AGENZIA DELLE ENTRATE - PROVVEDIMENTO 11 dicembre 2007 | Chimici.info

AGENZIA DELLE ENTRATE – PROVVEDIMENTO 11 dicembre 2007

AGENZIA DELLE ENTRATE - PROVVEDIMENTO 11 dicembre 2007 - Approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati contenuti nei modelli AA9/8 da utilizzare per le dichiarazioni di inizio attivita', variazione dati o cessazione attivita' ai fini dell'imposta sul valore aggiunto. (GU n. 12 del 15-1-2008- Suppl. Ordinario n.10)

AGENZIA DELLE ENTRATE

PROVVEDIMENTO 11 dicembre 2007

Approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica
dei dati contenuti nei modelli AA9/8 da utilizzare per le
dichiarazioni di inizio attivita’, variazione dati o cessazione
attivita’ ai fini dell’imposta sul valore aggiunto.

IL DIRETTORE DELL’AGENZIA
In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel
seguito del presente provvedimento
Dispone:
1. Sono approvate le nuove specifiche tecniche per la
trasmissione telematica dei dati contenuti nei modelli AA9/8 per le
dichiarazioni di inizio attivita’, variazione dati o cessazione
attivita’, ai fini IVA, delle imprese individuali e dei lavoratori
autonomi.
2. Gli utenti del servizio telematico trasmettono in via
telematica i dati contenuti nel modello AA9/8 secondo le specifiche
tecniche allegate al presente provvedimento, di seguito riportate:
Allegato «A» per le dichiarazioni di inizio attivita’ e
variazione dati;
Allegato «B» per le dichiarazioni di cessazione attivita’.
3. Le nuove specifiche tecniche devono essere utilizzate a
partire dal 1° gennaio 2008, in sostituzione di quelle approvate con
provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 13 febbraio 2007.
Motivazioni
Con provvedimento del 16 novembre 2007, l’Agenzia delle Entrate
ha adottato la nuova classificazione delle attivita’ economiche Ateco
2007 pubblicata dall’Istituto nazionale di statistica, che entra in
vigore a partire dal 1° gennaio 2008. Detta classificazione
sostituisce quella approvata dall’Agenzia delle entrate con
Provvedimento del 23 dicembre 2003, denominata Atecofin 2004, che
resta in vigore fino al 31 dicembre 2007.
Considerato che i nuovi codici di attivita’ economica sono
costituiti da sei cifre, si e’ ravvisata l’esigenza di adeguare le
specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati contenuti
nel modello AA9/8 onde consentire l’indicazione del codice
dell’attivita’ economica nelle dichiarazioni di inizio attivita’,
variazione dati o cessazione attivita’ ai fini IVA.
Nell’Allegato «A» al presente provvedimento vengono stabiliti il
contenuto e le caratteristiche tecniche da adottare per la
trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate dei dati contenuti
nel modello AA9/8 da utilizzare per la dichiarazione di inizio
attivita’ o di variazione dati, da parte delle imprese individuali e
dei lavoratori autonomi, tenuti a tale adempimento dichiarativo, che
provvedono direttamente all’invio ovvero tramite altri utenti del
servizio telematico in qualita’ di intermediari abilitati alla
trasmissione.
Nell’Allegato «B» al presente provvedimento vengono stabiliti il
contenuto e le caratteristiche da adottare per la trasmissione
telematica all’Agenzia delle entrate dei dati contenuti nella
dichiarazione di cessazione attivita’ ai fini IVA da parte dei
soggetti tenuti a tale adempimento dichiarativo che provvedono
direttamente all’invio ovvero tramite gli altri utenti del servizio
telematico che intervengono quali intermediari abilitati alla
trasmissione.
Si riportano i riferimenti normativi del presente provvedimento.
Attribuzioni del Direttore dell’Agenzia delle entrate
Decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300 (art. 37; art. 62;
art. 66; art. 67, comma 1; art. 68, comma 1; art. 71, comma 3,
lettera a); art. 73, comma 4);
Statuto dell’Agenzia delle Entrate, pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale n. 42 del 20 febbraio 2001 (art. 5, comma 1; art. 6,
comma 1);
Regolamento di amministrazione dell’Agenzia delle Entrate,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 36 del 13 febbraio 2001 (art.
2, comma 1);
Decreto del Ministro delle Finanze 28 dicembre 2000, pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale n. 9 del 12 febbraio 2001.
Disciplina normativa di riferimento
Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633 e
successive modificazioni: istituzione e disciplina dell’imposta sul
valore aggiunto;
Decreto del Presidente della Repubblica 22 luglio 1998, n. 322, e
successive modificazioni: regolamento recante modalita’ per la
presentazione delle dichiarazioni relative alle imposte sui redditi,
all’imposta regionale sulle attivita’ produttive e all’imposta sul
valore aggiunto;
Decreto 31 luglio 1998, e successive modificazioni: modalita’
tecniche di trasmissione telematica delle dichiarazioni e dei
contratti di locazione e di affitto da sottoporre a registrazione,
nonche’ di esecuzione telematica dei pagamenti;
Provvedimento dell’Agenzia delle entrate del 28 dicembre 2006 per
l’approvazione dei modelli AA7/8 e AA9/8 da utilizzare per la
dichiarazione di inizio attivita’, variazione dati o cessazione
attivita’ ai fini IVA;
Provvedimento dell’Agenzia delle entrate del 13 febbraio 2007 per
l’approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione
telematica dei dati contenuti nei modelli AA7/8 e AA9/8 da utilizzare
per le dichiarazioni di inizio attivita’, variazione dati o
cessazione attivita’ ai fini dell’imposta sul valore aggiunto;
Provvedimento dell’Agenzia delle entrate del 16 novembre 2007 in
materia di classificazione delle attivita’ economiche da utilizzare
in tutti gli adempimenti posti in essere con l’Agenzia delle entrate.
Il presente provvedimento sara’ pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana.
Roma, 11 dicembre 2007
Il direttore dell’agenzia: Romano

Allegato A

—-> Vedere allegato da pag. 7 a pag. 54 in formato zip/pdf

Allegato B

—-> Vedere allegato da pag. 55 a pag. 63 in formato zip/pdf

AGENZIA DELLE ENTRATE – PROVVEDIMENTO 11 dicembre 2007

Chimici.info