Chimici.info - Chimici.info | Chimici.info

LEGGE 29 dicembre 2003, n.376: Finanziamento di interventi per opere p...

LEGGE 29 dicembre 2003, n.376: Finanziamento di interventi per opere pubbliche. (GU n. 12 del 16-1-2004)

LEGGE 29 dicembre 2003, n.376

Finanziamento di interventi per opere pubbliche.

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno
approvato;
IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
Promulga
la seguente legge:
Art. 1.
1. Al fine di garantire il finanziamento di opere di particolare
interesse locale, sono attribuiti, agli enti rispettivamente
interessati, stanziamenti destinati alle seguenti iniziative, nei
limiti finanziari indicati:
a) per la progettazione e la realizzazione del sottopasso alla
strada statale n. 13 “Pontebbana” nel comune di San Vendemiano, in
provincia di Treviso, e delle relative opere complementari, di
attraversamento del torrente Cervada e di collegamento con la
viabilita’ locale, e’ autorizzata la spesa di 1.200.000 euro per
ciascuno degli anni 2003 e 2004, da assegnare al comune di San
Vendemiano;
b) per la realizzazione degli interventi finalizzati al ripristino
della tratta ferroviaria Sicignano degli Alburni (Salerno)-Lagonegro
(Potenza) e’ autorizzata la spesa di 5.000.000 di euro per ciascuno
degli anni 2003, 2004 e 2005;
c) per la realizzazione di interventi di adeguamento e messa in
sicurezza della superstrada del Liri e’ autorizzata la spesa di
3.000.000 di euro per ciascuno degli anni 2003, 2004 e 2005, da
assegnare alla regione Abruzzo;
d) per la realizzazione di interventi destinati al potenziamento
della strada statale n. 106 nella tratta Sibari-Crotone e’
autorizzata la spesa di 2.000.000 di euro per ciascuno degli anni
2003, 2004 e 2005;
e) per la realizzazione di interventi finalizzati all’adeguamento
della strada statale n. 212 “Della Val Fortore” – strada statale n.
369 “Appulo Fortorina” (Benevento) e’ autorizzata la spesa di
2.500.000 euro per l’anno 2003, 2.500.000 euro per l’anno 2004 e
1.500.000 euro per l’anno 2005;
f) per la realizzazione di lavori di collegamento degli
agglomerati industriali della citta’ di Vibo Valentia con lo svincolo
autostradale Vibo Valentia – Sant’Onofrio e’ autorizzata la spesa di
7.000.000 di euro per ciascuno degli anni 2003, 2004 e 2005, da
assegnare al comune di Vibo Valentia;
g) per la realizzazione della prima tratta ciclabile San Lorenzo
al Mare – Santo Stefano al Mare (Imperia) e’ autorizzata la spesa di
3.500.000 euro per ciascuno degli anni 2003, 2004 e 2005, da
assegnare alla regione Liguria;
h) per la realizzazione di opere edilizie presso l’Universita’ di
Urbino e’ autorizzata la spesa di 2.500.000 euro per ciascuno degli
anni 2003, 2004 e 2005;
i) per la realizzazione di lavori destinati all’ammodernamento dei
mezzi e delle attrezzature, nonche’ all’adeguamento delle sedi
logistiche degradate della Sezione provinciale di Torino
dell’Associazione nazionale vigili del fuoco volontari e’ autorizzata
la spesa di 500.000 euro per ciascuno degli anni 2003, 2004 e 2005;
l) per la realizzazione di interventi finalizzati
all’acquisizione, ristrutturazione e attivazione di un centro di
rieducazione dei minori presso l’immobile ex Ospedale mauriziano sito
in Lanzo Torinese e’ autorizzata la spesa di 1.000.000 di euro per
l’anno 2003, 500.000 euro per l’anno 2004 e 500.000 euro per l’anno
2005;
m) per la realizzazione di interventi per opere pubbliche nella
citta’ di Reggio Calabria e’ autorizzata la spesa di 4.000.000 di
euro per l’anno 2003;
n) per la realizzazione della circonvallazione di San Vito dei
Normanni (Brindisi) e’ autorizzata la spesa di 1.500.000 euro per
l’anno 2003 e di 1.300.000 euro per ciascuno degli anni 2004 e 2005;
o) per la progettazione e la realizzazione di opere di
miglioramento della viabilita’ della ex strada statale n. 225 “della
Fontanabuona”, ai fini dell’allargamento della strettoia stradale
ubicata in “localita’ Terrarossa”, nel comune di Moconesi, e’
autorizzata la spesa di 500.000 euro per l’anno 2003 e di 1.000.000
di euro per l’anno 2004, da assegnare alla comunita’ montana
Fontanabuona con sede a Cicagna (Genova);
p) per la progettazione e la realizzazione di interventi a favore
della sicurezza stradale lungo la ex strada statale n. 350 fra
Arsiero e Lastebasse, in provincia di Vicenza, e’ autorizzata la
spesa di 2.000.000 di euro per l’anno 2003 e di 1.400.000 euro per
l’anno 2004, da assegnare alla provincia di Vicenza;
q) per la progettazione e la realizzazione di opere di messa in
sicurezza e miglioramento della viabilita’ del comprensorio delle
comunita’ montane Valle Seriana e Valle Brembana, e’ autorizzata la
spesa di 2.000.000 di euro per l’anno 2003, da assegnare ai comuni
interessati, secondo i limiti e le finalita’ di seguito elencati:
1) comune di Ardesio: 740.000 euro per la realizzazione della
strada intercomunale tra Bagni di Ardesio e Novarsa di Volgaglio,
quale viabilita’ alternativa;
2) comune di Ardesio: 260.000 euro per la realizzazione di opere
di difesa da caduta massi sulla strada provinciale n. 49 di Valle
Seriana superiore;
3) comune di Sant’Omobono Imagna: 450.000 euro per il
consolidamento della strada comunale di collegamento
Mazzoleni-Falghera;
4) comune di San Giovanni Bianco: 130.000 euro per il ripristino
degli argini del fiume Enna;
5) comune di San Giovanni Bianco: 200.000 euro per la strada
comunale di collegamento Grumo-Portiera;
6) comune di Zogno: 220.000 euro per la strada comunale di
collegamento S. Antonio-Tiglio;
r) per la progettazione e la realizzazione degli interventi di
sistemazione delle rive del fiume Brenta, in localita’ Campo San
Martino, secondo il progetto redatto dalla regione Veneto previo
accordo con il comune di Campo San Martino, e’ autorizzata la spesa
di 1.500.000 euro per l’anno 2003, da assegnare alla regione Veneto
per le seguenti tipologie di intervento:
1) consolidamento della curva “Comare”;
2) attraversamento pedonale;
3) valorizzazione naturalistica con la realizzazione di un
percorso pedonale sulla riva sinistra;
s) per la progettazione e la realizzazione del sottopasso
ferroviario di Mornago e’ autorizzata la spesa di 2.000.000 di euro
per ciascuno degli anni 2003, 2004 e 2005, da assegnare alla
provincia di Varese;
t) per il potenziamento della stazione di Tortona e’ autorizzata
la spesa di 2.000.000 di euro per l’anno 2003, da assegnare alla
societa’ Ferrovie dello Stato spa.
2. Gli enti assegnatari dei finanziamenti, competenti alla
realizzazione degli interventi di cui al comma 1, sono autorizzati a
procedere alla progettazione e all’esecuzione dei lavori sulla base
della normativa vigente in materia di lavori pubblici, anche in
difformita’ dalla programmazione triennale di cui all’articolo 14
della legge 11 febbraio 1994, n. 109, e successive modificazioni,
ovvero dagli strumenti di programmazione formalmente approvati.
3. All’onere derivante dall’attuazione del comma 1, pari a
43.700.000 euro per l’anno 2003, 33.400.000 euro per l’anno 2004 e
28.800.000 euro per l’anno 2005, si provvede mediante corrispondente
riduzione dello stanziamento iscritto, ai fini del bilancio triennale
2003-2005, nell’ambito dell’unita’ previsionale di base di conto
capitale “Fondo speciale” dello stato di previsione del Ministero
dell’economia e delle finanze per l’anno 2003, allo scopo
parzialmente utilizzando l’accantonamento relativo al Ministero delle
infrastrutture e dei trasporti.
4. Per la prosecuzione degli interventi di cui all’articolo 2
della legge 15 dicembre 1998, n. 444, volti alla tutela del carattere
storico, monumentale e artistico della citta’ di Siena, nell’ambito
degli interventi per le citta’ d’arte e le citta’ metropolitane e’
autorizzata la spesa di 3.000.000 di euro per ciascuno degli anni
2004 e 2005, da iscrivere nello stato di previsione del Ministero per
i beni e le attivita’ culturali.
5. All’onere derivante dall’attuazione del comma 4, pari a
3.000.000 di euro per l’anno 2004 e a 3.000.000 di euro per l’anno
2005, si provvede mediante corrispondente riduzione dello
stanziamento iscritto, ai fini del bilancio triennale 2003-2005,
nell’ambito dell’unita’ previsionale di base di conto capitale “Fondo
speciale” dello stato di previsione del Ministero dell’economia e
delle finanze per l’anno 2003, allo scopo parzialmente utilizzando
l’accantonamento relativo al medesimo Ministero.
6. Al fine di consentire la prosecuzione, da parte del comune di
Venezia, del “progetto LIFE-Barene” e’ autorizzata la spesa di
1.500.000 euro per l’anno 2003, da assegnare al comune di Venezia.
7. Al fine di avviare l’opera di rinaturalizzazione della Laguna
centrale di Venezia, per eliminare gli effetti negativi dovuti al
Canale dei petroli, e’ autorizzata la spesa di 5.000.000 di euro per
ciascuno degli anni 2003 e 2004, e di 7.000.000 di euro per l’anno
2005, da assegnare al Magistrato alle acque di Venezia.
8. All’onere derivante dall’attuazione dei commi 6 e 7, pari a
6.500.000 euro per l’anno 2003, 5.000.000 di euro per l’anno 2004 e
7.000.000 di euro per l’anno 2005, si provvede mediante
corrispondente riduzione dello stanziamento iscritto, ai fini del
bilancio triennale 2003-2005, nell’ambito dell’unita’ previsionale di
base di conto capitale “Fondo speciale” dello stato di previsione del
Ministero dell’economia e delle finanze per l’anno 2003, allo scopo
parzialmente utilizzando l’accantonamento relativo al Ministero
dell’ambiente e della tutela del territorio.

Avvertenza:
Il tes…

[Continua nel file zip allegato]

Chimici.info