COMMISSIONE DI VIGILANZA SUI FONDI PENSIONE - DELIBERAZIONE 31 ottobre 2006 | Chimici.info

COMMISSIONE DI VIGILANZA SUI FONDI PENSIONE – DELIBERAZIONE 31 ottobre 2006

COMMISSIONE DI VIGILANZA SUI FONDI PENSIONE - DELIBERAZIONE 31 ottobre 2006 - Adozione degli schemi di statuto, di regolamento e di nota informativa, ai sensi dell'articolo 19, comma 2, lettera g), del decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252. (GU n. 271 del 21-11-2006- Suppl. Ordinario n.217)

COMMISSIONE DI VIGILANZA SUI FONDI PENSIONE

DELIBERAZIONE 31 ottobre 2006

Adozione degli schemi di statuto, di regolamento e di nota
informativa, ai sensi dell’articolo 19, comma 2, lettera g), del
decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252.

LA COVIP
Visto il decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252, recante
«Disciplina delle forme pensionistiche complementari»;
Visto l’art. 19, comma 2, lettera g), del decreto legislativo n.
252/2005, che attribuisce alla COVIP il compito di dettare
disposizioni volte a garantire la trasparenza delle condizioni
contrattuali e di disciplinare le modalita’ di offerta al pubblico di
tutte le forme pensionistiche complementari, mediante applicazione di
regole comuni per tutte le predette forme;
Visto il medesimo art. 19, comma 2, lettera g), del decreto
legislativo n. 252/2005 che, al fine di realizzare quanto sopra,
attribuisce altresi’ alla COVIP il compito di elaborare schemi per
gli statuti, i regolamenti, le schede informative, i prospetti e le
note informative da indirizzare ai potenziali aderenti a tutte le
forme pensionistiche complementari;
Vista la direttiva generale alla COVIP adottata, in data
28 aprile 2006, dal Ministro del lavoro e delle politiche sociali, di
concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, ai sensi
dell’art. 18, comma 1, del decreto legislativo n. 252/2005;
Considerato che nella sopra citata direttiva ministeriale e’
precisato che la COVIP e’ tenuta a fornire indicazioni utili al
tempestivo adeguamento degli statuti, dei regolamenti e dei relativi
documenti informativi per la raccolta delle adesioni e, con specifico
riguardo alle forme pensionistiche individuali attuate mediante
contratti di assicurazione sulla vita, finalizzate a consentire gli
adempimenti previsti dall’art. 13, comma 3, del decreto legislativo
n. 252/2005;
Tenuto conto delle direttive generali alle forme pensionistiche
complementari, emanate dalla COVIP il 28 giugno 2006, ai sensi
dell’art. 23, comma 3, del decreto legislativo n. 252/2005;
Considerato che nelle sopra citate direttive generali e’
precisato che la COVIP ha assunto il compito di definire criteri
omogenei di rappresentazione agli aderenti delle caratteristiche di
ciascuna forma pensionistica complementare, al fine di consentire a
ciascun soggetto di compiere scelte consapevoli in ordine al proprio
piano di previdenza complementare ed effettuare un adeguato raffronto
tra le diverse opzioni prospettate;
Considerato altresi’ che nelle medesime direttive generali e’
precisato che la complessiva revisione delle norme statutarie e
regolamentari da parte dei fondi pensione negoziali e dei fondi
pensione aperti nonche’ l’adozione dell’apposito regolamento da parte
delle forme pensionistiche individuali attuate mediante contratti di
assicurazione sulla vita potra’ essere facilitata dalla
predisposizione da parte della COVIP di schemi di statuto e di
regolamento;
Rilevata pertanto l’esigenza, sulla base delle disposizioni
normative e delle linee generali di indirizzo di cui sopra, di
procedere alla adozione di schemi di statuto, di regolamenti e di
nota informativa;
Tenuto conto delle indicazioni scaturite ad esito della procedura
di consultazione delle parti sociali e degli organismi
rappresentativi dei soggetti vigilati, dei prestatori dei servizi
finanziari e dei consumatori, posta in essere dalla COVIP a partire
dal 4 maggio 2006;
Adotta
gli uniti schemi di statuto dei fondi pensione negoziali costituiti
in forma associativa ai sensi dell’art. 3, comma 1, lettere da a) a
f) del decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252; di regolamento
dei fondi pensione aperti costituiti ai sensi dell’art. 12 del
decreto legislativo n. 252/2005; di regolamento dei piani individuali
pensionistici attuati mediante contratti di assicurazione sulla vita
ai sensi dell’art. 13 del decreto legislativo n. 252/2005 e di nota
informativa di tutte le predette forme pensionistiche complementari.
Roma, 31 ottobre 2006
Il presidente: Scimia

—-> vedere SCHEMI da pag. 6 a pag. 100 del S.O. in formato zip/pdf

COMMISSIONE DI VIGILANZA SUI FONDI PENSIONE – DELIBERAZIONE 31 ottobre 2006

Chimici.info