AGENZIA DELLE ENTRATE - PROVVEDIMENTO 29 novembre 2006 | Chimici.info

AGENZIA DELLE ENTRATE – PROVVEDIMENTO 29 novembre 2006

AGENZIA DELLE ENTRATE - PROVVEDIMENTO 29 novembre 2006 - Proroga del termine fissato dal provvedimento del 14 settembre 2006, recante modalita' e termini degli adempimenti e dei versamenti di cui all'articolo 35, comma 10-quinquies, del decreto-legge 4 luglio 2006, n. 223, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 agosto 2006, n. 248. (GU n. 282 del 4-12-2006)

AGENZIA DELLE ENTRATE

PROVVEDIMENTO 29 novembre 2006

Proroga del termine fissato dal provvedimento del 14 settembre 2006,
recante modalita’ e termini degli adempimenti e dei versamenti di cui
all’articolo 35, comma 10-quinquies, del decreto-legge 4 luglio 2006,
n. 223, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 agosto 2006, n.
248.

IL DIRETTORE DELL’AGENZIA

In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel
seguito del presente provvedimento:
Dispone:

1. Il termine del 30 novembre 2006, stabilito nel punto 3.1 del
provvedimento del direttore dell’Agenzia delle entrate del
14 settembre 2006 per la registrazione dei contratti di locazione di
beni immobili, gia’ assoggettati ad IVA, in corso alla data del
4 luglio 2006, e’ prorogato al 18 dicembre 2006.

Motivazioni.

Con il presente provvedimento si proroga il termine finale
individuato nel punto 3.1 del provvedimento del direttore
dell’Agenzia delle entrate del 14 settembre 2006 recante modalita’ e
termini degli adempimenti e dei versamenti di cui all’articolo 35,
comma 10-quinquies, del decreto-legge 4 luglio 2006, n. 223,
convertito, con modificazioni, dalla legge 4 agosto 2006, n. 248. In
tal modo, si concede ai soggetti tenuti alla registrazione telematica
dei contratti di locazione di beni immobili in corso di esecuzione
alla data del 4 luglio 2006, gia’ assoggettati ad IVA, di eseguire i
relativi adempimenti entro il nuovo termine del 18 dicembre 2006 che
sostituisce il precedente termine del 30 novembre 2006. Cio’ al fine
di tener conto delle eventuali difficolta’ che potrebbero essere
incontrate nell’esecuzione degli adempimenti di cui all’art. 35,
comma 10-quinquies, del decreto-legge 4 luglio 2006, n. 223,
convertito, con modificazioni, dalla legge 4 agosto 2006, n. 248, in
ragione del carattere di novita’ degli stessi e della rilevanza
numerica dei contratti interessati.

Attribuzioni del direttore dell’Agenzia delle entrate.

Decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300 (art. 57; art. 62; art.
66; art. 67, comma 1; art. 68, comma 1; art. 71, comma 3, lettera a);
art. 73, comma 4);
statuto dell’Agenzia delle entrate, pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale n. 42 del 20 febbraio 2001 (art. 5, comma 1; art. 6,
comma 1);
regolamento di amministrazione dell’Agenzia delle entrate,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 36 del 13 febbraio 2001 (art.
2, comma 1);
decreto del Ministro delle finanze 28 dicembre 2000, pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale n. 9 del 12 gennaio 2001.

Disciplina normativa di riferimento.

Art. 35, commi 8 e 10-quinquies, del decreto-legge 4 luglio 2006,
n. 223, convertito, con modificazioni dalla legge 4 agosto 2006, n.
248;
provvedimento del direttore dell’Agenzia delle entrate del
14 settembre 2006.
Roma, 29 novembre 2006
Il direttore dell’Agenzia f.f.: Befera

AGENZIA DELLE ENTRATE – PROVVEDIMENTO 29 novembre 2006

Chimici.info