Polimi la nuova biblioteca per chimica | Chimici.info

Polimi la nuova biblioteca per chimica

wpid-6082_feeafc.jpg
image_pdf

È stata inaugurata il 24 novembre, la nuova Biblioteca del Dipartimento di Chimica del Politecnico di Milano che accoglie oltre 25mila volumi in precedenza suddivisi tra i tre dipartimenti. La nuova sala, dotata di computer, zone lettura e video, è stata realizzata grazie al sostegno economico delle tre associazioni della filiera gomma-plastica – Federchimica PlasticsEurope, Federazione Gomma Plastica e Assocomaplast – che “hanno prontamente e generosamente risposto al nostro appello”, come ha sottolineato il Prof. Andrea Pavan del Politecnico.

In occasione dell’evento il rettore del Politecnico di Milano, Giulio Ballio, ha ricordato la figura di Giulio Natta. “E’ stato il primo pioniere dell’internazionalizzazione del nostro ateneo – ha affermato – Poi ce ne sono stati altri, ma lui è stato il maestro dei maestri nel cercare e mantenere rapporti internazionali con il mondo della ricerca, oltre ad essere un grande scienziato e Premio Nobel per la chimica”.

Le tre associazioni della plastica rappresentate da – Alberti, Centonze e Colombo – hanno invece sottolineato l’importanza di uno stretto rapporto tra il mondo dell’impresa e quello dell’Università e della ricerca. Secondo Giorgio Colombo, Presidente di Assocomaplast, oggi la competizione internazionale si gioca non solo all’interno delle fabbriche, ma anche e soprattutto nei laboratori delle Università: “Più saremo bravi a creare conoscenza, tanto più saremo in grado stare sul mercato”. Va segnalato, a tale proposito, che l’azienda di Colombo, l’Icma San Giorgio, ha recentemente donato un estrusore da laboratorio al Dipartimento.

E’ seguito, presso la sala conferenze Giulio Natta, l’incontro “Polymers and sustainability” incentrato sull’impatto delle materie plastiche nel ciclo di vita del consumo energetico e sui materiali polimerici come tecnologie del futuro per l’energia solare.

di G.G.

Copyright © - Riproduzione riservata
Polimi la nuova biblioteca per chimica Chimici.info