Chimici.info - Chimici.info | Chimici.info

Nuova tariffa dei premi speciali unitari per l'assicurazione contro gl...

Nuova tariffa dei premi speciali unitari per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali dei titolari di aziende artigiane, dei soci di società fra artigiani lavoratori, nonchè dei relativi familiari [...]
Decreto Ministeriale

IL MINISTRO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE
di concerto con
IL MINISTRO DEL TESORO, DEL BILANCIO E DELLA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA
Visto l’art. 42 del testo unico approvato con decreto del
Presidente della Repubblica 30 giugno 1965, n. 1124, concernente
la determinazione di premi speciali unitari per l’assicurazione contro
gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, tenuto conto del
disposto di cui all’art. 39, comma 2, del medesimo testo unico;
Visto il decreto legislativo 23 febbraio 2000, n. 38, concernente
disposizioni in materia di assicurazione contro gli infortuni sul
lavoro e le malattie professionali, a norma dell’art. 55, comma 1,
della legge 17 maggio 1999, n. 144;
Visto l’art. 1 del citato decreto legislativo 23 febbraio 2000, n.
38, che ha individuato, a decorrere dal 1° gennaio 2000,
nell’ambito della gestione industria di cui al titolo I del citato
testo unico, ai fini tariffari, quattro gestioni separate, fra le
quali la gestione “artigianato, per le attività di cui alla legge 8
agosto 1985, n. 443, e successive modifiche ed integrazioni”;
Visto l’art. 3 del citato decreto legislativo 23 febbraio 2000, n.
38, che, tra l’altro, prevede l’emanazione, con decreto del
Ministro del lavoro e della previdenza sociale di concerto con il
Ministro del tesoro, del bilancio e della programmazione economica, di
distinte tariffe dei premi per ciascuna delle gestioni tariffarie di
cui all’art. 1 del medesimo decreto legislativo;
Visto il decreto ministeriale 12 dicembre 2000 di approvazione,
tra l’altro, della tariffa dei premi della gestione “artigianato”,
valevole per i lavoratori dipendenti;
Visti i decreti ministeriali 4 dicembre 1981, 21 giugno 1988 e 14
maggio 1998;
Vista la delibera n. 645 del consiglio di amministrazione
dell’I.N.A.I.L. in data 16 novembre 2000, di ratifica della delibera
n. 34 del 7 novembre 2000, adottata,in via d’urgenza, dal Presidente
dell’I.N.A.I.L., concernente la nuova tariffa dei premi speciali
unitari per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le
malattie professionali dei titolari di aziende artigiane, dei soci di
società fra artigiani lavoratori nonchè dei relativi familiari
coadiuvanti ed associati in partecipazione;
Considerato che i nuovi premi speciali unitari fanno riferimento alle
voci di lavorazione previste nella tariffa dei premi della gestione
“artigianato”, valevole per i lavoratori dipendenti, approvata con il
citato decreto ministeriale 12 dicembre 2000 e sono calcolati
sulla retribuzione annua minima contributiva in vigore nell’anno di
riferimento; Decreta:Articolo unico Con effetto
dal 1° gennaio 2000, per l’assicurazione contro gli infortuni sul
lavoro e le malattie professionali dei titolari di aziende artigiane,
dei soci di società fra artigiani lavoratori nonchè dei relativi
familiari coadiuvanti ed associati in partecipazione sono stabilite
nuove misure di premio speciale annuo a persona, come da tabelle
allegate 1, 2 e 3, nel testo annesso al presente decreto di cui
formano parte integrante.
Sono confermate le disposizioni del decreto ministeriale 4 dicembre
1981, ove compatibili con il presente decreto. TABELLA 1
TARIFFA ARTIGIANI AUTONOMI 2000
ASSICURAZIONE DEI TITOLARI DI IMPRESE ARTIGIANE, DEI SOCI DI SOCIETA’
FRA ARTIGIANI LAVORATORI NONCHE’ DEI RELATIVI FAMILIARI COADIUVANTI ED
ASSOCIATI IN PARTECIPAZIONE Voci di lavorazione,
previste nella Tabella dei premi, distribuite nelle nove classi di
rischio omogeneo. CLASSE DI RISCHIO N.1
0611 – 0722 – 0725 – 0750 – 2187 – 6510 – 6530 – 7263 – 7340. CLASSE DI RISCHIO N.2
0111 – 0211 – 0212 – 0311 – 0320 – 0510 – 0612 – 0620 – 0721 – 0723 –
0740 – 0761 – 0762- 1414 – 1452- 1460 -1470 – 2112 – 2161 – 2165 –
2184 – 2210 – 22.22 – 2231 – 2233 – 2320 – 2330 – 6216 – 6252 – 6261
6262 – 6283 – 6322 – 6330 – 6520 – 6540 – 6550 – 6561 – 6562 – 6563
6565 – 7274- 7Z81 – 7360 – 8112- 8122- 8140 – 8160 – 8210 – 8220 8230
– 8240 – 8250 – 8260. CLASSE DI RISCHIO N.3
0114 – 0130 – 0213 – 0411 – 0413 – 0422 – 0540 – 0550 – 0580 – 0710
0724 – 1411 – 1420 – 1444 – 2111 – 2150 – 2186 – 2191 – 2195 – 2196
2197 – 2221 – 3323 – 4100 – 5121 – 5223 – 5240 – 5311 – 5312 – 5313
5320 – 6123 6215 – 6231 – 6233 – 6234 – 6251 – 6270 – 6281 – 6312 6313
– 6411 – 6564 – 6581 – 6582 – 6590 – 7220 – 7272 – 7283 – 73207330 –
8123 – 8131 – 8133 – 9110 – 9124 – 9125 – 9130 – 9311 – 9312. CLASSE DI RISCHIO N.4
0112-0113 -0120-0421 – 1413- 1451 – 1480-2162-2170-23103140 – 3232 –
3233 – 3322 – 3420 – 3630 – 5123 – 5221 – 5225 – 5330 6113 – 6122 –
6214 – 6217 – 6221 – 6222 – 6232 – 6240 – 6282 – 6311 6321 – 6412 –
6422 – 6570 – 7262 – 8121 – 8132 – B150 – 9200. CLASSE DI RISCHIO N.5
1112 – 1200 – 1441 – 1442 – 1443 – 3310 – 3321 – 3410 – 6111 – 6212
6291 – 6292 – 6340 – 6421 – 7150 – 7261 – 7271 – 7350 – 9123. CLASSE DI RISCHIO N.6
0560 – 3110 – 3130 – 3210 – 3234 – 5212 – 5222 – 5224 – 5230 – 6211
6213 – 6223 – 6323 – 7110 – 7282. CLASSE DI RISCHIO
N.7
5111 – 5122 – 5213 – 5214 – 6112 – 7161 – 7250. CLASSE Dl RISCHIO N. 8
0570 – 3231 – 3330 – 3500 – 7162 – 7230 – 8111 – 9121 – 9122. CLASSE DI RISCHIO N.9
1111 – 1120 – 3120- 3150 – 3160. TABELLA 2
ASSICURAZIONE DEI TITOLARI DI IMPRESE ARTIGIANE, DEI SOCI DI SOCIETA’
FRA ARTIGIANI LAVORATORI NONCHE’ DEI RELATIVI FAMILIARI COADIUVANTI ED
ASSOCIATI IN PARTECIPAZIONE Premi speciali annui pro-capite
______________________________________________________
Classe di Retribuzione minima annua
rischio In vigore per l’anno 2000 L 20. 565.600 (*)
______________________________________________________ 1 116.500
2 243.100
3 477.700
4 747.100
5 1.047.700
6 1.345.900
7 1.653.600
8 1.818.100
9 2.497.600
______________________________________________________ (*) Per gli
anni successivi al 2000, per effetto della variazione annua della
retribuzione mini na giomaliera D premio ~capite va adeguato
proporzionalmente con artotondameoto alle 100 lire superiori.
TABELLA 3
ASSICURAZIONE DEI TITOLARI Dl IMPRESE ARTIGIANE, DEI SOCI DI SOCIETA’
FRA ARTIGIANI LAVORATORI NONCHE’ DEI RELATIVI FAMILIARI COADIUVANTI ED
ASSOCIATI IN PARTECIPAZIONE Aliquote aggiuntive di premi annui
pro-capite
______________________________________________________
Classe di Aliquote aggiuntive di premio (b)
rischio (a)
______________________________________________________ 1 600
2 1.200
3 2.300
4 3.600
5 5.100
6 6.500
7 8.000
8 8.800
9 12.100
______________________________________________________ N.B. Per
retribuzioni annue superiori di cui alla tabella allegata n. 2, il
premio speciale annuo pro-capite indicato nella medesima tabella va
aumentato, per ogni L 100.000 (o frazione di L 100.000) di incremento
retributivo, dell’aliquota aggiuntiva di premio indicata nella colonna
(b). Il premio complessivo risultante va arrotondato alle 100 lire
superiori.

Chimici.info