AUTORITA' PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE - COMUNICATO 29 luglio 2010 | Chimici.info

AUTORITA’ PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE – COMUNICATO 29 luglio 2010

AUTORITA' PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE - COMUNICATO 29 luglio 2010 - Modelli di segnalazione all'Autorita' per le comunicazioni ai fini dell'inserimento di notizie nel casellario informatico riferite a Operatori Economici nei cui confronti sussistono cause di esclusione ex articolo 38 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, ovvero per l'inserimento di notizie utili nonche' per l'applicazione di sanzioni ex articolo 48 del decreto legislativo n. 163/2006. (10A09764) - (GU n. 192 del 18-8-2010 - Suppl. Ordinario n.196)

AUTORITA’ PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI
E FORNITURE

COMUNICATO 29 luglio 2010

Modelli di segnalazione all’Autorita’ per le comunicazioni ai fini
dell’inserimento di notizie nel casellario informatico riferite a
Operatori Economici nei cui confronti sussistono cause di esclusione
ex articolo 38 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, ovvero
per l’inserimento di notizie utili nonche’ per l’applicazione di
sanzioni ex articolo 48 del decreto legislativo n. 163/2006.
(10A09764)

IL PRESIDENTE

Considerato che per la segnalazione all’AVCP di cause di esclusione
da procedure di affidamento di lavori pubblici, ovvero di
inadempimenti che si verificano durante la esecuzione dei lavori,
vengono utilizzati dalle Stazioni Appaltanti i mod. A) e/o B)
allegati alle determinazioni dell’Autorita’ n. 10 del 6 maggio 2003 e
n. 1 del 2 marzo 2005 e che essi fanno riferimento alla normativa
ormai abrogata riconducibile alla legge quadro sui lavori pubblici
(legge n. 109/94 e ss.mm. ed ii.);
Considerato che, in mancanza di un corrispondente modello di
segnalazione per i lavori, le SS.AA. per comunicare le cause di
esclusione, riscontrate durante le procedure di affidamento di lavori
pubblici, per cui occorre applicare la procedura sanzionatoria ex
art. 48 del D. Lgs. 12 aprile 2006, n. 163, utilizzano il modello C)
allegato alla determinazione n. 1 del 10 gennaio 2008, afferente la
istituzione del casellario informatico per gli operatori economici
affidatari di servizi e forniture;
Considerato che per gli operatori economici affidatari di servizi e
forniture le segnalazioni all’AVCP vengono effettuate con i modelli
allegati alla determinazione n. 1/2008, e precisamente con il mod. A)
se riguardano cause di esclusione ex art. 38 del D. Lgs. n. 163/2006,
il mod. B) se attengono a comunicazioni per inadempimenti durante la
esecuzione del contratto ovvero il mod. C) se riguardano
l’attivazione della procedura sanzionatoria ex art. 48 del D. Lgs. n.
163/2006 a causa di omesso o non dimostrato possesso dei requisiti
speciali;
Stante la circostanza del mutato quadro normativo che ha visto
dapprima la soppressione della legge n. 109/94, sostituita con il
codice dei contratti pubblici approvato con il D.Lgs. 12 aprile 2006,
n. 163, e, successivamente, l’evoluzione del suddetto codice dei
contratti che con gli ultimi provvedimenti (L. 15 luglio 2009, n. 94;
D.L. 25 settembre 2009, n. 135 convertito in legge, con
modificazioni, dall’art. 1, comma 1, L. 20 novembre 2009, n. 166.)
risulta modificato anche all’art. 38 in materia di requisiti generali
che gli operatori economici devono possedere per contrarre con le
PP.AA.;
Ritenuta pertanto, la necessita’ di adeguare i modelli di
segnalazione suddetti alle nuove disposizioni e di uniformare le
modalita’ di segnalazioni sia per gli operatori economici che
eseguono lavori pubblici che per quelli che svolgono servizi o
forniture;

Comunica:

che per la segnalazione all’Autorita’ di episodi di esclusione
dalle procedure di affidamento di contratti pubblici, relativi a
lavori, servizi o forniture, che incidono sui requisiti generali di
cui all’art. 38 del D. Lgs. n. 163/2006, le Stazioni Appaltanti
dovranno utilizzare il mod. A) allegato al presente comunicato,
inviandone copia anche all’Operatore Economico segnalato;
che per la segnalazione di inadempimenti, o comunque di notizie
ritenute utili per la tenuta del casellario informatico, che si
verifichino durante la esecuzione del contratto di lavori, servizi o
forniture pubbliche le SS.AA. dovranno utilizzare l’allegato mod B)
da trasmettere in copia anche all’Operatore Economico segnalato;
che per le segnalazioni riguardanti l’omessa o non fornita
dimostrazione del possesso dei requisiti economico-finanziari o
tecnico-organizzativi da parte degli Operatori Economici, riscontrata
a seguito dell’applicazione dell’art. 48, comma 1, del D. Lgs. n.
163/2008, le SS.AA. devono utilizzare l’allegato mod. C) inviandone
copia anche all’Operatore Economico segnalato;
che gli altri mod. di segnalazione allegati alle determinazioni n.
10/2003, n. 1/2005 e n. 1/2008 sono abrogati.
Il presente comunicato avra’ decorrenza dalla sua pubblicazione
nella Gazzetta Ufficiale. Lo stesso verra’ pubblicato in pari data,
con i relativi allegati, sul sito internet dell’Autorita’ www.avcp.it
Roma, 29 luglio 2010

Il presidente f.f.: Brienza

Parte di provvedimento in formato grafico

AUTORITA’ PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE – COMUNICATO 29 luglio 2010

Chimici.info