AUTORITA' PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI | Chimici.info

AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI

AUTORITA' PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI - DELIBERAZIONE 23 dicembre 2003: Consultazione pubblica concernente l'approvazione dell'offerta di riferimento di Telecom Italia S.p.a. per l'anno 2004. (Deliberazione n. 16/03/CIR). (GU n. 5 del 8-1-2004)

AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI

DELIBERAZIONE 23 dicembre 2003

Consultazione pubblica concernente l’approvazione dell’offerta di
riferimento di Telecom Italia S.p.a. per l’anno 2004. (Deliberazione
n. 16/03/CIR).

L’AUTORITA’

Nella riunione della commissione infrastrutture e reti del
17 dicembre 2003, in particolare nella sua prosecuzione del
23 dicembre 2003;
Vista la legge 31 luglio 1997, n. 249, recante «Istituzione
dell’Autorita’ per le garanzie nelle comunicazioni e norme sui
sistemi delle telecomunicazioni e radiotelevisivo»;
Visto il decreto legislativo 1° agosto 2003, n. 259, recante
«Codice delle comunicazioni elettroniche»; pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana n. 215 del 15 settembre 2003 ed
in particolare gli articoli 19 e 44;
Vista la delibera n. 278/99/CONS recante «Procedura per lo
svolgimento di consultazioni pubbliche nell’ambito di ricerche e
indagini conoscitive»;
Vista la delibera n. 217/01/CONS, recante «Regolamento concernente
l’accesso ai documenti», pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana n. 141 del 20 giugno 2001;
Vista la delibera n. 160/03/CONS recante «Identificazione di
organismi di telecomunicazioni aventi notevole forza di mercato per
l’anno 2001»;
Vista la delibera n. 335/03/CONS, recante «Modifiche e integrazioni
al regolamento concernente l’accesso ai documenti approvato con
delibera n. 217/01/CONS» pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana n. 240 del 15 ottobre 2003;
Vista la delibera n. 11/03/CIR, recante «Approvazione dell’offerta
di riferimento per l’anno 2003 di Telecom Italia» pubblicata nella
Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 198 del 27 agosto
2003;
Visto il regolamento adottato dal Consiglio dell’Autorita’ nella
riunione del 23 dicembre 2003, concernente la procedura di
consultazione pubblica di cui all’art. 11 del decreto legislativo
1° agosto 2003, n. 259;
Considerato che Telecom Italia S.p.a. ha reso pubblica la propria
offerta di riferimento per l’anno 2004 in data 31 ottobre 2003;
Vista la comunicazione di avvio del procedimento «Valutazione
dell’offerta di riferimento di Telecom Italia per l’anno 2004»,
pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana del
19 novembre 2003, n. 269, con la quale i soggetti interessati erano
stati invitati a far pervenire all’Autorita’ memorie scritte,
documenti e pareri sugli argomenti relativi al procedimento.
Considerati i contributi ricevuti dagli organismi di
telecomunicazioni ai sensi di quanto indicato nella comunicazione di
avvio del procedimento;
Considerato che Telecom Italia risulta notificata nel mercato
nazionale dell’interconnessione su rete fissa, ai sensi della
delibera n. 160/03/CONS, e ritenuto che l’intervento dell’Autorita’
di approvazione con eventuali modifiche dell’offerta di riferimento
2004 di Telecom Italia abbia un impatto rilevante in tale mercato di
riferimento;
Ritenuto pertanto opportuno consentire alle parti interessate di
presentare le proprie osservazioni sulla proposta di provvedimento;
Visto il documento per la consultazione proposto dal direttore del
Dipartimento regolamentazione;
Udita la relazione del commissario Vincenzo Monaci, relatore ai
sensi dell’art. 32 del regolamento concernente l’organizzazione ed il
funzionamento dell’Autorita’;
Delibera:
Art. 1.
1. E’ indetta la consultazione pubblica concernente l’approvazione
dell’offerta di riferimento di Telecom Italia S.p.a. per l’anno 2004.
2. Le modalita’ di consultazione e la proposta di provvedimento
sono riportati rispettivamente negli allegati A e B della presente
delibera, di cui costituiscono parte integrante.
3. Le comunicazioni di risposta alla consultazione pubblica
dovranno pervenire entro il termine tassativo di trenta giorni dalla
data di pubblicazione del presente provvedimento nella Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana.
Il presente provvedimento e’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana, nel Bollettino ufficiale e sul sito web
dell’Autorita’.
Roma, 23 dicembre 2003
Il presidente: Cheli

Allegato A

CONSULTAZIONE PUBBLICA CONCERNENTE L’APPROVAZIONE DELL’OFFERTA DI
RIFERIMENTO DI TELECOM ITALIA S.P.A. PER L’ANNO 2004.

Modalita’ di consultazione
Nell’ambito del procedimento istruttorio «Valutazione
dell’offerta di riferimento 2004 di Telecom Italia», finalizzato alla
valutazione dell’offerta di riferimento pubblicata dalla societa’
Telecom Italia S.p.a. applicabile nell’anno 2004, l’Autorita’ intende
acquisire, tramite consultazione pubblica, commenti, osservazioni,
elementi di informazione e documentazione relativi alla proposta di
provvedimento di approvazione, con modifiche, dell’offerta di
riferimento 2004.
In particolare l’Autorita’ invita le parti interessate a far
pervenire all’Autorita’ le proprie osservazioni in merito alla
proposta di provvedimento di cui all’allegato B, con particolare
riferimento alle valutazioni contenute nei paragrafi 3 e 4
dell’allegato B, nonche’ alle proposte di decisione indicate nei
riquadri da 3.a) a 3.w) e da 4.a) a 4.v) del medesimo allegato.
Le comunicazioni, recanti la dicitura «Consultazione pubblica
sull’approvazione dell’offerta di riferimento 2004», nonche’
l’indicazione della denominazione del soggetto rispondente, potranno
essere fatte pervenire, entro il termine tassativo di trenta giorni
dalla pubblicazione del presente documento nella Gazzetta Ufficiale,
tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o raccomandata a mano,
al seguente indirizzo:
Autorita’ per le garanzie nelle comunicazioni – Dipartimento
Regolamentazione – att.ne ing. Vincenzo Lobianco, responsabile del
procedimento Centro Direzionale is. B5 «Torre Francesco» – 80143
Napoli.
Le comunicazioni potranno essere anticipate, entro il medesimo
termine, anche in formato elettronico al seguente indirizzo e-mail:
regolamentazione@agcom.it, recando in oggetto la denominazione del
soggetto rispondente seguita dalla dicitura sopra riportata.
Le comunicazioni devono essere strutturate in maniera da
contenere le osservazioni della parte interessata, in maniera
puntuale e sintetica, sui punti di interesse descritti in dettaglio
nell’Allegato B, preferibilmente nel rispetto dell’ordine espositivo
proposto.
Le parti interessate possono chiedere, con apposita istanza
presentata almeno dieci giorni prima della scadenza del termine
tassativo sopra indicato, di illustrare nel corso di un’audizione, le
proprie osservazioni, sulla base del documento scritto inviato in
precedenza o consegnato prima dell’inizio dell’audizione stessa.
L’audizione si terra’ entro il termine tassativo di trenta giorni
dalla pubblicazione del presente documento nella Gazzetta Ufficiale.
Le comunicazioni fornite dai soggetti che aderiscono alla
consultazione non precostituiscono alcun titolo, condizione o
vincolo, rispetto ad eventuali successive decisioni dell’Autorita’
stessa.
I soggetti rispondenti dovranno allegare alla documentazione
fornita la dichiarazione di cui all’art. 3 del regolamento in materia
di accesso, approvato con delibera n. 217/01/CONS contenente
l’indicazione dei documenti o le parti di documento da sottrarre
all’accesso e gli specifici motivi di riservatezza o di segretezza
che giustificano la richiesta stessa.
In considerazione dell’opportunita’ di pubblicare i documenti
forniti, i soggetti rispondenti dovranno altresi’ allegare alla
documentazione inviata uno specifico «nulla osta alla pubblicazione»,
per le parti non sottratte all’accesso.
Le comunicazioni pervenute saranno pubblicate, tenendo conto del
grado di accessibilita’ indicato, sul sito web dell’Autorita’,
all’indirizzo www.agcom.it.

Allegato B
Proposta di provvedimento:

APPROVAZIONE DELL’OFFERTA DI RIFERIMENTO DI TELECOM ITALIA S.P.A. PER
L’ANNO 2004

1) Introduzione
1. In data 31 ottobre 2003 Telecom Italia ha pubblicato le
condizioni di offerta relative ai servizi di interconnessione ed
accesso applicabili a partire dal 1° gennaio 2004.
Successivamente alla pubblicazione dell’offerta, l’Autorita’ ha
avviato un procedimento istruttorio finalizzato alla valutazione ed
approvazione, eventualmente con modifiche, dell’offerta di
riferimento per l’anno 2004. La comunicazione di avvio del
procedimento e’ stata pubblicata sul sito web dell’Autorita’ in data
11 novembre 2003 e nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana
n. 269 del 19 novembre 2003.
2. Nel corso della prima fase del procedimento e’ stata svolta
un’analisi dell’offerta 2004, riferita in particolare alle condizioni
economiche e tecniche di alcuni servizi segnalati nei contributi
ricevuti da alcuni organismi di telecomunicazioni, ai sensi di quanto
indicato nella comunicazione di avvio del procedimento. Alcune delle
questioni oggetto di segnalazione sono state oggetto di un
approfondimento con Telecom Italia nel corso di una riunione.
L’Autorita’ ha quindi effettuato la propria valutazione sulle
condizioni di offerta dei servizi segnalati, riportate nei paragrafi
3 e 4 del presente documento. Le decisioni che l’Autorita’ int…

[Continua nel file zip allegato]

AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI

Chimici.info