I mille mestieri del chimico: nuovi fondi dal Progetto Lauree Scientifiche | Chimici.info

I mille mestieri del chimico: nuovi fondi dal Progetto Lauree Scientifiche

image_pdf

I mille mestieri del chimico: nuovi fondi
dal Progetto Lauree Scientifiche

Finanziamenti per un ammontare di €. 1.400.000,00 destinati all’orientamento e formazione degli insegnanti per le aree di chimica, fisica, matematica e scienza dei materiali, sono stati assegnati dal Ministero della Pubblica istruzione per l’anno scolastico 2008/2009, in seguito ai risultati positivi ottenuti dal Progetto “Lauree Scientifiche”. Lo rende noto il Ministero stesso con un comunicato pubblicato sul sito ufficiale del Governo.

Sono 619 finora le iniziative attivate tra stage, laboratori e workshop. Il Progetto Lauree Scientifiche coinvolge 1725 scuole e 200 istituzioni tra università, aziende e associazioni e ha l’obiettivo di avvicinare i giovani alle scienze di base: chimica, fisica, matematica e scienza dei materiali.

Nell’ambito del progetto, avviato nel 2004 con la firma del protocollo Istruzione-Confindustria, in ciascuna regione è stato costituito il tavolo di coordinamento integrato con il compito, sulla base delle indicazioni nazionali, di seguire, sostenere e monitorare costantemente le azioni.
L’azione di questi tavoli è stata particolarmente importante per il buon esito del progetto, a cominciare dal superamento della tradizionale resistenza tra scuola e università e dall’avvio di un processo di collaborazione, di dialogo e di reciproca conoscenza. A questi tavoli, che proseguono la loro attività ed impegno, è affidato il compito di procedere alla progettazione delle nuove attività, con riguardo ai laboratori per gli studenti e alla formazione per i docenti, relativamente all’anno 2008/2009.
Le risorse distribuite tengono conto degli esiti della prima sperimentazione e della percentuale di diplomati di ciascuna regione rispetto al totale. La somma assegnata contribuirà a coprire la realizzazione dei progetti delle 4 aree indicate.

Il Progetto “Lauree Scientifiche” muove dall’assunto secondo cui le richieste del mercato del lavoro pongono prioritariamente la necessità di creare figure professionali diverse da quelle oggi familiari, che siano in possesso di una preparazione a carattere fortemente multidisciplinare, garantita proprio dalla formazione in Chimica, Fisica e Matematica.
Secondo una ricerca fatta dall’Unione delle Camere di Commercio italiane, per esempio, su 100.000 imprese le assunzioni di laureati in materie tecnico-scientifiche aumenteranno con percentuali tra il 6,4 e l’8,7 per cento all’anno.

Per altre informazioni sull’argomento, consultare il sito web:
http://www.governo.it/GovernoInforma

Approfondimenti sul Progetto “Lauree Scientifiche”, sono inoltre disponibili su http://www.progettolaureescientifiche.it e http://www.miur.it/0002Univer

Copyright © - Riproduzione riservata
I mille mestieri del chimico: nuovi fondi dal Progetto Lauree Scientifiche Chimici.info