Sul rinnovo contratto il parere negativo della Filctem-Cgil | Chimici.info

Sul rinnovo contratto il parere negativo della Filctem-Cgil

wpid-2329_chimici.jpg
image_pdf

A seguito della firma dell’accordo per il rinnovo del contratto del settore chimico-farmaceutico, il Comitato direttivo nazionale di Filctem (Cgil) ha emanato un documento in cui viene espresso un “giudizio negativo sull’esito del negoziato”, chiedendo “sostanziali modifiche”.

Il sindacato di categoria critica la “palese distanza” tra i contenuti del testo sottoscritto e i contenuti del documento votato dal Direttivo Nazionale dell’8 novembre 2011. In particolare, Filctem chiede modifiche sulla derogabilità del Ccnl: “vanno indicate chiaramente le materie delegabili alla contrattazione di secondo livello così come demandato nell’accordo del 28 giugno, fermo restando l’unicità del Ccnl e contestualmente vanno definite tra le parti le nuove regole per le Rsu; sulla nuova occupazione giovanile: “va modificato radicalmente l’impianto contrattuale, laddove sono previste norme modificative del Ccnl che determinano, di fatto, forme di “salario d’ingresso” e normative diverse per i giovani; sulla costituzione di fondi bilaterali aziendali, il cui scopo potrebbe determinare il venir meno del principio di universalità del sistema di protezione sociale, quali gli ammortizzatori.

L’accordo apparirebbe più “un documento politico e di ‘buoni auspici’ tra le parti anziché la determinazione di regole chiare e condivise utili a dare certezze ai lavoratori e alle lavoratrici dei loro diritti e consegnare alla contrattazione di secondo livello un mandato sulle loro prerogative contrattuali”. Per queste ragioni il Direttivo ha chiesto alla Segreteria di “ricercare soluzioni di merito che modifichino i punti di criticità dell’accordo in tempi rapidi. Se ciò non si dovesse determinare – conclude il documento approvato – il Comitato Direttivo dovrà esprimere un parere vincolante per la definitiva conferma al testo contrattuale”.

V.R.

Copyright © - Riproduzione riservata
Sul rinnovo contratto il parere negativo della Filctem-Cgil Chimici.info