Depositi di g.p.l. - Presenza di ferrocisterne ed autocisterne | Chimici.info

Depositi di g.p.l. – Presenza di ferrocisterne ed autocisterne

Depositi di g.p.l. - Presenza di ferrocisterne ed autocisterne - Quesito
Lettera Circolare

Per opportuna conoscenza e per gli adempimenti relativi si
trasmette copia del parere della Commissione Consultiva per le
sostanze esplosive ed infiammabili in merito alla presenza di
ferrocisterne ed autocisterne all’interno dei depositi di
g.p.l.AllegatoCommissione consultiva per le sostanze esplosive ed
infiammabiliEstratto verbale n. 8/2020 della seduta del 28 marzo
1985Oggetto: Deposito di g.p.l. Presenza di ferrocisterne e
autocisterne Richiesta di parere.Il Relatore legge la seguente
relazione:La Dir. Gen. della Prot. Civile e dei Servizi Antincendi
prega di sottoporre a questa Commissione il quesito pervenuto in
merito alla presenza di ferrocisterne cariche di g.p.l. all’interno
della recinzione del relativo deposito.In particolare è stato
richiesto se il permanere di dette ferrocisterne nell’ambito del
deposito, ne viene a maggiorare la consistenza e la capacità.La
nota della precitata Dir. Generale fa anche riferimento ad un parere
già espresso in merito da questa Commissione, nei confronti di
un deposito esistente nella provincia di Cremona e sollecita un
chiarimento in proposito in quanto trattasi di materia di interesse
generale che è opportuno meglio definire per dare le necessarie
disposizioni ai competenti organi periferici. A parere di
quell’Ufficio detti criteri dovrebbero essere estesi anche alle
autocisterne.Il relatore, tenuti presenti i termini della richiesta e
con riferimento a precedenti interpretazioni già espresse in
seno a questa Commissione nella formulazione di pareri per quanto
riguarda le norme di esercizio dei depositi di g.p.l. si sente in
grado di precisare che la presenza di veicoli carichi di g.p.l
all’interno della recinzione di un deposito ne viene a maggiorare la
consistenza e la capacità quando il contenuto del veicolo non
sia quello che deve essere travasato nei serbatoi del deposito che
sono rimasti vacanti e viceversa quello prelevato dai serbatoi che
deve essere portato via.Ne consegue che la presenza di veicoli nei
depositi di g.p.l. siano essi ferrocisterne o autocisterne dovrebbe
essere consentita solo se strettamente connessa con operazioni di
travaso per prelievo o rifornimento da deposito a veicoli o
viceversa.Si dovrebbe quindi intendere esclusa qualsiasi altra
operazione di travaso anche, fra veicolo e veicolo o sosta di veicoli
non impegnati da immediato impiego nel deposito medesimo.La
Commissione all’unanimità dei presenti condivide il parere del
relatore.

Depositi di g.p.l. – Presenza di ferrocisterne ed autocisterne

Chimici.info