AUTORITA' PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI - DELIBERAZIONE 16 settembre 2010 | Chimici.info

AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI – DELIBERAZIONE 16 settembre 2010

AUTORITA' PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI - DELIBERAZIONE 16 settembre 2010 - Modifica del modello D allegato alla delibera n. 136/06/CONS per la presentazione di denunce in materia di comunicazioni elettroniche. (Deliberazione n. 496/10/CONS). (10A12613) (GU n. 255 del 30-10-2010 )

AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI

DELIBERAZIONE 16 settembre 2010

Modifica del modello D allegato alla delibera n. 136/06/CONS per la
presentazione di denunce in materia di comunicazioni elettroniche.
(Deliberazione n. 496/10/CONS). (10A12613)

L’AUTORITA’ PER LE GARANZIE
NELLE COMUNICAZIONI

Nella sua riunione di Consiglio del 16 settembre 2010;
Vista la legge 14 novembre 1995, n. 481, recante «Norme per la
concorrenza e la regolazione dei servizi di pubblica utilita’.
Istituzione delle autorita’ di regolazione dei servizi di pubblica
utilita’»;
Vista la legge 31 luglio 1997, n. 249, recante «Istituzione
dell’Autorita’ per le garanzie nelle comunicazioni e norme sui
sistemi delle telecomunicazioni e radiotelevisivo»;
Visto il decreto legislativo 1° agosto 2003, n. 259, recante
«Codice delle comunicazioni elettroniche»;
Visto il Regolamento in materia di procedure sanzionatorie adottato
con la delibera n. 136/06/CONS del 15 marzo 2006, pubblicata nella
Gazzetta Ufficiale del 31 marzo 2006, n. 76 e successive modifiche ed
integrazioni, di seguito «il Regolamento»;
Vista, in particolare, la delibera n. 709/09/CONS, recante
«Modifiche al Regolamento in materia di procedure sanzionatorie per
le denunce inerenti alla tutela dell’utenza»;
Vista la Raccomandazione della Commissione europea del 12 maggio
2010 relativa all’utilizzo di una metodologia armonizzata per la
classificazione e la notifica dei reclami e delle richieste dei
consumatori;
Considerata la necessita’ di razionalizzare il flusso in entrata
delle denunce nel settore delle comunicazioni elettroniche e di
consentire una trattazione piu’ organica, unitaria e celere delle
denunce medesime;
Considerato che l’art. 3-ter, comma 1, del regolamento prevede,
previa determinazione del segretario generale, la trasmissione
esclusivamente telematica delle denunce in materia di comunicazioni
elettroniche;
Considerato che, l’art. 3-ter, comma 4, del regolamento prevede,
previa determinazione del segretario generale, l’adozione di
procedure di registrazione particolare per le denunce in materia di
comunicazioni elettroniche;
Ritenuta necessaria la predisposizione di un nuovo modello di
denuncia in materia di comunicazioni elettroniche che risulti idoneo
alla trasmissione telematica e alla successiva elaborazione
informatica e registrazione particolare;
Considerata la prescrizione della Raccomandazione della
Commissione europea del 12 maggio 2010 di raccogliere dati inerenti
alle denunce degli utenti ulteriori – con particolare riferimento
alle modalita’ di commercializzazione dei beni e servizi oggetto
della denuncia – rispetto a quelli gia’ oggetto dell’attuale versione
del modello D;
Ritenuto opportuno aggiornare il modello D con particolare
riferimento: alla lista degli operatori di comunicazioni
elettroniche, a fronte delle recenti dinamiche del mercato; alla
lista delle violazioni oggetto di denuncia, alla luce dell’esperienza
amministrativa; all’intestazione del modello, con l’introduzione del
nuovo logo adottato dall’autorita’ e delle nuove modalita’ di
compilazione e di trasmissione esclusivamente telematica;
Udita la relazione del commissario Enzo Savarese, relatore ai
sensi dell’art. 29 del regolamento concernente l’organizzazione e il
funzionamento dell’autorita’;

Delibera:

Art. 1

Approvazione del nuovo modello D

1. E’ approvato il modello D, allegato alla presente delibera, che
sostituisce quello approvato con la delibera n. 709/09/CONS.
2. Successive modifiche al modello D sono apportate con
determinazione del segretario generale.

Art. 2

Entrata in vigore

1. La presente delibera entra in vigore il giorno successivo a
quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
La presente delibera e’ pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana, nel Bollettino ufficiale dell’autorita’ e sul
suo sito internet.
Roma, 16 settembre 2010

Il presidente: Calabro’
Il commissario relatore: Savarese

Allegato

Parte di provvedimento in formato grafico

AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI – DELIBERAZIONE 16 settembre 2010

Chimici.info