.info