La chimica verde per rilanciare Porto Marghera | Chimici.info

La chimica verde per rilanciare Porto Marghera

wpid-24828_portomarghera.jpg
image_pdf

Lo stabilimento di Porto Marghera diventerà un polo tecnologico di chimica da fonti rinnovabili: è il cuore del piano di trasformazione illustrato da VersalisEni nel corso di un incontro tenutosi nei giorni scorsi con le organizzazioni sindacali, finalizzato a discutere gli interventi di riassetto produttivo in considerazione della perdurante crisi economica europea.

Secondo Eni il futuro corso di Porto Marghera sarà il segno di una nuova chimica di specialità, a valore aggiunto più alto e con una sostenibilità economica di lungo respiro. Nel dettaglio, versalis realizzerà due nuovi impianti per la separazione e idrogenazione selettiva per la completa valorizzazione dei co-prodotti della metatesi. Saranno i primi impianti al mondo a produrre additivi bio per i chemicals utilizzati nelle perforazioni petrolifere, insieme ad altri prodotti come detergenti e bio-lubrificanti.

LEGGI ANCHE: “MATRICA, LA BIORAFFINERIA DI TERZA GENERAZIONE”

I vertici di Versalis hanno confermato l’intenzione di partire molto presto con le attività di sviluppo di processo e di ingegneria, che coinvolgeranno sia chi opera già nello stabilimento sia i centri di ricerca di Mantova e Novara, oltre ai tecnici della società americana Elevance Renewable Science, con i quali Versalis ha avviato nei mesi scorsi già un progetto per lo sviluppo del processo di metatesi di oli vegetali. Costo dell’intera operazione, che dovrebbe durare tre anni con il riassetto delle attività operative, è stimato intorno ai 200 milioni di euro.

Questo riassetto prevede la chiusura definitiva dell’impianto Cracking, per il quale si procederà alle operazioni di messa in sicurezza, mentre l’impianto Aromatici verrà mantenuto in assetto conservativo, con possibilità di entrare in funzione in base a specifiche richieste di mercato. I livelli occupazionali verranno mantenuti attraverso l’applicazione degli accordi sindacali vigenti in tema di gestione del turnover.

Copyright © - Riproduzione riservata
La chimica verde per rilanciare Porto Marghera Chimici.info