AGENZIA PER LE EROGAZIONI IN AGRICOLTURA - CIRCOLARE 28 gennaio 2005, n.3: Accertamento dei titoli individuali relativi all'applicazione del regolamento CE n. 1782/03 - Correttiva anomalie anni 2000, 2001 | Chimici.info

AGENZIA PER LE EROGAZIONI IN AGRICOLTURA – CIRCOLARE 28 gennaio 2005, n.3: Accertamento dei titoli individuali relativi all’applicazione del regolamento CE n. 1782/03 – Correttiva anomalie anni 2000, 2001

AGENZIA PER LE EROGAZIONI IN AGRICOLTURA - CIRCOLARE 28 gennaio 2005, n.3: Accertamento dei titoli individuali relativi all'applicazione del regolamento CE n. 1782/03 - Correttiva anomalie anni 2000, 2001 e 2002. (GU n. 36 del 14-2-2005)

AGENZIA PER LE EROGAZIONI IN AGRICOLTURA

CIRCOLARE 28 gennaio 2005, n.3

Accertamento dei titoli individuali relativi all’applicazione del
regolamento CE n. 1782/03 – Correttiva anomalie anni 2000, 2001 e
2002.

Al Ministero delle politiche agricole e
forestali – Direzione generale delle
politiche comunitarie ed internazionali
Al Ministero della salute – Direzione
generale della sanita’ pubblica,
veterinaria, alimentazione e nutrizione
All’AGEA – Area autorizzazione
pagamenti
All’A.R.T.E.A.
All’A.G.R.E.A.
All’A.V.E.P.A.
All’Organismo Pagatore della regione
Lombardia
Alla COLDIRETTI
Alla CONFAGRICOLTURA
Alla C.I.A.
Alla COPAGRI
Ai CAA Riconosciuti
Come e’ noto, la circolare AGEA n. 38 del 16 novembre 2004, ha
formalizzato la procedura di risoluzione delle anomalie correggibili,
finalizzata all’accertamento dei Titoli individuali derivanti
dall’applicazione del Reg. (CE) n. 1782/2003.
Detta circolare prevedeva che le correzioni in questione fossero
completate entro il 14 gennaio 2005, termine successivamente
prorogato con circolare AGEA n. ACIU.2005.0007 del 13 gennaio 2005,
al giorno 21 dello stesso mese, ai sensi del decreto del Ministro
delle politiche agricole e forestali del 16 dicembre 2004.
D’altra parte, il decreto del Ministro delle politiche agricole e
forestali del 5 agosto 2004, all’art. 6, comma 3, fissa al 31 marzo
2005 il termine per l’invio ai produttori del modulo di domanda di
cui all’art. 34, comma 1, del Reg. (CE) n. 1782/2003.
Tenuto conto di cio’, al fine dell’accertamento delle posizioni in
questione in vista della definitiva attribuzione dei titoli
individuali, il termine ultimo per la correttiva delle anomalie
correggibili, relative al periodo di riferimento (2000, 2001 e 2002)
e’ riportato alla stessa data del 31 marzo 2005.
Restano valide le procedure e le modalita’ esecutive, inclusi gli
adempimenti previsti per i CAA e per i produttori, gia’ indicati
nella circolare AGEA n. 38 del 16 novembre 2004.
Inoltre, al fine di agevolare le operazioni di risoluzione delle
anomalie relative ai premi alla macellazione generate da cause non
imputabili al produttore, l’AGEA fornira’ ai Centri di assistenza
agricola, cui i produttori interessati abbiano conferito mandato,
l’elenco aggiornato dei capi che presentano l’anomalia «mancato
riscontro in anagrafe dell’iscrizione del capo» (codici B 21 e B 08).
Per l’aggiornamento di tali dati i produttori potranno procedere:
a) utilizzando i normali strumenti e servizi previsti
dall’Anagrafe nazionale bovina per il tramite dei soggetti abilitati
ad operare sulla stessa;
b) in alternativa, facendo pervenire la documentazione utile a
comprovare l’adempimento (copia del passaporto bovino), per il
tramite del proprio CAA, al Centro nazionale servizi presso
l’Istituto zooprofilattico sperimentale «G. Caporale» di Teramo, il
quale si e’ reso disponibile a provvedere direttamente
all’aggiornamento in BDN.
Nel caso di cui alla lettera b), il CAA dovra’ far pervenire i
plichi, contenenti la predetta documentazione, al Centro nazionale
servizi, in via Campo Boario – 64100 Teramo, con cadenza settimanale
e comunque non oltre il 15 marzo 2005.
I produttori che non abbiano conferito mandato ad un CAA possono
risolvere la sopra citata anomalia «mancato riscontro in Anagrafe
dell’iscrizione del capo» (codici B 21 e B 08):
a) utilizzando i normali strumenti e servizi previsti
dall’Anagrafe nazionale bovina per il tramite dei soggetti abilitati
ad operare sulla stessa;
b) in alternativa, facendo pervenire la documentazione utile a
comprovare l’adempimento (copia del passaporto bovino) direttamente
al Centro nazionale servizi presso l’Istituto zooprofilattico
sperimentale «G. Caporale» di Teramo, in via Campo Boario – 64100
Teramo, il quale si e’ reso disponibile a provvedere direttamente
all’aggiornamento in BDN.
I Titoli provvisori, comunicati dall’Agea, saranno automaticamente
aggiornati dalle correzioni effettuate ai sensi della presente
circolare, pertanto i produttori per i quali sono effettuate
correzioni potranno procedere alla fissazione dei Titoli sulla base
degli aggiornamenti resi disponibili sul sistema informativo.
Roma, 28 gennaio 2005
Il titolare dell’ufficio monocratico: Gulinelli

AGENZIA PER LE EROGAZIONI IN AGRICOLTURA – CIRCOLARE 28 gennaio 2005, n.3: Accertamento dei titoli individuali relativi all’applicazione del regolamento CE n. 1782/03 – Correttiva anomalie anni 2000, 2001

Chimici.info