La "super-seta" e' elastica come una ragnatela | Chimici.info

La “super-seta” e’ elastica come una ragnatela

wpid-10514_ragnatela.jpg
image_pdf

Sarà di certo applicata in campo medico, la super-seta, scoperta realizzata dal team di ricercatori dell’Università del Wyoming, negli Stati Uniti, i quali hanno ottenuto una seta arricchita di fibre robustissime e super-elastiche, simili a quelle di una ragnatela. Il risultato, derivato da bachi produttori di seta geneticamente modificati, è ideale per le suture in campo chirurgico.

La ricerca è stata pubblicata sull’autorevole rivista del Pnas e costituisce un importante avanzamento nella ricerca, che permette di usare le proprietà uniche possedute dalla ragnatela, finora impedito dalle caratteristiche comportamentali dei ragni, difficili da allevare a causa del loro cannibalismo e della forte territorialità.

Particolarmente interessante dal punto di vista bio-ingegneristico, la ragnatela è un filamento dall’elevata capacità di resistenza alla rottura, superiore a quella dell’acciaio, e dalla grande elasticità. La super-seta è stata ottenuta dagli studiosi americani modificando il Dna dei bachi da seta, inserendovi i geni che nei ragni conferiscono flessibilità alle ragnatele che essi costruiscono, ottenendo proteine stabili e molto attive.

C.C.

Copyright © - Riproduzione riservata
La “super-seta” e’ elastica come una ragnatela Chimici.info