Chimici.info - Chimici.info | Chimici.info

Classificazione di merci pericolose ai fini del trasporto marittimo. ...

Classificazione di merci pericolose ai fini del trasporto marittimo.
Decreto Ministeriale

Il Direttore
della divisione sicurezza
della navigazione
Vista la legge 5 giugno 1962, n. 616, sulla sicurezza della
navigazione e della vita umana in mare;
Visto l’art. 4 del regolamento per l’imbarco, il trasporto per mare,
lo sbarco e il trasbordo delle merci pericolose in colli, approvato
con decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1968, n. 1008;
Visto il decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29, recante:
“Razionalizzazione della organizzazione delle amministrazioni
pubbliche e revisione della disciplina in materia di pubblico
impiego”, a norma dell’art. 2 della legge 23 ottobre 1992, n. 421;
Visto il decreto ministeriale 1° febbraio 1996 concernente, tra
l’altro, la delega per la firma degli atti conseguenti all’attuazione
dei regolamenti per il trasporto marittimo delle merci pericolose;
Vista la convenzione internazionale per la salvaguardia della vita
umana in mare del 1974 (convenzione Solas), ratificata con legge 23
maggio 1980, n. 313, e successivi emendamenti entrati in vigore con le
procedure automatiche di cui all’articolo VIII della convenzione
stessa;
Tenuto conto che le norme del capitolo VII della citata convenzione
Solas, come emendata, fanno rinvio, per gli aspetti tecnici, alle
disposizioni contenute nel codice marittimo internazionale delle merci
pericolose (codice IMDG), adottato dall’Organizzazione marittima
internazionale con risoluzione A.81 (IV) del 27 settembre 1965;
Visto il decreto del Ministro della marina mercantile 31 ottobre 1991,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana
n. 294 del 16 dicembre 1991, con il quale è stato consentito il
trasporto per mare delle merci pericolose in colli anche secondo le
norme di imballaggio e di stivaggio previste nel citato codice IMDG;
Visto il decreto del Ministro della marina mercantile 4 giugno 1981,
recante: “Norme particolari per l’imbarco, il trasporto per mare, lo
sbarco e il trasbordo delle merci pericolose in colli appartenenti
alla classe 2 (gas compressi, gas liquefatti, gas liquefatti
refrigerati e gas disciolti sotto pressione)”, pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 188 del 10
luglio 1981, supplemento ordinario n. 36;
Viste le circolari di questo Ministero n. 310474/MP e n. 310476/MP,
datate 1° agosto 1974 ed aventi ad oggetto, rispettivamente, “Norme
per l’imbarco, il trasporto per mare e lo sbarco di contenitori
cisterna contenenti merci pericolose allo stato liquido oppure allo
stato di gas liquefatto” e “Norme per l’imbarco, il trasporto per mare
e lo sbarco di veicoli cisterna stradali o ferroviari contenenti merci
pericolose allo stato liquido oppure allo stato di gas liquefatti”, e
successive modifiche;
Ritenuto opportuno procedere all’aggiornamento delle tabelle di
classificazione delle merci pericolose ammesse al trasporto marittimo,
anche in conformità a quanto previsto dalla citata normativa IMO;
Acquisito il parere della conferenza di servizi, di cui all’art. 14
della legge 7 agosto 1990, n. 241, indetta ai sensi dell’art. 3,
comma 1, del decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n.
608; Decreta:
Articolo unico
1. I prodotti elencati nell’allegato al presente decreto sono
classificati, ai fini del trasporto marittimo, secondo le modalità e
con le prescrizioni stabilite nell’allegato
stesso.Allegato
A.1 – Merci ammesse al trasporto marittimo in: Contenitori
cistera e veicoli cisterna stradali e/o ferroviari
(circolari n. 310474/MP e n. 310476/MP del 01.08.74)
Denominazione: Tetrafluoroetilene stabilizzato
Formula: C2F4
Caratteristiche: Appartiene alla nuova voce: “Tetrafluoroetilene
stabilizzato” da inserire nei rispettivi “Allegato 2” delle circolari
310474/MP e 310476/MP del 01.08.74.
Grado massimo
di riempimento: 0,019 Kg/l
Etichetta mod.: B1
Proprietà: Infiammabile Denominazione: Etere
perfluorometilvinilico
Formula: C3F6O
Caratteristiche: Appartiene alla nuova voce: “Etere
perfluorometilvinilico” da inserire nei rispettivi
“Allegato 2” delle circolari 310474/MP e 310476/MP
del 01.08.74.
Grado massimo
di riempimento: 1,14 Kg/l
Etichetta mod.: B1
Proprietà: Infiammabile Denominazione: Miscela al 50%
in peso di pentafluoroetano (R 125)
e al 50% in peso di 1,1,1-trifluoroetano (R 143a)
Formula: C2HF5+C2H3F3
Caratteristiche: Appartiene alla nuova voce: “Miscela al 50% in peso
di pentafluoroetano (R 125) e al 50% in peso di 1,1,1- trifluoroetano
(R 143a)” da inserire nei rispettivi “Allegato 2” delle circolari
310474/MP e 310476/MP del 01.08.74.
Grado massimo
di riempimento: 0,85 Kg/l
Etichetta mod.: B2
Proprietà: Non infiammabile – Non tossica
Denominazione: Idrossido di sodio in soluzione
(Betz balanced polymer 5495 E)
Caratteristiche: Appartiene alla voce: “Idrossido di sodio
(soluzione acquosa)” di cui ai rispettivi “Allegato 1” delle
circolari 310474/MP e 310476/MP del 01.08.74.
Denominazione: Idrossido di sodio in soluzione
(Betz inhibitor 844)
Caratteristiche: Appartiene alla voce: “Idrossido di sodio (soluzione
acquosa)” di cui ai rispettivi “Allegato 1” delle circolari 310474/MP
e 310476/MP del 01.08.74.
Denominazione: Nitrato di magnesio in soluzione acquosa
(Betz fuel solv 1144 E)
Caratteristiche: Appartiene alla nuova voce: “Nitrati inorganici in
soluzione acquosa, non altrimenti specificati (N.A.S.)” da inserire
nei rispettivi “Allegato 1” delle circolari 310474/MP e 310476/MP del
01.08.74.
Tale nuova voce recherà la nota “(20). I contenitori
devono essere provati per una pressione di 2,65 Kg/cm2” relativamente
all’Allegato 1 della circolare 310474/MP, e la nota: “(22): Le
cisterne dei veicoli devono essere provate per una pressione di 2,65
Kg/cm2” relativamente all’Allegato 1 della circolare
310476/MP.
Classe: 5.1
Etichetta mod.: E1
Proprietà: Comburente Denominazione: Miscela contenente
idrossido di potassio
(Betz 2636)
Caratteristiche: Appartiene alla voce: “Liquidi corrosivi e/o caustici
di natura acida o alcalina” di cui ai rispettivi “Allegato
1” delle circolari 310474/MP e 310476/MP del 01.08.74.
Deve applicarsi la nota (2) dei summenzionati Allegati.
Denominazione: Idrossido di sodio in soluzione
(Betz 40709)
Caratteristiche: Appartiene alla voce: “Idrossido di sodio
(soluzione acquosa)” di cui ai rispettivi “Allegato 1” delle circolari
310474/MP e 310476/MP del 01.08.74. Denominazione: Idrossido di
sodio in soluzione
(Betz 40765)
Caratteristiche: Appartiene alla voce: “Idrossido di sodio (soluzione
acquosa)” di cui ai rispettivi “Allegato 1” delle circolari 310474/MP
e 310476/MP del 01.08.74. Denominazione: Idrossido di sodio in
soluzione
(Betz balanced polymer 5002 EF)
Caratteristiche: Appartiene alla voce: “Idrossido di sodio
(soluzione acquosa)” di cui ai rispettivi “Allegato 1” delle circolari
310474/MP e 310476/MP del 01.08.74. Denominazione: Idrossido di
sodio in soluzione
(Betz balanced polymer 5494 E)
Caratteristiche: Appartiene alla voce: “Idrossido di sodio (soluzione
acquosa)” di cui ai rispettivi “Allegato 1” delle
circolari 310474/MP e 310476/MP del 01.08.74. Denominazione:
Soluzione contenente distillato di petrolio
(Betz customflo 8C46)
Caratteristiche: Appartiene alla voce: “Idrocarburi e prodotti
a base di idrocarburi, sia naturali che derivati dalla lavorazione del
petrolio, dai catrami o da altri oli greggi con punto di
infiammabilità non superiore a 100°C quali ad es. benzina, cherosene,
nafte, gasolio e simili” di cui ai rispettivi “Allegato 1” delle
circolari 310474/MP e 310476/MP del 01.08.74.
Classe: non attribuibile.
Etichetta mod.: non attribuibile.
Proprietà: combustibile. Denominazione: Soluzione contenente
distillato di petrolio
(Betz embreak 2W655)
Caratteristiche: Appartiene alla voce: “Idrocarburi e prodotti a base
di idrocarburi, sia naturali che derivati dalla lavorazione del
petrolio, dai catrami o da altri oli greggi con punto di
infiammabilità non superiore a 100°C, quali ad es. benzina, cherosene,
nafte, gasolio e simili” di cui ai rispettivi “Allegato 1” delle
circolari 310474/MP e 310476/MP del 01.08.74.
Classe: 3 C.
Etichetta mod.: C.
Proprietà: Infiammabile. Denominazione: Idrossido di
sodio in soluzione
(Betz embreak 2W801)
Caratteristiche: Appartiene alla voce: “Idrossido di sodio (soluzione
acquosa)” di cui all’Allegato 1 e Allegato 2 rispettivamente delle
circolari 310474/MP e 310476/MP del 01.08.74. Denominazione:
Soluzione contenente cicloesilamina
(Betz optimeen 465 E)
Caratteristiche: Appartiene alla nuova voce: “Ammine liquide,
corrosive, non altrimenti specificate (N.A.S.),
e poliammine liquide, corrosive, non altrimenti
specificate (N.A.S.)” da inserire nei rispettivi
“Allegato 1” delle circolari 310474/MP e 310476/MP del 01.08.74.
Tale nuova voce recherà la nota: “(20): I contenitori devono essere
provati per una pressione di 2,65 Kg/cm2” relativamente all’Allegato 1
della circolare 310474/MP, e la nota: “(22): Le cisterne dei veicoli
devono essere provate per una pressione di 2,65 Kg/cm2” relativamente
all’Allegato 1 della circolare 310476/MP.
Classe: 8
Etichetta mod.: H
Proprietà: Corrosivo Denominazione: Soluzione contenente
distillato di petrolio
(Betz petromeen 3F28)
Caratteristiche: Appartiene alla voce: “Idrocarburi e prodotti a base
di idrocarburi, sia naturali che derivati dalla lavorazione del
petrolio, dai catrami o da altri oli greggi con punto di
infiammabilità non superiore a 100°C, quali ad es. benzina, cherosene,
nafte, gasolio e simili” di cui ai rispettivi “Allegato 1” delle
circolari
310474/MP e 310476/MP del 01.08.74.
Classe: non attribuibile.
Etichetta mod.: non attribuibile.
Proprietˆ: Combustibile. Denominazione: Poliammina
poliquaternaria in soluzione
(Betz polymer 1190)
Caratteristiche: Appartiene alla nuova voce: “Prodotti o
sostanze che presentano un basso di grado
di pericolosità ai fini del trasporto marittimo o tipi di pericolo non

[Continua nel file zip allegato]

Chimici.info