COMMISSIONE DI VIGILANZA SUI FONDI PENSIONE - DELIBERAZIONE 22 luglio 2010 | Chimici.info

COMMISSIONE DI VIGILANZA SUI FONDI PENSIONE – DELIBERAZIONE 22 luglio 2010

COMMISSIONE DI VIGILANZA SUI FONDI PENSIONE - DELIBERAZIONE 22 luglio 2010 - Disposizioni in materia di comunicazioni agli iscritti. (10A09750) - (GU n. 186 del 11-8-2010 )

COMMISSIONE DI VIGILANZA SUI FONDI PENSIONE

DELIBERAZIONE 22 luglio 2010

Disposizioni in materia di comunicazioni agli iscritti. (10A09750)

LA COMMISSIONE DI VIGILANZA
SUI FONDI PENSIONE

Visto il decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252, recante
«Disciplina delle forme pensionistiche complementari» (di seguito:
decreto);
Visto l’art. 19, comma 2, del decreto che prevede che la
Commissione di vigilanza sui fondi pensione (di seguito: COVIP)
esercita la vigilanza su tutte le forme pensionistiche complementari
anche mediante l’emanazione di istruzioni di carattere generale e
particolare;
Visto l’art. 19, comma 2, lettera g), del decreto che attribuisce
alla COVIP il potere di dettare disposizioni volte all’applicazione
di regole comuni per tutte le forme pensionistiche complementari
anche relativamente all’informativa periodica agli aderenti,
elaborando, a tal fine, appositi schemi;
Visto l’art. 23 della legge 28 dicembre 2005, n. 262 (di seguito:
legge), che prevede che si tenga conto, nella definizione del
contenuto degli atti di regolamentazione generale, del principio di
proporzionalita’ inteso come criterio di esercizio del potere
adeguato al raggiungimento del fine, con il minore sacrificio degli
interessi dei destinatari;
Visto l’art. 23, comma 3, della legge che richiede che si
sottoponga a revisione periodica il contenuto degli atti di
regolazione adottati;
Vista la propria deliberazione del 10 febbraio 1999, emanata in
attuazione dell’art. 17, comma 2, lettera h), del decreto legislativo
21 aprile 1993, n. 124, recante «Disposizioni in materia di
trasparenza nei rapporti con gli iscritti» dirette ai fondi pensione
in regime di contribuzione definita di tipo negoziale e, con i
necessari adattamenti, di tipo aperto;
Viste le proprie circolari del 1° febbraio 2010 n. 376, del 24
febbraio 2009, n. 1271, del 22 gennaio 2008, n. 400, con le quali,
nelle more della revisione complessiva delle citate Disposizioni in
materia di trasparenza nei rapporti con gli iscritti, sono state
fornite indicazioni per la redazione della comunicazione periodica da
parte dei PIP;
Vista la propria circolare del 17 gennaio 2008, n. 237, avente ad
oggetto l’adeguamento dei fondi pensione preesistenti alle
disposizioni del decreto, con la quale: e’ stata ribadita l’utilita’
che dette forme adottino come parametro di riferimento lo schema di
statuto adottato dalla COVIP con deliberazione del 31 ottobre 2006;
e’ stato richiesto di valutare la compatibilita’ delle scelte
effettuate in materia di predisposizione della documentazione
informativa nei confronti dell’aderente rispetto allo schema di nota
informativa adottato con la deliberazione da ultimo citata; e’ stato
stabilito che, nelle more della definizione di una disciplina in
materia di comunicazione periodica comune a tutte le forme
pensionistiche complementari, dette forme adottino le iniziative
informative ritenute a tal fine adeguate, ferma restando l’esigenza
di assicurare le informazioni minimali in materia indicate nello
schema di statuto;
Ritenuto di procedere, anche in relazione al mutato quadro
normativo di riferimento, alla revisione delle proprie disposizioni
complessivamente emanate in materia di trasparenza nei rapporti con
gli iscritti;
Ritenuto di adottare, in materia di comunicazioni agli iscritti,
disposizioni volte alla applicazione di regole comuni per tutte le
forme pensionistiche complementari in regime di contribuzione
definita vigilate dalla COVIP;
Tenuto conto degli schemi di statuto, di regolamento e di nota
informativa adottati dalla COVIP con deliberazione del 31 ottobre
2006;
Tenuto conto delle indicazioni scaturite a esito della procedura di
consultazione posta in essere dalla COVIP a partire dal 24 novembre;

Delibera:

di adottare le allegate «Disposizioni in materia di comunicazioni
agli iscritti».
La presente delibera e’ pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana e nel Bollettino della COVIP ed entra in vigore
il 1° gennaio 2011.
Dall’entrata in vigore della presente delibera sono abrogate le
disposizioni contenute nella deliberazione COVIP del 10 febbraio 2009
recante disposizioni in materia di trasparenza nei rapporti con gli
iscritti.
Roma, 22 luglio 2010

Il presidente: Finocchiaro

Allegato

Parte di provvedimento in formato grafico

COMMISSIONE DI VIGILANZA SUI FONDI PENSIONE – DELIBERAZIONE 22 luglio 2010

Chimici.info