Chimici.info - Chimici.info | Chimici.info

Abilitazione di taluni organismi all'effettuazione di verifiche period...

Abilitazione di taluni organismi all'effettuazione di verifiche periodiche e straordinarie su impianti elettrici
Comunicato

Con decreto ministeriale del direttore generale della Direzione
generale per lo sviluppo produttivo e la competitività del 16
aprile 2003, visto il decreto del Presidente della Repubblica del 22
ottobre 2001, n. 462, e la direttiva del Ministero delle
attività produttive dell’11 marzo 2002, esaminata la
documentazione e le domande presentate, sono abilitati a decorrere
dalla data del 24 giugno 2003, i seguenti organismi:1) Control di
Summa Chiara & C. S.a.s., via Granafei n. 53 – Mesagne (Brindisi),
è abilitata per gli impianti: – installazione e dispositivi di
protezione contro le scariche atmosferiche;- impianti di messa a terra
alimentati fino a 1000V;- impianti di messa a terra di impianti
alimentati con tensione oltre 1000V;- impianti elettrici collocati in
luoghi di lavoro con pericolo di esplosione;2) VE.SI.M S.r.l. –
Verifiche sicurezza impianti, piazza Dante n. 10 – Villese (Gorizia),
è abilitata per gli impianti:- installazione e dispositivi di
protezione contro le scariche atmosferiche;- impianti di messa a terra
alimentati fino a 1000V;- impianti di messa a terra di impianti
alimentati con tensione oltre 1000V;3) R&S Verifiche S.r.l., via
Marconi n. 22 – Monselice (Padova), è abilitato per gli
impianti: impianti di messa a terra di impianti alimentati con
tensione oltre 1000V;4) Phobos S.n.c. di Alberico Giusto & C, via
Martiri di Cefalonia n. 1 – Senago (Milano), è abilitata per
gli impianti:- installazione e dispositivi di protezione contro le
scariche atmosferiche;- impianti di messa a terra alimentati fino a
1000V;- impianti di messa a terra di impianti alimentati con tensione
oltre 1000V;- impianti elettrici collocati in luoghi di lavoro con
pericolo di esplosione;5) Romeo S.r.l. Ambiente e prevenzione, via
Imperia n. 26/28 – Milano, è abilitata per gli impianti:-
installazione e dispositivi di protezione contro le scariche
atmosferiche;- impianti di messa a terra alimentati fino a 1000V;-
impianti di messa a terra di impianti alimentati con tensione oltre
1000V;- impianti elettrici collocati in luoghi di lavoro con pericolo
di esplosione.Tutte le abilitazioni hanno una validità
quinquennale dalla data di emissione dei decreti.

Chimici.info