COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA | Chimici.info

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA - DELIBERAZIONE 20 dicembre 2004: Rimodulazione del programma nazionale per l'approvvigionamento idrico in agricoltura e per lo sviluppo dell'irrigazione. (Deliberazione n. 78/04). (GU n. 93 del 22-4-2005)

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA

DELIBERAZIONE 20 dicembre 2004

Rimodulazione del programma nazionale per l’approvvigionamento idrico
in agricoltura e per lo sviluppo dell’irrigazione. (Deliberazione n.
78/04).

IL COMITATO INTERMINISTERIALE
PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA
Visto il decreto-legge 22 ottobre 1992, n. 415, convertito, con
modificazioni, nella legge 19 dicembre 1992, n. 488, con la quale
viene, fra l’altro, disposta la cessazione dell’Intervento
straordinario nel Mezzogiorno di cui alla legge 1 marzo 1986, n. 64 e
successive modificazioni e integrazioni;
Visto il decreto legislativo 3 aprile 1993, n. 96, e successive
integrazioni e modificazioni, recante disposizioni per il
trasferimento delle competenze dei soppressi organismi
dell’Intervento straordinario e, in particolare, l’art. 19, comma 5,
che istituisce un Fondo per il finanziamento degli interventi
ordinari nelle aree depresse del territorio nazionale;
Vista la propria delibera 14 giugno 2002, n. 41 (Gazzetta
Ufficiale n. 99/2002), con la quale sono state approvate le linee
guida per il Programma nazionale per l’approvvigionamento idrico in
agricoltura e per lo sviluppo dell’irrigazione destinando un importo
massimo di 51.645.000 euro per opere di completamento e/o ripristino,
gia’ avviate dall’Intervento straordinario nel Mezzogiorno;
Vista la propria delibera 19 dicembre 2002, n. 133 (Gazzetta
Ufficiale n. 94/2003), con la quale e’ stato approvato il Piano di
utilizzo di 110.941.000 euro, derivanti dalle economie realizzate
dalla Gestione commissariale ex Agensud presso il Ministero delle
politiche agricole e forestali, su precedenti assegnazioni deliberate
da questo Comitato per interventi nelle aree del Mezzogiorno, e di
51.645.000 euro derivanti dalla delibera n. 41/2002, a valere delle
disponibilita’ complessive di 234.890.000 euro, di cui 72.304.000
euro finalizzati dal Ministero delle politiche agricole e forestali
secondo quanto previsto dalla legge 8 agosto 2002, n. 178;
Vista la proposta del Ministro delle politiche agricole e
forestali, avanzata con nota n. 37979 del 2 dicembre 2004, di
rimodulazione del suddetto Piano di utilizzo delle risorse
finanziarie;
Delibera:
1. Sono annullati i tre progetti, dell’importo complessivo di
19.352.000 euro, di seguito elencati:
«Comprensorio sx Ofanto – Ristrutturazione e ammodernamento
vasche di accumulo» per l’importo di 6.441.000 euro finanziato con
fondi di cui alla deliberazione CIPE 41/2002;
«Recupero fluenze idriche bacini fiume Fortore in localita’
Dragonara» per l’importo di 7.747.000 euro finanziato con le economie
sulle leggi n. 341/95, n. 135/1997 e n. 208/1998;
«Recupero fluenze idriche torrenti Sente e Staina» per
l’importo di 5.164.000 finanziato con le economie sulle leggi n.
341/1995, n. 135/1997 e n. 208/1998.
L’importo di 19.352.000 euro oltre a una parte dei 5.000.000 euro
previsti per «accantonamento» sulla legge n. 178/2002, pari a
3.047.000 euro, e quindi l’importo complessivo di 22.399.000 euro,
viene stornato a parziale copertura del progetto «Diga di Piano dei
Limiti» dell’importo complessivo di 118.000.000 euro, inserito nel
programma di opere irrigue del «Programma nazionale degli interventi
nel settore idrico» la cui copertura finanziaria e’ prevista sui
fondi indicati all’art. 4, commi 31 – 37, della legge 24 dicembre
2003, n. 350.
2. Il previsto intervento di completamento dell’impianto irriguo
Apani (BR), dell’importo di 4.400.000 euro, e’ sostituito
dall’intervento di «adeguamento funzionale sulle opere di captazione
e adduzione delle sorgenti Tara in agro di Taranto» dell’importo
definitivo di 4.000.000 euro, con un’economia di 400.000 euro che
viene accantonata.
3. E’ approvata l’integrazione del finanziamento del progetto
«Derivazione dal fiume Belice dx e affluenti nel serbatoio del
Garcia» 1° lotto, che passa dal costo originario di 23.240.000 euro a
30.273.000 euro, a valere sulle somme previste per «accantonamento».
4. E’ approvato il 1° stralcio – ristrutturazione e
ammodernamento della rete irrigua in localita’
Olivella-Cerrelli-Campolongo – nel Comune di Altavilla Silentina
(SA), per l’importo di 6.072.000 euro, a cui si fa fronte utilizzando
la somma per «Accantonamento».
5. E’ parte integrante della presente delibera l’allegato
prospetto sinottico delle opere previste nel Programma nazionale
irriguo e delle relative variazioni.
Roma, 20 dicembre 2004
Il presidente delegato
Siniscalco
Il segretario del CIPE
Baldassarri
Registrato alla Corte dei conti il 4 aprile 2005
Ufficio di controllo Ministeri economico-finanziari, Registro n. 1
Economia e finanze, foglio n. 321

Allegato

—-> Vedere allegato da pag. 27 a pag. 29 in formato zip/pdf

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA

Chimici.info