Chimici.info - Chimici.info | Chimici.info

Autorizzazione alla società Novicon S.a.s. di Castelli Roberto & C., ...

Autorizzazione alla società Novicon S.a.s. di Castelli Roberto & C., al rilascio di certificazioni ed attestati di conformità CEE, ai sensi delle direttive CEE numeri 89/392, 91/368 e 93/44, per i prodotti compresi nell'allegato IV delle direttive stesse
Decreto Ministeriale

Ministero dell’Industria del commercio e dell’artigianatoIl
Direttore generale della produzione industrialedecreta:Art. 11. La
societa Novicon S.a.s. di Castelli Roberto e C., è autorizzata
al rilascio della certificazione CEE di cui alle direttive in
premessa, per i prodotti di seguito elencati compresi nell’allegato IV
delle direttive stesse, secondo la numerazione di classificazione
stabilita nello stesso e sottoposti volontariamente alla procedura di
certificazione CEE dagli operatori economici:1) seghe circolari
(monolama e multilama) per la lavorazione del legno e della carne;1.1)
seghe ad utensile in posizione fissa nel corso della lavorazione, a
tavola fissa con avanzamento manuale del pezzo o con dispositivo di
trascinamento amovibile;1.2) seghe a utensile in posizione fissa nel
corso della lavorazione, a tavola-cavalletto o carrello a movimento
alternato, a spostamento manuale;1.3) seghe a utensile in posizione
fissa nel corso della lavorazione, dotate di un dispositivo di
trascinamento meccanico dei pezzi da segare, a carico e/o scarico
manuale;1.4) seghe a utensile mobile nel corso della lavorazione, a
spostamento meccanico, a carico e/o scarico manuale;2) spianatrici ad
avanzamento manuale per la lavorazione del legno;3) piallatrici su una
faccia a carico e/o scarico manuale per lavorazione del legno;4) seghe
a nastro, a tavola o carrello mobile e a carico e/o scarico manuale
per la lavorazione del legno e della carne;5) macchine combinate dei
tipi di cui ai punti da 1 a 4 e al punto 7 e per la lavorazione del
legno;9) presse, comprese le piegatrici per la lavorazione a freddo
dei metalli, a carico e/o scarico manuale, i cui elementi mobili di
lavoro possono avere una corsa superiore a 6 mm e una velocità
superiore a 30 mm/s;10) formatrici di materie plastiche per iniezione
e compressione a carico o scarico manuale.2. La certificazione CEE di
cui al comma precedente deve essere effettuata secondo le forme, le
modalità e procedure stabilite nella direttiva n. 89/392/CEE ed
in particolare in conformità a quanto previsto nell’allegato VI
della stessa.Art. 21. Entro il periodo di validità della
presente autorizzazione, l’ispettorato tecnico della Direzione
generale della produzione industriale del Ministero dell’industria,
del commercio e dell’artigianato, e il Ministero del lavoro e della
previdenza sociale, possono procedere a verificare in concreto lo
svolgimento delle procedure di certificazione CEE seguite dalla
societa Novicon S.a.s. di Castelli Roberto e C. per l’esame del
prototipo delle macchine sottoposte a certificazione CEE.2. Nel caso
di accertata inadeguatezza delle capacità tecniche
dell’organismo di cui all’art. 1, la presente autorizzazione viene
sospesa con effetto immediato, dandosi luogo al controllo di tutta
l’attività certificativa fino a quel momento effettuata.3. Nei
casi di particolare motivata gravita, si procede alla revoca della
presente autorlzzazlone.Art. 31. La presente autorizzazione ha
validità fino al 31 agosto 1996. Il presente decreto sara
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Chimici.info