Donne e chimica: un volume ripercorre la storia di 50 scienziate | Chimici.info

Donne e chimica: un volume ripercorre la storia di 50 scienziate

wpid-1721_donna.jpg
image_pdf

Dai personaggi più noti, come il premio Nobel Marie Curie, Ada Yonath, Irène Joliot-Curie e Dorothy Crowfoot Hodgkin, a donne la non così note al grande pubblico, ma i cui contributi scientifici sono stati di vitale importanza per il progresso della chimica. È questo l’intento del volume European Women in Chemistry, concepito e realizzato dall’European Association for Chemical and Molecular Sciences (EuCheMS) in occasione dell’Anno Internazionale della Chimica.Sono cinquanta le donne delle quali viene tracciata sia la storia scientifica che personale, i sacrifici che molte di queste grandi donne scienziate hanno dovuto superare per lasciare il segno agli albori della chimica.

Il libro ripercorre i principali contributi di queste scienziate, dagli sviluppi della cristallografia alla spiegazione della struttura dei ribosomi fino alla scoperta del Dna e delle radiazioni. European Women in Chemistry è stato curato da Jan Apotheker, della Royal Netherlands Chemical, e Livia Sarkadi, dalla Hungarian Chemical Society, e include una prefazione di Nicole Moreau, presidente della Iupac (International Union of Pure and Applied Chemistry).

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Donne e chimica: un volume ripercorre la storia di 50 scienziate Chimici.info