Chimici.info - Chimici.info | Chimici.info

Norme rilevanti ai fini dell'individuazione dei prodotti costruiti a r...

Norme rilevanti ai fini dell'individuazione dei prodotti costruiti a regola d'arte, ai sensi della legge 1° marzo 1968, n. 186 e della L. 18 ottobre 1977, n. 791, di attuazione della dir. 73/23/CEE, come modificata dal d. leg.vo 25 novembre 1996, n. 626.
Comunicazione ministeriale

Comunicazione delMINISTERO DELL’INDUSTRIA DEL COMMERCIO E
DELL’ARTIGIANTATOAl fine di assicurare a tutti gli operatori
industriali ed utenti una precisa informazione sulle norme tecniche
relative al settore disciplinato dalla legge 18 ottobre 1977, n. 791,
si ritiene opportuno precisare quanto di seguito riportato.La legge 18
ottobre 1977, n. 791, di attuazione della direttiva 73/23/CEE, dispone
che il materiale elettrico rientrante nel proprio campo di
applicazione può essere posto in commercio se, costruito a
regola d’arte in materia di sicurezza, non comprometta la sicurezza
delle persone, degli animali e dei beni quando sia correttamente
installato, usato e sottoposto a manutenzione.La legge 1° marzo
1968, n. 186, all’art. 1 dispone che tutti i materiali elettrici
devono essere realizzati e costruiti a "regola d’arte" e,
all’art. 2, prevede che "i materiali realizzati secondo le norme
tecniche del CEI si considerano costruiti a regola d’arte".Dal
1° gennaio 1997 l’introduzione obbligatoria della marcatura CE sul
materiale elettrico in questione rende necessaria, in mancanza delle
norme armonizzate previste dall’art. 3 della legge n. 791/1977,
l’individuazione delle norme tecniche nazionali disciplinanti i
requisiti che i prodotti devono possedere per la commercializzazione
in regime di sicurezza.In relazione a quanto sopra si rende necessario
evidenziare, in allegato, le norme tecniche pubblicate dal comitato
elettrotecnico italiano – CEI che devono essere utilizzate in Italia,
ai fini della "regola dell’arte" in materia di sicurezza dei
prodotti.AllegatoCEI 20-13 (1992) Cavi con isolamento
estruso in CEI-20-13; 1 (1994) gomma per tensioni
nominali da CEI 20-13; V2 (1994) 1 a 30 kV; CEI 20-14
(1984) Cavi isolati con polivinilcloruro CEI 20-14; V1
(1986) di qualità R2 con grado CEI 20-14; V2
(1982) d’isolamento superiore a 3 (per
sistemi elettrici con tensione
nominale da 1 a 20 kV);CEI 20-28
(1980) Connettori per cavi d’energia;CEI 20-33 (1984)
Giunzioni e terminazioni per cavi
d’energia a tensione nominale Uo/U non superiore a
600/1000V in c.a. e 750
V in c.c.;CEI 20-38/1 (1994) Cavi isolati
con gomma non propaganti l’incendio e a basso
sviluppo di fumi e gas tossici e
corrosivi. Parte I: tensione
nominale Uo/U non superiore a 0,6/1
kV;CEI 20-45 (1994) Cavi resistenti al fuoco isolati
con mescola elastomerica con
tensione nominale Uo/U non
superiore a 0,6/1 kV;CEI 20-46 (1994) Cavi
per saldatrici;CEI 23-19 (1983) Canali portacavi in
materiale CEI 23-19; VI (1986) plastico e loro accessori ad
uso battiscopa;CEI 23-22
(1986) Canalette portacavi di materiale
plastico per quadri elettrici;CEI 23-31
(1990) Sistemi di canali metallici e loro CEI 23-31; VI
(1992) accessori ad uso portacavi e
portapparecchi;CEI 23-32
(1990) Sistemi di canali di materiale CEI 23-32; VI
(1992) plastico isolante e loro accessori
ad uso portacavi e portapparecchi per soffito e
parete;CEI 23-48 (1995) Involucri per
apparecchi per installazioni elettriche fisse per
usi domestici e similari – Parte 1:
Prescrizioni generali;CEI 23-49
(1996) Involucri per apparecchi per
installazioni elettriche fisse per
usi domestici e similari –
Parte 2: Prescrizioni particolari per
involucri destinati a contenere dispositivi di
protezione ed apparecchi che
nell’uso ordinario dissipano una
potenza non trascurabile;CEI 23-51
(1996) Prescrizioni per la realizzazione, le
verifiche e le prove dei quadri di
distribuzione per installazioni fisse per
uso domestico e similare;CEI
107-31 (1973) Valvole a comando
elettromagnetico installate negli
apparecchi d’uso domestico e
similare – Norme particolari di
sicurezza;CEI-UNEL 35375 Cavi per
energia isolati in gomma etilenpropilenica alto
modulo di qualità G7, sotto
guaina PVC, non propaganti l’incendio
e a ridotta emissione di gas corrosivi.
Cavi unipolari e multipolari con conduttori
flessibili per posa fissa. Tensione
nominale Uo/U 0,6/1kV;CEI-UNEL 35376 Cavi
per energia isolati in gomma etilenpropilenica alto
modulo di qualità G7, sotto
guaina PVC, non propaganti l’incendio
e a ridotta emissione di gas corrosivi.
Cavi unipolari e multipolari con conduttori
rigidi. Tensione nominale Uo/U 0,6/1
kV;CEI-UNEL 35377 Cavi per energia isolati in
gomma etilenpropilenica alto
modulo di qualità G7, non
propaganti l’incendio e a ridotta
emissione di gas corrosivi. Cavi
multipolari per posa fissa con
conduttori flessibili con o senza
schermo, sotto guaina di PVC.
Tensione nominale Uo/U
0,6/1 kV;CEI-UNEL 35378 Cavi per energia isolati in
gomma etilenpropilenica alto
modulo di qualità G7. Cavi
armati con fili o piattine, sotto
guaina PVC, non propaganti
l’incendio e a ridotta emissione
di gas corrosivi. Cavi multipolari con
conduttori rigidi. Tensione
nominale Uo/U 0,6/1 kV;CEI-UNEL
35379 Cavi per energia isolati in gomma
etilenpropilenica alto modulo di
qualità G7. Cavi armati con nastri d’acciaio
sotto guaina PVC, non propaganti
l’incendio e a ridotta emissione
di gas corrosivi. Cavi multipolari
con conduttori rigidi. Tensione
nominale Uo/U 0,6/1 kV;CEI-UNEL
35754 Cavi per energia isolati con
polivinildoruro non propaganti
l’incendio e a ridotta emissione
di gas corrosivi. Cavi multipolari
con o senza schermo, sotto
guaina di PVC. Tensione
nominale Uo/U 0,6/1 kv;CEI-UNEL 35755 Cavi
per comandi e segnalamento isolati con
polivinilcloruro non propaganti
l’incendio e a ridotta emissione
di gas corrosivi. Cavi multipolari
per posa fissa con conduttori
flessibili con o senza schermo,
sotto guaina di PVC. Tensione
nominale Uo/U 0,6/1 kV;CEI-UNEL
35756 Cavi per energia isolati con
polivinilcloruro non propaganti
l’incendio e a ridotta emissione
di gas corrosivi; Cavi multipolari
per posa fissa con conduttori
flessibili con o senza schermo,
sotto guaina di PVC. Tensione
nominale Uo/U 0,6/1 kV;CEI-UNEL
35757 Cavi per energia isolati con
polivinilcloruro non propaganti
l’incendio e a ridotta emissione
di gas corrosivi. Cavi unipolari
per posa fissa con conduttori
flessibili con o senza schermo,
sotto guaina di PVC. Tensione
nominale Uo/U 0,6/1 kV;CEI-UNEL
35368 Cavi per energia isolati con mescola
elastomerica non propaganti l’incendio e a bassa
emissione di fumi e gas tossici e
corrosivi. Cavi unipolari senza
guaina con conduttori flessibili.
Tensione nominale Uo/U
450/750 V;CEI-UNEL 35369 Cavi per energia isolati con
mescola elastomerica non propaganti
l’incendio e a bassa emissione di fumi e
gas tossici e corrosivi. Cavi con conduttori
flessibili per posa fissa.
Tensione nominale Uo/U 0,6/1
kV;CEI-UNEL 35370 Cavi per energia isolati con
mescola elastomerica non propaganti
l’incendio e a bassa …

[Continua nel file zip allegato]

Chimici.info