AUTORITA' PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS | Chimici.info

AUTORITA’ PER L’ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

AUTORITA' PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS - DELIBERAZIONE 4 luglio 2005: Proroga del termine di cui al punto 1 della deliberazione dell'Autorita' per l'energia elettrica e il gas 22 ottobre 2003, n. 119/03, in materia di accesso al servizio di trasporto di gas naturale, al punto di entrata alla rete nazionale di gasdotti interconnesso con il terminale di Gnl sito a Panigaglia. (Deliberazione n. 134/05). (GU n. 178 del 2-8-2005)

AUTORITA’ PER L’ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

DELIBERAZIONE 4 luglio 2005

Proroga del termine di cui al punto 1 della deliberazione
dell’Autorita’ per l’energia elettrica e il gas 22 ottobre 2003, n.
119/03, in materia di accesso al servizio di trasporto di gas
naturale, al punto di entrata alla rete nazionale di gasdotti
interconnesso con il terminale di Gnl sito a Panigaglia.
(Deliberazione n. 134/05).

L’AUTORITA’ PER L’ENERGIA ELETTRICA E IL GAS
Nella riunione del 4 luglio 2005;
Visti:
la legge 14 novembre 1995, n. 481;
il decreto legislativo 23 maggio 2000, n. 164 (di seguito:
decreto legislativo n. 164/2000);
l’art. 9, l’art. 15, comma 4 e l’art. 21, comma 1, della
deliberazione dell’Autorita’ per l’energia elettrica e il gas (di
seguito: l’Autorita) 17 luglio 2002, n. 137/02 (di seguito:
deliberazione n. 137/02);
la delibera dell’Autorita’ 1° luglio 2003, n. 75/03 e l’allegato
codice di rete della societa’ Snam Rete Gas S.p.a. (di seguito: Snam
Rete Gas);
la deliberazione dell’autorita’ 22 ottobre 2003, n. 119/03 (di
seguito: deliberazione n. 119/03);
il documento per la consultazione 14 luglio 2004, recante
«Garanzie di libero accesso al servizio di rigassificazione del gas
naturale liquefatto e norme per la predisposizione dei codici di
rigassificazione» (di seguito: documento per la consultazione
14 luglio 2004);
la deliberazione dell’Autorita’ 5 agosto 2004, n. 142/04 con la
quale sono state prorogate fino al 30 settembre 2005 le disposizioni
previste dalla deliberazione n. 119/03;
Considerato che:
con la deliberazione n. 119/03, l’Autorita’, in deroga alla
previsione dell’art. 9 della deliberazione n. 137/02, ai sensi della
quale il conferimento delle capacita’ di trasporto ai punti di
entrata della rete nazionale di gasdotti interconnessi con terminali
di Gnl e’ effettuato su base annuale dall’impresa di trasporto, ha
previsto che, fino al 30 settembre 2004, le allocazioni di capacita’
di trasporto nel punto di entrata della rete nazionale di gasdotti
interconnesso con il terminale di Gnl sito a Panigaglia fossero
effettuate dalla societa’ Gnl Italia S.p.a. che gestisce tale
terminale, sulla base di appositi accordi con la Snam Rete Gas;
il provvedimento di cui al precedente alinea e’ funzionale a
consentire l’ottimizzazione della gestione del predetto terminale,
ottimizzazione altrimenti impedita dalle previsioni contenute nel
capitolo 5, paragrafo 7) e nel capitolo 7, paragrafo 1), del codice
di rete della Snam Rete Gas; e che tali previsioni sono state
giustificate da vincoli di gestione amministrativa della medesima
Snam Rete Gas;
con lettera in data 22 giugno 2005 (prot. Autorita’ n. 13934) la
Snam Rete Gas ha dichiarato che ad oggi persistono i vincoli di
gestione amministrativa della medesima societa’ che hanno
giustificato l’adozione della deliberazione n. 119/03;
Ritenuto che sia opportuno prorogare, per l’anno termico 2005-2006,
l’efficacia delle disposizioni previste dalla deliberazione n.
119/03;
Delibera
di prorogare fino al 30 settembre 2006 le disposizioni previste dalla
deliberazione dell’Autorita’ per l’energia elettrica e il gas
22 ottobre 2003, n. 119/03, in materia di accesso al servizio di
trasporto di gas naturale al punto di entrata alla rete nazionale di
gasdotti interconnesso con il terminale di Gnl sito a Panigaglia (La
Spezia).
Di pubblicare il presente provvedimento nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana e nel sito internet dell’Autorita’ per
l’energia elettrica e il gas (www. autorita.energia.it), affinche’
entri in vigore dalla data di pubblicazione.
Milano, 4 luglio 2005
Il presidente: Ortis

AUTORITA’ PER L’ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Chimici.info