Chimici.info - Chimici.info | Chimici.info

Apparecchi di sollevamento. Gru a montaggio automatico ...

Apparecchi di sollevamento. Gru a montaggio automatico
Circolare Ministeriale

In riferimento allargomento in oggetto si trasmette la Nota
tecnica IL 9. Questa è stata predisposta al fine di dare una risposta
a quesiti pervenuti dai Dipartimenti periferici dell’Istituto sulla
base di pareri espressi dall’apposito gruppo di lavoro autorizzata con
nota n. 3652 del 10 novembre 1992 e dal Comitato tecnico Apparecchi di
sollevamento e piattaforme di lavoro elevabili nella seduta dell’11
dicembre 1992.AllegatoNota Tecnica IL 9
1) Gru a torre a montaggio automatico
In riferimento agli articoli 169, 185 e 374 del D.P.R. n.
547/1955, in relazione alle fasi di montaggio e smontaggio per le
macchine in cui queste sono realizzate tramite funi, si ribadisce
quanto espresso nelle circolari Ministero lavoro n. 50 del 29 maggio
1978 e Ispesl n. 22 del 30 marzo 1992.
Per le macchine a smontaggio automatico oleodinamico si ribadisce che
il circuito idraulico deve essere corredato di tutti i dispositivi di
sicurezza previsti dalle istruzioni ENPI, fascicolo 4, pag. 42 e segg.
L’impiego di quest’ultimo tipo di macchine si va oggi largamente
diffondendo nel settore delledilizia civile nel quale operano piccole
e medie imprese e si è rilevata la possibilità del presentarsi di un
rischio residuo (per rischio residuo si intende un rischio potenziale
non evidente Rif. All. 1 punto 1.7.2. Direttiva 89/392/CEE) per
imprevisto efflusso dell’olio dell’attuatore idraulico in seguito ad
avaria non denunciata, visto il lungo tempo di inattività del circuito
fra le fasi di montaggio e smontaggio con conseguente assenza di un
controllo continuo della situazione di tenuta del circuito idraulico
di montaggio automatico. In relazione a questo si ritiene esaustivo ai
fini dell’ottemperanza degli articoli di cui sopra, che
sull’apparecchio, oltre che sul manuale d’uso e manutenzione, siano
esposte apposite istruzioni per la corretta sequenza delle operazioni
di montaggio e smontaggio. Inoltre, in riferimento alle indicazioni di
cui sopra, dovranno esistere sul circuito dispositivi per il controllo
dei parametri necessari per la corretta e sicura sequenza delle
operazioni di montaggio e smontaggio. 2) Organi di comando per
operazioni di lavoro e di montaggio per gru a torre a montaggio
automatico
In riferimento all’art. 193 del D.P.R. n. 547/1955, quando la
pulsantiera di una gru viene utilizzata anche come organo di comando
per le operazioni di montaggio (anche con più attuatori) e la funzione
della pulsantiera viene determinata a mezzo commutatore, gli organi di
comando debbono riportare indicazioni complete e chiare per tutte le
funzioni corrispondenti sia per le fasi di esercizio che per quelle di
montaggio e smontaggio. Inoltre il manuale di istruzione deve
riportare tutte le indicazioni necessarie per un uso corretto della
macchina.

Chimici.info