Chimici.info - Chimici.info | Chimici.info

Abilitazioni all'attività di certificazione CE, ai sensi della dirett...

Abilitazioni all'attività di certificazione CE, ai sensi della direttiva 89/106/CE, dell'organismo «Istituto Italiano Plastici S.r.l.», in Milano.
Comunicato

Vista la direttiva 89/106/CE recepita con decreto del
Presidente della Repubblica n. 246 del 21 aprile 1993 ed il
decreto interministeriale 9 maggio 2003, n. 156 concernente
criteri e modalità per il rilascio dell’abilitazione degli organismi
di certificazione, ispezione e prove, con decreto dirigenziale del 29
settembre 2004 l’organismo Istituto Italiano Plastici S.r.l., con sede
in Milano, è stato abilitato ad emettere certificazioni delle prove
iniziali di tipo con connesse ispezioni della fabbrica, sorveglianza,
valutazione ed approvazione permanente del controllo di produzione per
la famiglia degli isolanti termici per edilizia sulla base delle norme
indicate nel provvedimento.
Vista la direttiva 89/106/CE recepita con decreto del Presidente
della Repubblica n. 246 del 21 aprile 1993 ed il decreto
interministeriale 9 maggio 2003, n. 156 concernente criteri e
modalità per il rilascio dell’abilitazione degli organismi di
certificazione, ispezione e prove, con decreto dirigenziale del 29
settembre 2004 l’organismo Istituto Italiano Plastici S.r.l., con sede
in Milano, è stato abilitato ad emettere certificazioni delle prove
iniziali di tipo per la famiglia di prodotti «guarnizioni in gomma
utilizzate nelle condutture e nei sistemi di alimentazione di gas e di
idrocarburi liquidi» sulla base delle norme indicate nel
provvedimento.
Vista la direttiva 89/106/CE recepita con decreto del Presidente
della Repubblica n. 246 del 21 aprile 1993 ed il decreto
interministeriale 9 maggio 2003, n. 156 concernente criteri e
modalità per il rilascio dell’abilitazione degli organismi di
certificazione, ispezione e prove, con decreto dirigenziale del 29
settembre 2004 l’organismo Istituto Italiano Plastici S.r.l., con sede
in Milano, è stato abilitato ad emettere certificazioni delle prove
iniziali di tipo con connesse ispezioni della fabbrica, sorveglianza,
valutazione ed approvazione permanente per la famiglia di prodotti
«porte e cancelli industriali, commerciali e da garage» sulla base
delle norme indicate nel provvedimento.
L’abilitazione rilasciata non comprende l’eventuale necessità di
valutazione di idoneità del Ministero interno.

Chimici.info