AUTORITA' PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS | Chimici.info

AUTORITA’ PER L’ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

AUTORITA' PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS - DELIBERAZIONE 24 marzo 2005: Avvio di procedimento per la formazione di provvedimenti in materia di revisione delle disposizioni, di cui all'articolo 14, comma 1, della delibera dell'Autorita' per l'energia elettrica e il gas 4 dicembre 2003, n. 138/03. (Deliberazione n. 48/05). (GU n. 93 del 22-4-2005)

AUTORITA’ PER L’ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

DELIBERAZIONE 24 marzo 2005

Avvio di procedimento per la formazione di provvedimenti in materia
di revisione delle disposizioni, di cui all’articolo 14, comma 1,
della delibera dell’Autorita’ per l’energia elettrica e il gas
4 dicembre 2003, n. 138/03. (Deliberazione n. 48/05).

L’AUTORITA’ PER L’ENERGIA ELETTRICA E IL GAS
Nella riunione del 24 marzo 2005;
Visti:
la legge 14 novembre 1995, n. 481/95;
il decreto legislativo 23 maggio 2000, n. 164/00;
il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 31 ottobre
2002 (di seguito: DPCM 31 ottobre 2002);
la deliberazione dell’Autorita’ per l’energia elettrica e il gas
(di seguito: l’Autorita) 30 maggio 1997, n. 61/97;
la deliberazione dell’Autorita’ 12 dicembre 2002, n. 207/02 (di
seguito: deliberazione n. 207/02);
la delibera dell’Autorita’ 20 febbraio 2003, n. 13/03 (di
seguito: delibera n. 13/03);
la delibera dell’Autorita’ 4 dicembre 2003, n. 138/03 (di
seguito: delibera n. 138/03);
la delibera dell’Autorita’ 17 giugno 2004, n. 90/04 (di seguito:
delibera n. 90/04);
Considerato che:
l’art. 1, comma 1, lettera a), del DPCM 31 ottobre 2002, con
riferimento all’attivita’ di vendita del gas, attribuisce
all’Autorita’ il potere di «definire, calcolare e aggiornare le
tariffe relative all’elettricita’ e gas, anche successivamente
all’apertura dei mercati ai clienti idonei, al fine di consentire un
ordinato e graduale passaggio al mercato liberalizzato da parte degli
utenti finali che si trovano nella condizione di cliente vincolato»;
l’art. 1 della delibera n. 207/02 prevede che gli esercenti
l’attivita’ di vendita gas predispongano, accanto alle proprie,
offerte contrattuali recanti condizioni economiche determinate in
base ai criteri stabiliti dall’Autorita’, da proporre agli utenti
finali che non abbiano esercitato la facolta’, connessa alla
qualifica di cliente idoneo, di stipulare nuovi contratti;
la delibera n. 138/03 definisce i criteri per la determinazione
delle condizioni economiche di fornitura di gas naturale ai clienti
finali di cui al precedente alinea;
inoltre, l’art. 14, comma 1, della delibera n. 138/03 prevede la
verifica, entro il 31 luglio 2005, del grado di concorrenza sul
mercato dei clienti finali del gas, allo scopo di un’eventuale revoca
o modifica degli obblighi previsti dall’art. 1 della delibera n.
207/02;
con la deliberazione n. 90/04, l’Autorita’ ha chiuso
l’istruttoria conoscitiva sullo stato della liberalizzazione del
settore del gas naturale avviata con la delibera n. 13/03 (di
seguito: istruttoria conoscitiva), evidenziando le criticita’
esistenti sotto il profilo concorrenziale;
Ritenuto opportuno acquisire ulteriori elementi e informazioni
rispetto a quanto precedentemente accertato nell’ambito
dell’istruttoria conoscitiva, al fine della formazione di
provvedimenti di modifica o revoca delle disposizioni di cui all’art.
14, comma 1, della delibera n. 138/03;
Delibera:
1) di avviare un procedimento ai fini della formazione di
provvedimenti in materia di revisione delle disposizioni di cui
all’art. 14, comma 1, della delibera dell’Autorita’ per l’energia
elettrica e il gas 4 dicembre 2003, n. 138/03;
2) di attribuire la responsabilita’ del procedimento all’ing.
Claudio di Macco, nella sua posizione di direttore della direzione
gas dell’Autorita’ per l’energia elettrica e il gas;
3) di conferire mandato al responsabile del procedimento di
acquisire dati, documenti e informazioni ritenute necessarie, anche
attraverso il coinvolgimento dei soggetti interessati e delle
relative associazioni di categoria;
4) di pubblicare la presente delibera nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana e nel sito internet dell’Autorita’
(www.autorita.energia.it), affinche’ entri in vigore dalla data della
sua pubblicazione.
Milano, 24 marzo 2005
Il presidente: Ortis

AUTORITA’ PER L’ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Chimici.info