Chimici.info - Chimici.info | Chimici.info

Modifiche alle circolari 27 settembre 1989, n. 4804/TB30 e 27 settembr...

Modifiche alle circolari 27 settembre 1989, n. 4804/TB30 e 27 settembre 1989, n. 4803/TB30, concernenti l'attività circense, di spettacolo viaggiante e di parchi di divertimento
Circolare Ministeriale

1) Modifiche alla circolare 27 settembre 1989, n. 4804/TB30,
pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 23 novembre 1989, concernente
l’attività circense:a) Il comma 6 dell’art. 1 è
così sostituito: «In caso di mutamento di rappresentante
legale la società dovrà presentare la documentazione
necessaria a dimostrare che il nuovo rappresentante ha i requisiti
tecnico-professionali di cui ai punti a) oppure b) dell’art. 1, comma
2».b) Al comma 4, lettera b), dell’art. 6 è aggiunto il
seguente periodo: «Le fatture debbono essere inviate entro sei
mesi dalla data alla quale il richiedente ha ricevuto comunicazione di
assegnazione del contributo per danni conseguenti ad eventi
fortuiti».c) Al comma 3 dell’art. 6 è aggiunta la
seguente lettera e): «limitatamente ai casi di evento fortuito
consistente nell’incendio di attrezzature o impianti, originale o
copia autenticata di una polizza di assicurazione per un valore pari
almeno ad un quarto di quello dell’impianto o dell’attrezzatura
danneggiata o distrutta».d) All’art. 9 la lettera c) del comma 1
è sostituita dalla seguente: «c) dichiarazione
sostitutiva di atto di notorietà, resa dal richiedente ai sensi
dell’art. 4 della legge 15 gennaio 1968, n. 15, attestante che il
medesimo ha effettivamente svolto le rappresentazioni in tutte le
località elencate nella dichiarazione Siae e nel numero in
quest’ultima elencate».e) Al comma 1 dell’art. 15 è
aggiunto il seguente comma 1-bis: «Con successivo decreto del
Ministro del turismo e dello spettacolo saranno stabiliti gli importi
massimi di spesa ammissibili a contributo in relazione a ciascuna
categoria di impresa circense».f) Al comma 4 dell’art. 15
è aggiunto il seguente periodo: «Le fatture debbono
essere inviate entro tre mesi dalla data alla quale il richiedente ha
ricevuto comunicazione di assegnazione del contributo per acquisto di
nuovi impianti, macchinari, attrezzature e beni strumentali».2)
Modifiche alla circolare 27 settembre 1989, n. 4803/TB30, pubblicata
nella Gazzetta Ufficiale del 24 novembre 1989, concernente
l’attività di spettacolo viaggiante e di parchi di
divertimento:a) Al comma 4 dell’art. 3 dopo la parola
«disponibilità» sono aggiunte le seguenti parole:
«a titolo di proprietà e di locazione
finanziaria».b) L’ultimo periodo del comma 6 dello stesso art. 3
è così sostituito: «In caso di mutamento del
rappresentante legale la società dovrà presentare la
documentazione necessaria a dimostrare che il nuovo rappresentante ha
i requisiti di cui ai punti a) oppure b) dell’art. 3, comma
2».c) Al comma 3, primo paragrafo, dell’art. 8 è aggiunto
il seguente periodo: «Per le società con capitale versato
non inferiore a lire cinque miliardi e che abbiano un direttore
tecnico particolarmente qualificato nel settore dell’impiantistica o
gestionale si prescinde dal possesso da parte del legale
rappresentante dei requisiti tecnici professionali di cui all’art. 10,
commi 2, 3 e 4, nonché da quelli di cui all’art. 12, comma
3».d) Al comma 4 dell’art. 8 è aggiunto il seguente
periodo: «Le società con capitale versato non inferiore a
lire cinque miliardi debbono inoltre allegare documentazione idonea a
provare il possesso da parte del direttore tecnico dei requisiti della
particolare qualificazione nel settore dell’impiantistica o
gestionale».e) Al comma 5 dell’art. 17 è aggiunto il
seguente comma 6: «Il beneficiario del contributo deve mantenere
la disponibilità dell’attrazione sovvenzionata per almeno un
anno dalla data dell’acquisto. Il contributo potrà essere
concesso per acquisto di attrazioni non incluse nell’elenco di cui
all’art. 2 soltanto dopo che l’attrazione sarà stata inclusa
nell’elenco. Inoltre l’istanza per la concessione del contributo
dovrà essere presentata successivamente a quella della ditta
costruttrice volta all’inserimento dell’attrazione
nell’elenco».Le disposizioni della presente circolare entrano in
vigore il 1° gennaio 1992.

Chimici.info