AUTORITA' PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI | Chimici.info

AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI

AUTORITA' PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI - COMUNICATO: Nomina dei componenti del Consiglio nazionale degli utenti (GU n. 30 del 6-2-2004)

AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI

COMUNICATO

Nomina dei componenti del Consiglio nazionale degli utenti

1. Il mandato del Consiglio nazionale degli utenti (C.N.U.),
istituito dall’art. 1, comma 28, della legge 31 luglio 1997, n. 249,
presso l’Autorita’ per le garanzie nelle comunicazioni (Autorita),
scade il 10 aprile del 2004.
2. I consiglieri del C.N.U. sono nominati dalla Autorita’ in base
al disposto del regolamento sui criteri per la designazione,
l’organizzazione ed il funzionamento del Consiglio nazionale degli
utenti, di cui alla delibera n. 54/1999 del 5 maggio 1999,
(pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 119
del 24 maggio 1999), come integrata e modificata dalla delibera n.
310/99 del 2 dicembre 1999, (pubblicata nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana n. 343 del 1999), con le modalita’ di cui
ai seguenti punti.
3. Il termine di trenta giorni per gli adempimenti di cui
all’art. 3, lettera a) del citato regolamento decorre dalla data
della pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana.
4. Le associazioni delle varie categorie degli utenti dei servizi
di telecomunicazioni e radiotelevisivi procedono agli anzidetti
adempimenti, comunicando all’Autorita’ la designazione dei candidati,
corredata dalla dichiarazione in ordine al possesso dei titoli di cui
all’art. 2, comma 2, del citato regolamento, debitamente autenticata
e sottoscritta da parte dei legali rappresentanti delle associazioni
stesse; in caso di designazione congiunta, da parte dei singoli
rappresentanti delle associazioni apparentate.
5. L’Autorita’ provvede alla nomina dei consiglieri nel termine
di trenta giorni dalla scadenza del termine di cui al precedente
punto 3, dopo avere proceduto alla verifica dei titoli necessari alla
designazione.
6. Avverso l’eventuale provvedimento di esclusione e’ ammesso
ricorso al T.A.R. del Lazio, in conformita’ a quanto dispone l’art.
1, comma 26, della legge 31 luglio 1997, n. 249.
7. La comunicazione di cui al punto 4 deve pervenire, entro il
termine di cui al punto 3, all’Autorita’ per le garanzie nelle
comunicazioni – Servizio relazioni istituzionali – 00187 Roma, via
delle Muratte n. 25.

AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI

Chimici.info