Chimici.info - Chimici.info | Chimici.info

Ascensori e montacarichi: prove di isolamento su circuiti elettronici;...

Ascensori e montacarichi: prove di isolamento su circuiti elettronici; preliminare di accostamento per serratura a controllo elettrico diretto
Circolare Ministeriale

A seguito della richiesta di chiarimento avanzata da un
Dipartimento periferico in ordine agli argomenti in oggetto, si danno,
per i singoli quesiti posti le indicazioni che seguono. 1) Prove
d’isolamento di cui all’art. 10.11 delle norme approvate con D.P.R. n.
1497/1963 su circuiti elettronici
La misura della resistenza d’isolamento di ogni circuito verso gli
altri circuiti e verso terra, volta a verificare i valori richiesti
dall’art. 10.11 delle norme approvate con D.P.R. n. 1497/1963 deve
essere eseguita anche sulle parti con componenti elettronici, senza
sezionare o estrarre alcuna parte del circuito in prova.
I componenti elettronici non vengono danneggiati dalle misure
d’isolamento con tensione di prova di 500 V c.c., a meno che non vi
sia difetto d’isolamento nella parte elettronica o in un circuito ad
essa connesso galvanicamente.
Per evitare eventuali danni alla parte elettronica a causa di
questultima eventualità, le istruzioni per fare le prove di isolamento
possono prevedere che le misure si effettuino dopo aver
cortocircuitato i circuiti a basso livello. 2) Valori della
resistenza d’isolamento da asseverare per circuiti elettronici
Vale quanto detto al punto precedente. 3) Contatto preliminare di
accostamento (per serratura con catenaccio a controllo elettrico
diretto) che, se chiuso, da il consenso alla chiusura della porta
cabina e che, se aperto dopo la partenza dell’impianto, non interrompe
l’alimentazione del circuito dei teleruttori
Il funzionamento sopra descritto del contatto preliminare, certamente
non tipico dei circuiti elettronici, non contrasta con le norme di cui
al D.P.R. n. 1497/1963, in quanto nella fattispecie il contatto
preliminare non è un contatto di sicurezza della serratura.

Chimici.info